Sicilia, va in scena il vertice di maggioranza
Ma in aula salta l’accordo, mutuo rinviato

Ars

Il vertice di maggioranza si è concluso da meno di un'ora con i migliori auspici ma in aula mancano interi gruppi e la medesima maggioranza che si dice compatta va sotto ed il mutuo da 1 miliardo e settecento milioni vie

commenta
0 0

la carovana della legalità di cgil

“I beni confiscati alla mafia valgono quanto una Finanziaria regionale”

carovana legalità cgil

I beni confiscati alla criminalità in provincia di Catania sono 537, le aziende confiscate sono 93. Nel solo 2014, il capoluogo etneo è stato teatro di decine di operazioni antimafia che hanno portato a 52 confische (fonte Dda) .

commenta
0 0

coinvolti amministratori di aci catena e aci sant'antonio

Rimborsi d’oro, sequestrati beni
al deputato Ars Pippo Nicotra

finanza grande

La Guardia di finanza di Catania ha eseguito un sequestro preventivo per un circa 90.000 euro, nei confronti del deputato regionale Raffaele Giuseppe Nicotra, dell’ex vice sindaco di Aci Catena Francesco Salvatore Petralia e dell’ex consigliere del Comune di Aci Sant’Antonio Salvatore Sorbello, tutti indagati per truffa aggravata ai danni dello Stato. LA REPLICA

commenta
0 0

gallerie da chiudere e mettere in sicurezza

Processo Cemento depotenziato, pm:
“Sequestrare tratte metro Catania”

Cantiere Sigenco-metro-Catania

Secondo la tesi dell’accusa, le gallerie sarebbero potenzialmente a rischio e quindi andrebbero chiuse e messe in sicurezza. Le difese degli imputati si sono opposti sottolineando che rallenterebbe l’andamento del procedimento e impedirebbe la consegna dei lavori. Il Tribunale si è riservato di decidere nella prossima udienza, fissata per il 24 febbraio.

commenta
0 0

l'operazione grande passo

Mafia e pizzo, le vittime parlano
In manette 4 presunti boss

I carabinieri della compagnia di Corleone e del Gruppo di Monreale hanno arrestato nella notte quattro esponenti di spicco che farebbero parte delle famiglie di Corleone, Palazzo Adriano e Villafrati.

commenta
0 0

sono ritenuti affiliati alla cosca agrigentina

Mafia, mega confisca da 54 milioni agli imprenditori Agrò

La Direzione Investigativa Antimafia di Agrigento ha confiscato, beni mobili ed immobili riconducibili ai fratelli Diego e Ignazio Agrò, rispettivamente di 68 e 76 anni, originari di Racalmuto (AG), ma da anni residenti ad Agrigento, imprenditori nel settore della produzione e della commercializzazione di olio alimentare.

commenta
0 0

Messina ne parla al processo di firenze

Mafia e massoneria per aggiustare processi, il racconto del pentito

processo rapido 904

Il pentito Leonardo Messina ascoltato nel processo per la strage del rapido 904 racconta dell’intersezione fra mafia e massoneria e dei collegamenti anche con la magistratura che avrebbero permesso anche a lui di essere assolto pur essendo colpevole

commenta
0 0

I vigili del fuoco hanno spento le fiamme dopo un’ora

In fiamme un’abitazione a Palermo
Salvate tre persone dai pompieri

pompieri

Vigili del fuoco in azione a Palermo in corso Pisani per un incendio divampato in un appartamento al civico 193. Il rogo è divampato nell’ammezzato per un corto circuito nella camera da letto. Le fiamme si sono propagate in tutto l’appartamento che appartiene all’Istituto delle Case popolari.

commenta
0 0

Assassinato Carmelo Bellavia di 50 anni a Favara

Ucciso il padre del fiancheggiatore del boss Gerlandino Messina

carmelo bellavia omicidio

Carmelo Bellavia, 50 anni, già condannato per favoreggiamento senza l’aggravante mafiosa, è stato assassinato con colpi d’arma da fuoco a Favara, paese a 10 chilometri da Agrigento.

