domenica - 22 ottobre 2017

 
#Giancarlo Cancelleri#nello musumeci#fabrizio micari#claudio fava#oroscopo blogsicilia

Ricerca

Hai cercato: "slot machine"

Era stato arrestato nel dicembre 2016

Il re dello slot machine estradato in Italia: dai Caraibi arriva Francesco Corallo (VIDEO)

Corallo, secondo quanto emerge da indagini dello Scico della Guardia di Finanza, è accusato di essere il promotore di un’associazione a delinquere a carattere transnazionale specializzata nel riciclaggio di grosse somme di denaro ricavate dal mancato versamento delle imposte sugli introiti delle slot machine.

0 condivisioni

a Raddusa in provincia di Catania

Ossessionato dalla slot machine, minaccia di morte i genitori che non gli danno i soldi: arrestato

Ieri sera l’ennesima richiesta di 20 euro: al diniego dei familiari li ha prima minacciati di morte e ha poi danneggiato il portone d’ingresso dell’abitazione ed il parabrezza dell’auto del padre, un pensionato di 58 anni.

 

0 condivisioni

Chi è Rosario D’Agosta l’imprenditore di videopoker e slot machine

Ecco la storia giudiziaria di Rosario D’Agosta a cui sono statis equestrati ingenti beni questa mattina dalla Guardia di Finanza

0 condivisioni

Sequestro beni da 30 milioni all’imprenditore delle slot machine vicino alla mafia

Colpito il patrimonio all’imprenditore di Vittoria Rosario D’Agosta 64 anni ritenuto contiguo a “Cosa Nostra” catanese dopo un’iniziale affiliazione alla “Stidda”.

0 condivisioni

Sono Agata Di Maria e Floriana Maraventano

Scelgono di non installare slot machine nei loro bar, premiate imprenditrici palermitane

S’intitola “Meno slot più spazio per le persone” l’iniziativa in programma martedì 23 maggio alle 8,30 al Bistrot Bisso di Palermo, in occasione del XXV anniversario della Strage di Capaci, realizzata dal Gruppo di Iniziativa Territoriale Sicilia Ovest di Banca Etica.

0 condivisioni

Utili in nero dai videopoker e dalle slot machine, sequestro beni da quasi mezzo milione a Palermo

La Guardia di Finanza contesta la mancata presentazione delle denunce fiscali e la plresentazione di denunce incomplete per trattenere utili da videopoker e slot machine in nero

0 condivisioni

i retroscena dell'operazione 'rouge et noir'

Gli affari dei catanesi ai Caraibi: le società offshore per slot machine e gioco d’azzardo (FOTO E VIDEO)

Era Francesco Corallo il ‘dominus’ dell’associazione a delinquere transnazionale che riciclava in tutto il mondo i proventi del mancato pagamento delle imposte sul gioco on-line e sulle video-lottery.

0 condivisioni

arrestato anche un ex parlamentare

Riciclaggio internazionale, preso ai Caraibi il ‘re delle slot machine’: è il catanese Francesco Corallo (VIDEO)

E’ stato arrestato ai Caraibi, nella sua lussuosa viva di Saint Marteen, il ‘re delle slot machine’. Si tratta del catanese Francesco Corallo, 56 anni.

0 condivisioni

Gino e Ciccio on the road

Giro di vite alle slot machine? Caccia al potenziale ludopatico…

I due ‘prodi’ si sono trovati davanti a un tabacchi nel centro di Catania, animando un dibattito, un alterco, uno scontro assolutamente reale ed attuale, davanti ad una tematica scottante per il nostro paese…

0 condivisioni

uomo di castelvetrano estradato in italia dalla germania

Latitante dopo duplice omicidio, arrestato alle slot machine

Giuseppe Vaiana è stato ritenuto responsabile, insieme al fratello Michele Claudio Vaiana (già in carcere), dell’omicidio, avvenuto il 24 agosto del 1990 a Campobello di Mazara, di Paolo Favara, 30 anni e di Caterina Vaiana (sorella del latitante), detta “Rina”, di 33 anni.

