lunedì - 25 settembre 2017

 
#Giancarlo Cancelleri#nello musumeci#fabrizio micari#claudio fava#"Cous Cous Fest"#oroscopo blogsicilia

sanzioni ridotte per i cittadini

743815-tasse

Tributi non pagati, il Comune di Palermo verso il ‘ravvedimento operoso’: le informazioni per mettersi in regola

I contribuenti potranno acquisire ulteriori notizie sulla propria situazione tributaria accedendo al proprio cassetto tributario, attraverso il Portale dei servizi on line, sezione Tributi, presente sul sito istituzionale www.comune.palermo.it o recandosi presso gli sportelli di front-office.

0 condivisioni

lo studio del comune

pagamento tari (1)

Tari, evasione record a Palermo: il 37% dei cittadini ed il 67% delle imprese non pagano (FOTO)

Il Comune di Palermo sta inviando 225mila solleciti di pagamento, invitando il cittadino a pagare utilizzando le possibilità di rateizzare fino a 4 rate per il corrente anno e fino a 36 rate per il pregresso.

0 condivisioni

la nota del presidente della commissione bilancio

rimborsi-600x300

Comune di Palermo, approvato il regolamento per la definizione agevolata delle controversie tributarie

Tale provvedimento rappresenta una doppia opportunità: per il Comune di recuperare somme cospicue e per i contribuenti di sanare il contenzioso con alcune agevolazioni previste dalla legge 96/2017.

0 condivisioni

la sentenza a favore di un professionista siracusano

medico

Fisco, il medico di base convenzionato non deve pagare l’Irap: lo stabiliscono i giudici tributari

Il medico di base convenzionato con il Servizio sanitario nazionale, dal quale percepisce oltre il 90% dei suoi compensi, non è assoggettato all’Irap perché tale professione esclude l’autonoma organizzazione.

0 condivisioni

La denuncia dell'associazione dei Consumatori

riscossione-sicilia

Rottomazione cartelle esattoriali ed è caos pagamenti a pochi giorni dalla scadenza, Adiconsum: “Riscossione Sicilia non ha offerto stesso servizio Equitalia”

“È invece evidente – afferma Vincenzo Romeo, presidente di Adiconsum Sicilia – che in tutte le ex province si sono verificate delle carenze nell’organizzazione del servizio e nella gestione delle risorse umane con utilizzo di personale non sempre adeguatamente formato”

0 condivisioni

la denuncia dell'organizzazione consumatori sicilia

riscossione sicilia

Riscossione Sicilia bombarda con richieste di pagamento i contribuenti “per crediti non dovuti”

L'Acors spiega che “Tale azione, però, si scontra con un comportamento omissivo da parte di Riscossione Sicilia s.p.a. la quale, nella maggior parte dei casi, non dà alcun riscontro alle richieste di accesso agli atti amministrativi presentati dai contribuenti.

0 condivisioni

Lettere chiarimenti Agenzia Entrate su dichiarazioni del 2014

743815-tasse

Dichiarazione redditi 2013: inviate 9 mila comunicazioni per rimediare agli errori

L’agenzia delle entrate ha inviato comunicazione a 9 mila siciliani per permettere ai cittadini di rimediare agli errori effettuati nella dichiarazione dei redditi del 2013

0 condivisioni

un convegno a catania

evento_reati_societari

Reati societari, commercialisti si confrontano sui profili di responsabilità

A Catania confronto sul ruolo del commercialista nell’amministrazione delle società e negli organi di controllo, sui principi etici e deontologici e sul rischio di condotte penalmente rilevanti.

0 condivisioni

diritti & insidie

bancomat

Carte di credito revolving: il pericolo è dietro l’angolo

La crisi economica degli ultimi anni ha determinato notevoli cambiamenti negli usi e nei costumi di tutti noi. Uno dei più evidenti è certamente rappresentato dal ricorso, quasi spasmodico, ai finanziamenti e ai prestiti.

0 condivisioni

la votazione a palazzo degli elefanti

Palazzo_degli_Elefanti maxi

Via libera alla rottamazione delle cartelle esattoriali di Catania: il Consiglio approva all’unanimità

La votazione ieri a Palazzo degli elefanti dopo le precedenti andata a vuoto che avevano innescato polemiche feroci da parte delle forze d’opposizione e fra le sigle delle associazioni di categoria.