commenta
0 0

Per candidarsi bisogna visitare il portale di Crewlink

Domani a Palermo la selezione
per assistenti di volo Ryanair

ryanair

Domani a Palermo si svolgerà la selezione per assistenti di volo Ryanair. La compagnia aerea effettua oltre 1.600 voli al giorno su 1.600 rotte da 57 basi e che collega 180 destinazioni in 29 paesi diversi.

commenta
0 0

la protesta organizzata da anci sicilia

Domani luci spente nei 390 comuni siciliani contro i tagli agli enti locali

aquile-mezzasta-400x215

La protesta voluta dall’Associazione dei comuni siciliani è partita lo scorso 21 gennaio: i sindaci siciliani, a scopo dimostrativo, hanno collocato a mezz’asta le bandiere della Regione Siciliana.
Il prossimo 9 febbraio, invece, in tutti i comuni dell’Isola saranno convocati consigli comunali aperti con la partecipazione di sindaci e giunte.

commenta
0 0

chiedono le dimissioni del governo crocetta

Tornano in piazza domani i Forconi
”Portiamo a Baccei macerie di Sicilia”

forconi

“Onore alla Presidenza e domani a Palazzo D’Orleans consegneremo una carriola piena di quelle macerie di cui parla Alessandro Baccei nel documento di Programmazione economica e finanziaria. Solo un pò di sano realismo per mettere il sigillo ad una verità certificata dall’Assessore all’Economia, scelto non dai gufi ma da Graziano Del Rio e che imporrebbe

commenta
0 0

è un uomo di nazionalità africana

Tenta approccio con ragazzina
alla Villa Bellini: un arresto a Catania

villabellini_ct

Gli agenti delle Volanti di Catania sono intervenuti dopo l’allarme lanciato dall’amico della vittima, una ragazzina che passeggiava alla Villa Bellini, che ha trattenuto l’uomo e ha avvertito i vigili urbani.

commenta
0 0

Condannato il maresciallo Enrico Lazzaro

Abuso d’ufficio e molestie ad una donna: condannato carabiniere

carabiniere

La Cassazione ha confermato la condanna a due anni e tre mesi di carcere, per abuso d’ufficio, molestie telefoniche ad una donna, accesso abusivo a sistema informatico e tentata violenza privata al maresciallo dei carabinieri Enrico Lazzaro. I fatti contestati sono relativi alla sua vita privata e seguirono l’interruzione di un rapporto sentimentale intrattenuto con la donna, che poi ha denunciato il militare.

commenta
0 0

Il piccolo necessitava di una dialisi a Taormina

Palermo, bimbo di 3 mesi
salvato dal personale del 118

118

Un bimbo di tre mesi palermitano è stato salvato in extremis dal personale del 118 che con l’elisoccorso lo ha trasportato da Palermo all’ospedale di Taormina.

commenta
0 0

esclusa l'ingestione di veleno

L’autopsia su Giacomo La Cova conferma intossicazione monossido

giacomo-la-cova-400x215

E' stato eseguito ieri pomeriggio presso il dipartimento di Medicina legale del Policlinico di Palermo l'esame autoptico su Giacomo La Cova, il giovane di 22 anni morto in un'abitazione di Gratteri domenica mattina.

commenta
0 0

Saranno processate altre quattro persone

Volantinaggio contro il pm Gennaro
A giudizio anche Giuseppe Arnone

giuseppe arnone

La Procura di Messina ha disposto la citazione a giudizio per concorso in diffamazione dell’avvocato Giuseppe Arnone e di altre quattro persone responsabili del volantinaggio su ‘toghe rosse’ avvenuto davanti al Palazzo di giustizia di Catania nell’ottobre del 2011 “offendendo la reputazione del magistrato Giuseppe Gennaro”.

commenta
0 0

i tre hanno 15, 14 e 12 anni

Nicolosi, piccoli bulli in azione:
rapinano e picchiano un invalido

Nicolosi fotoeweb

Hanno 15, 14 e 12 anni i tre bulli che la sera del 3 gennaio, a Nicolosi, hanno rapinato un invalido civile. I tre, con inaudita violenza e sotto la minaccia di un martello si sono introdotti in casa dell’uomo lo hanno schiaffeggiato per rapinarlo.