0 condivisioni

arrestato per estorsione

Picchia la moglie per continuare a giocare alle slot machine: arrestato

Da anni l’uomo sperperava la pensione della moglie in alcool, gratta e vinci e giocando alle slot machine. Quando lei ha cercato di interrompere questo circolo vizioso è scattata l’ennesima aggressione con minacce

0 condivisioni

nel popolare quartiere catanese

Slot-Machine e Video-Poker
Sala giochi abusiva a San Giorgio

Una sala giochi abusiva è stata scoperta dalla Polizia di Catania nel quartiere di San Giorgio. La titolare è stata denunciata a piede libero.

0 condivisioni

La Sicilia e gli obiettivi sul gioco

“L’obiettivo del governo è ridurre e qualificare l’offerta di gioco. Lo facciamo dimezzando i punti gioco, riducendo del 35% le slot e chiedendo a tutti gli operatori di certificare la loro professionalità”. Sono le parole del sottosegretario all’Economia con delega ai giochi, Pier Paolo Baretta, che nel corso del recente convegno “L’azzardo non è un

0 condivisioni

Italiani e gioco d’azzardo: la realtà odierna

Il gioco d’azzardo ha subito negli ultimi anni un vero e proprio stravolgimento, causato soprattutto dalla disponibilità di numerosi siti che permettono di scommettere al casinò senza neppure spostarsi da casa. Le nuove leggi che riguardano il gioco d’azzardo hanno infatti aperto nuovi scenari, a partire dalle slot machine o dalle macchinette del video poker,

0 condivisioni

Sicilia, pronta a ricevere 4 milioni di euro per contrastare il GAP

Dopo l’intesa sul riordino dei giochi, arrivata lo scorso 7 settembre, le Regioni si stanno già mettendo all’opera per tagliare il numero degli apparecchi, come comunicato oramai un mese fa. In questo momento, sono in esercizio 345 mila macchine, che dovranno essere diminuite del 15% entro la fine di quest’anno, mentre passeranno entro il 30/04/2017

0 condivisioni

Sicilia: il punto sull’azzardo

In Sicilia il gioco è una tradizione secolare: sino a poco tempo fa non era difficile notare uomini intenti a giocare a “soldi” in un angolo dei bar. Nonostante i divieti imposti dalle norme poker, scopone, scopa, burraco sono sempre stati molto amati e praticati sia in casa che nei locali pubblici. Da tempo qualcosa

0 condivisioni

Le indagini della Squadra mobile di Palermo

Maxi rissa nella sala scommesse in via Perez, un uomo di 40 anni arrestato

Maxi rissa in una sala scommesse in via Perez a Palermo. un uomo di 40 anni arrestato e due divieti di avvicinamento.

0 condivisioni

sono 20 le persone arrestate

Traffico di armi e droga tra Sicilia e Germania: a capo dell’organizzazione criminale un insospettabile ristoratore palermitano (VIDEO)

I fermati dalle autorità italiane sono Placido Anello, Benito Amodeo, Giacomo Principato, Felice Formisano, Rosario Iuliano. Anello, arrivato in Germania dalla Sicilia, avrebbe realizzato due ristoranti riciclando i guadagni del traffico di droga.

0 condivisioni

attimi concitati a catania

Dopo colpo in tabaccheria: speronano la volante della polizia e rubano auto per fuggire

Sono riusciti a fuggire seminando il panico i protagonisti di un furto ad una tabaccheria di Catania,  nel cuore del centro storico, dove nel tentativo di bloccare i banditi sono rimasti feriti dei poliziotti.

0 condivisioni

Nel magazzino abbandonato anche auto e slot machine

Come Pollicino gli agenti di polizia ritrovano le sementi rubate nelle storico negozio in via Torremuzza

Come nella favola di Pollcino gli agenti sono riusciti a risalire al nascondiglio della merce rubata seguendo le tracce lasciate dai ladri. Il furto messo a segno nella notte a Palermo è del tutto particolare. Ad essere preso di mira il “semenzaro” di via Torremuzza alla Kalsa. Nel cuore della notte i ladri gli hanno

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.