0 condivisioni

lo rende noto il deputato alessandro Pagano

Antonio-Fiumefreddo

Dopo l’Antimafia per Fiumefreddo scatta la convocazione in commissione Vigilanza tributaria

Alessandro Pagano, annunciando la convocazione dell’amministratore di Riscossione Sicilia in commissione Anagrafe Tributaria , ha ribadito che quanto denunciato ieri da Fiumefreddo “è di una gravità inaudita”.

0 condivisioni

diritti & insidie

cartelle-esattoriali

Tutti pazzi per la rottamazione delle cartelle: ecco come fare

Entro il 31 marzo lo Stato consente ai contribuenti di poter chiedere la definizione agevolata dei debiti Equitalia (o Riscossione Sicilia) e non, notificati dall’anno 2000 al 31 dicembre 2016, ma non onorati entro i consueti 60 giorni.

0 condivisioni

l'intervento del numero uno di riscossione sicilia

antonio fiumefreddo

Tributi, altolà di Fiumefreddo ai Comuni: “Non possono sospendere riscossione”

L’amministratore unico di Riscossione Sicilia, Antonio Fiumefreddo, ricorda che “in questa materia è consentito soltanto l’intervento del legislatore nazionale”.

0 condivisioni

i dati del rapporto uil

catania panorama

Saldo Imu-Tasi: “Catanesi fra i più tartassati”

“Per il saldo Imu/Tasi sulle seconde case, da versare entro il 16 dicembre, i catanesi dovranno sborsare in media 557 euro. In totale, considerato l’acconto di giugno, 1115 euro. Quarantacinque euro in più sulla media nazionale”.

0 condivisioni

l'intervento

cia_catania1

La Cia ai sindaci: “Sospendete avvisi pagamento Imu agricola”

Nello specifico il presidente Di Silvestro sottolinea: “Così come è stata abolita per il 2016 e gli anni a seguire riteniamo debba essere essere cancellata anche per gli anni pregressi: non è pensabile richiedere un’imposta con effetto retroattivo”.

0 condivisioni
dichiarazione-dei-redditi-modulo-730

Fisco, quasi 7 mila lettere di avviso ai contribuenti siciliani: 1423 solo a Catania

Le comunicazioni, complessivamente 6.708, sono cosi’ suddivise per province: Agrigento 502, Caltanissetta 323, Catania 1.423, Enna 187, Messina 1.039, Palermo 1.723, Ragusa 416, Siracusa 558, Trapani 537.

0 condivisioni

l'iniziativa a catania

primo appuntamento enas ugl ricalcolo pensioni

Enas rifà i conti sulla pensione

Rimediare agli errori effettuati dall’Inps nel calcolo delle pensioni. E’ questo l’obiettivo di Enas e Ugl che in questi giorni hanno dato vita alla campagna “Ti fidi dell’Inps? Rifacciamo i conti”.

0 condivisioni

in piazza stesicoro a Catania

Inps pensione cartelle previdenziali istituto nazionale previdenza sociale

Ricalcolo delle pensioni Inps
Da domani la campagna di Enas

A partire dalle 9 in piazza Stesicoro ci sarà infatti un gazebo informativo per offrire ai pensionati un “check up” completo dei loro diritti ed uno screening sulle prestazioni previdenziali erogate dall’Inps.

0 condivisioni

la motivazione più frequente e la perequazione

Pensioni-d-oro-le-dieci-piu-alte_h_partb

Ricalcolo vecchie pensioni, pioggia
di ricorsi sulla Regione

La pensione va ricalcolata e va riconosciuto almeno un triennio di arretrati, questo dicono le prime sentenze: “Fra arretrati e aumenti ogni pensionato che ha vinto il ricorso – aggiunge Samaritano – incasserà fra i 3 mila e i 15 mila euro”.

0 condivisioni

il caso

tv

Stop al decreto sul canone Rai
Clamorosa bocciatura dal Consiglio di Stato

Il Consiglio di Stato boccia il decreto ministeriale sul canone Rai. Secondo quanto rivela Repubblica  in un suo atto, il Consiglio di Stato lamenta che il documento redatto dal ministero dello Sviluppo Economico non offre una “definizione di apparecchio tv”.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.