commenta
0 0

Gli alunni si riscaldavano con le stufette in classe

Palermo, dopo 40 anni scuola elementare ottiene il riscaldamento

scuola bonanno

Ci sono voluti 40 anni perche’ una scuola materna ed elementare del Comune di Palermo avesse il riscaldamento. E’ il circolo didattico Bonanno di via Pitre’, dove si sono conclusi i lavori di montaggio e collaudo degli impianti di riscaldamento attesi fin dall’inaugurazione del plesso, 40 anni fa.

commenta
0 0

la lettera inviata dai sindacati

Ferrovie e traghettamento Stretto
Appello a Lupi e Crocetta: “No tagli”

I-traghetti-dello-Stretto-bloccati-per-protesta-039a347958f57ff7fc590c6c80cb5d23

“Non siamo disposti a trattare una eventuale riduzione del servizio universale ferroviario garantito dai treni a lunga percorrenza e dalle navi traghetto ferroviarie impiegate nello Stretto di Messina, piuttosto chiediamo un confronto serio sull’ammodernamento della flotta navale e delle carrozze in composizione ai treni”

commenta
0 0

a catania la premiazione di "best in sicily 2015"

Simonetta Agnello Hornby ambasciatrice del gusto siciliano

simonetta agnello hornby

Best in Sicily, il premio ideato dal giornale on line cronachedigusto.it dedicato all’eccellenza enogastronomica nell’isola ha assegnato, anche quest’anno, riconoscimenti a quattordici premiati, persone che si sono particolarmente distinte nel campo dell’accoglienza, del buon mangiare e del buon bere nel corso del 2014.

commenta
0 0

sino al 31 gennaio

Palermo e Cefalù ricordano le vittime della Shoah: tutte le iniziative

memoria

Furono cinque i professori ebrei dell’Università di Palermo privati della cattedra e licenziati nel 1938 a causa delle leggi razziali. Emilio Segre, Camillo Artom, Maurizio Ascoli, Mario Fubini e Alberto Dina. Oggi alle 16.30 allo Steri l’Ateneo di Palermo, in collaborazione con l’Isse (Istituto superiore di studi ebraici) organizza una giornata di commemorazione di quei docenti.

commenta
0 0

l'allenatore rossazzurro che salvò gli ebrei

Catania dimentica (ancora) Kertesz
Nessun ricordo per il coach-eroe

Geza-1938-324x470

Il Giorno della Memoria è un monito affinché certi orrori non si ripetano, ma serve innanzitutto a ricordare. Ci sono eroi, però, che in pochi hanno conosciuto. Uomini normali che hanno compiuto gesti straordinari. Fra questi c’è Geza Kertesz.

commenta
0 0

venerdì la presentazione

“Senza Lucio” il film su Dalla sarà proiettato in anteprima a Catania

lucio dalla-192

Sarà presentato venerdì prossimo nella sede del Parco dell’Etna, il film “Senza Lucio”, che a quasi tre anni dalla scomparsa di Lucio Dalla racconta lo straordinario artista bolognese. La proiezione è in programma al cinema King.

commenta
0 0

nel week end le gare e l'apre ski

Paesaggio nordico sull’Etna:
tanta neve per chi ama lo sci

neve piano provenzana

Un vero e proprio paesaggio nordico con gli abeti coperti di neve e cumuli di manto bianco fino a quasi un metro. E’ come si svegliato stamani la stazione sciistica di Piano Provenzana, sul versante settentrionale dell’Etna, dopo la nevicata della notte scorsa.

commenta
0 0

occorre vincere anche in trasferta

A Catania arriva anche Gillet
Adesso è operazione rimonta

catania gol

La rivoluzione Catania ha poggiato le solide basi sull’esperienza dei nuovi innesti italiani, che hanno recato una personalità forte alla squadra oltre che un’impostazione determinante nei meccanismi di gioco.

commenta
0 0
serverstudio web marketing e design ©