legalità

il mandante fu nitto santapaola

Strage della Circonvallazione,
34 anni fa il barbaro eccidio (FOTO)

circonvallazione 2

Nella strage rimasero uccisi un appuntato dei carabinieri, due carabinieri, un autista giudiziario ed un detenuto, vero obiettivo dell’attentato ordinato dal boss mafioso Nitto Santapaola.

commenta
0 0

a misterbianco le 'colline della legalità'

Ex detenuti a lavoro e pet therapy
Rinascono i beni confiscati alla mafia

Di Guardo_legalità

A Misterbianco, quattro beni confiscati alla mafia saranno utilizzati dalla cooperativa sociale “Energ-etica” per realizzare attività sociali a favore dei più deboli.

commenta
0 0

sottoscritto stamane a villa niscemi

Prevenzione crimini informatici
Protocollo tra Anci e Polizia postale

crimini informatici

Adozione condivisa di procedure di formazione ed aggiornamento e scambio di informazioni utili per incrementare l’attività di contrasto ai crimini informatici.

commenta
0 0

presenti anche questore e prefetto di enna

Legalità e sicurezza, poliziotti
siciliani a convegno a Troina

polizia arresti

Un appuntamento importante per fare un focus sulla sicurezza e per denunciare ancora una volta la difficoltà di garantire l'incolumità dei colleghi e delle personalità sotto scorta senza la giusta misura di uomini e mezzi.

commenta
0 0

sabato e domenica

Legalità, a Trapani l’assemblea regionale di Libera

Gregorio Porcaro e Luigi Ciotti

Un’occasione importante, questo appuntamento, per fare il punto sullo stato delle cose e riflettere sul percorso che Libera intende intraprendere nel prossimo futuro in Sicilia.

commenta
0 0

una delle figure emblematiche della lotta al racket

La morte di Pina Maisano Grassi
Il ricordo e il cordoglio

pinagrassi-535x300

La Sicilia e l’Italia intera perdono una delle figure più emblematiche della rivolta contro il pizzo e contro la mafia. Laureata in Architettura, aveva 87 anni. Dopo l’uccisione del marito aveva proseguito la sua battaglia contro la mafia che taglieggia gli imprenditori.

commenta
0 0

Conclusa l'iniziativa "Legalità in Comune"

Mascalucia, oltre 4mila studenti partecipano a progetto legalità

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

L’iniziativa promossa dal Comune di Mascalucia e dall’associazione Arkadia ha coinvolto moltissimi studenti da diverse scuole. Presenti all’evento anche numerose autorità.

commenta
0 0

siglato stamane a palermo

Educazione alla legalità, protocollo
tra Miur e Centro Pio La Torre

protocollo

L'obiettivo è quello di “attivare una progettazione congiunta sui temi dell’educazione alla Legalità per la diffusione della cultura antimafia e della sicurezza e per incrementare tra le giovani generazioni la coscienza dei valori democratici e la partecipazione”.

commenta
0 0

il 26 maggio allo stadio renzo barbera

Stragi del ’92, il memorial sportivo “Quarto Savona Quindici”

Locandina Memorial

Al Memorial, che prende il nome in codice dell’auto di scorta del giudice Falcone, non mancherà Tina Montinaro, vedova di Antonio Montinaro, che nella strage del 23 maggio 1992 perse anche lui la vita.

commenta
0 0

parla la figlia di boris giuliano

Selima Giuliano: “Quando papà
ci faceva giocare a cavalluccio” (FOTO)

Giuliano

Boris Giuliano, uomo dello Stato, ma anche marito e padre esemplare, aveva tre figli. La più piccola, Selima, un nome arabo che vuol dire ‘pace’, al momento dell’omicidio aveva appena 7 anni.

commenta
0 0

del cantautore fabio guglielmino

“Come vorrei che fossi qui”, un videoclip in memoria di Lia Pipitone

Lia Pipitone, era una giovane madre di 25 anni, figlia di un boss mafioso, strappata alla vita troppo presto per la sua forte sete di libertà. È stato riaperto da poco il processo che porterà Lia Pipitone ad essere riconosciuta vittima di mafia dopo più di trent'anni.

commenta
0 0

parlano rappresentanti politici ed istituzionali

Il dolore e la memoria di quel maledetto 23 maggio

Giovanni_Falcone

Sono trascorsi 24 anni dalla Strage di Capaci, ma nessuno ha più dimenticato quelle terribili immagini e la sensazione che tutto fosse finito. Vale tanto per la società civile quanto per i rappresentanti politici ed istituzionali che oggi intervengono nel giorno dell’anniversario.

commenta
0 0

la cisl partecipa alle celebrazioni del 23 maggio

Stragi di mafia,
”la guerra non è finita”

capaci

La Cisl ricorda oggi la tragica scomparsa di Giovanni Falcone, il 23 maggio 1992. Falcone avrebbe preceduto di quasi due mesi l’amico e collega di una vita, Paolo Borsellino. La Cisl li ricorda entrambi, in occasione dell’anniversario della strage di Capaci. Li celebra con la partecipazione alle manifestazioni in memoria, a Palermo, del segretario della

commenta
0 0

parla il segretario provinciale del pd a palermo

“23 maggio, la legalità diventi stile di vita quotidiano”

Miceli carmelo-2

“Fare del 23 maggio il giorno dei fatti contro la mafia. La legalità è uno stile di vita quotidiano, non fumosa dichiarazione d’intenti. #bastaretorica”. Così su Twitter Carmelo Miceli, segretario provinciale del Partito democratico a Palermo.

commenta
0 0

il video dello youtuber palermitano giuseppe ricotta

“La mafia non esiste”, tutte le cose sbagliate che ci hanno insegnato

“Il video è un po' controverso ma spero che il significato arrivi”, scrive su facebook Ricotta che con la sua dissacrante ironia ci invita a riflettere sulle piaghe della nostra Sicilia analizzate, nell'immaginario dialogo con un barista milanese, con amara ironia.

commenta
0 0
insoliti s.r.l.s.