lunedì - 27 marzo 2017

 
#formazione professionale#fabrizio ferrandelli#oroscopo blogsicilia#geapress#cosa fare sabato#cosa fare domenica

i piatti più gettonati

cotechino con lenticchie

Cenone di Capodanno, la tradizione gastronomica sulle tavole dei siciliani

Anche i siciliani si apprestano a festeggiare il passaggio dal vecchio al nuovo anno, portando a tavola nella notte di San Silvestro alcune immancabili e tradizionali ricette.

0 condivisioni

i consigli di coldiretti

l_1268_brindisi-di-capodanno

Capodanno, le “regole d’oro” per servire e gustare al meglio lo spumante

Uno dei protagonisti indiscussi della serata di capodanno è lo spumante. Com’è giusto offrirlo e gustarlo? Un’interrogativo a cui ha voluto rispondere la Coldiretti che ha presentato le “regole d’oro” per arrivare preparati al brindisi.

0 condivisioni

si ripeterà il 5 e 6 gennaio

Il successo del Presepe Verghiano, una rappresentazione unica al mondo

Grandissimo successo del Presepe Verghiano. Le prime due giornata di dicembre hanno registrato un notevole afflusso di persone giunte da ogni parte dell’isola decisi a rivivere il famoso duello rusticano. Nella mattinata del 26 erano già un centinaio i turisti intervenuti e nel pomeriggio un enorme massa sostava dietro ai cancelli in attesa dell’inizio. Tutti

0 condivisioni

suggestiva atmosfera nel paese madonita

gangi

Scende la neve sul presepe vivente di Gangi: 7mila visitatori da tutta la Sicilia

“Voglio ringraziare chi ha reso possibile una magia del genere – ha detto il sindaco di Gangi Giuseppe Ferrarello – dai figuranti, alle maestranze che si sono adoperate nonostante le difficoltà”.

0 condivisioni

Lo "Scordabolario" su facebook

Le 100 sfumature di “cornuto” di Salvo Piparo

Ed ecco allora che c’è il “cornuto monumentale”, quello “interrogativo”, il “cornuto referendario” e così via fino alla “cornutiata” che con lo stesso stile in cui terminano i giochi di fuoco in occasione di festa si estende in un crescendo pieno di enfasi e coloriti attributi..

0 condivisioni
Presepi-madonie-2016-1

Natale sulle Madonie in giro per ‘Presepi incantati’ (FOTO)

Madonie simbolo di neve in sicilia insieme a Etna e Nebrodi. Chi cerca un ‘bianco Natale’ non può che rivolgersi ai monti siciliani visto che nelle nostre città di neve non se ne vede e anche quando arriva, una volta ogni 20/25 anni, certamente non imbianca poi tanto. Ma come potrebbe essere Natale senza il presepe?

0 condivisioni

LA CITTA' ARETUSEA RENDE OMAGGIO ALLA PATRONA

SantaLuciaSiracusa

Siracusa in festa per la sua Santa Lucia

Grande festa a Siracusa che oggi rende omaggio alla patrona Santa Lucia. Nel pomeriggio è in programma la processione delle reliquie della Santa Patrona dalla Cattedrale alla Basilica di Santa Lucia al Sepolcro

0 condivisioni

iniziativa organizzata dall'ersu in collaborazione con cot ristorazione

arancina day - Copia

“Arancina Day”, è Santa Lucia anche alla mensa universitaria Santi Romano di Palermo

Si festeggia domani, 13 dicembre, Santa Lucia anche al ristorante universitario “Santi Romano”, dove ci sarà l’ “Arancina Day”. Un pranzo a base di arancine, gateaux di patate, cuccia e una bibita a scelta.

0 condivisioni

tra fede e tradizione giornata di messe e pellegrinaggi

SantaLucia

Santa Lucia, la Sicilia devota festeggia ricordando i miracoli della vergine siracusana

Oggi si festeggia “Santa Lucia”, patrona di Siracusa e considerata la protettrice degli occhi. Una ricorrenza particolarmente sentita in tutta la Sicilia, dove c’è sempre stata una forte e tenerissima devozione.

0 condivisioni

L'Immacolata concezione: il video dei festeggiamenti a Palermo

Addobbi_di_Natale

L’8 dicembre tra sacro e profano

L’albero di Natale, il presepe, e le immancabili riunioni con amici e familiari, i giochi di carte ed il repertorio gastronomico associato a questa giornata.

0 condivisioni

Dal 4 dicembre

palazzo fatta

“Magico Natale a Palazzo”, mostra mercato artigianale a Palazzo Fatta

Partirà a breve, nelle sale di Palazzo Fatta, la seconda edizione della Mostra Mercato “Magico Natale a Palazzo” a cura dell’Associazione “Artigianando”: oltre trenta spazi espositivi a presentare il meglio della creatività siciliana presente.

0 condivisioni

gli eventi in sicilia orientale

IMG_1831 (1)

San Martino castagne e vino: care e vecchie tradizioni

La Festa di San Martino, l’11 novembre, in Italia è legata alla cosiddetta estate di san Martino che si manifesta, in senso meteorologico, all’inizio di novembre e dà luogo ad alcune tradizionali feste popolari.

0 condivisioni

gli appuntamenti a sanlorenzo mercato

san martino

Deliziosi biscotti, moscato e musica: Palermo festeggia San Martino

Venerdì 11 novembre, giorno di San Martino, alle 18.30, una dimostrazione dal vivo della preparazione dei biscotti secchi di San Martino, ad opera dei pasticceri del Mercato.

0 condivisioni

la denuncia a radio action del consigliere comunale orazio la corte

Ztl per la salute dei cittadini? “Il 50% dei bus Amat è Euro 0 e dunque inquinante” (VIDEO)

Il Comune starebbe addirittura pensando di reimmatricolare vecchi bus per rimetterli in circolazione. E' questa, si chiedono i cittadini, la mobilità sostenibile che Palermo merita? Persino gli autobus nella Ztl sono inquinanti.

0 condivisioni

l'intervento dell'attore catanese

La festa dei morti di Gino Astorina: “Come facevo a dormire se…”

Dal profilo facebook di Gino Astorina riprendiamo l’analisi sulla nostra festa dei Morti e Halloween. Il racconto di come si festeggiava a Catania neanche troppo tempo fa.

0 condivisioni

i ricordi del celebre 'papà' del commissario Montalbano

ROME, ITALY - FEBRUARY 20:  Andrea Camilleri attends 'La Scomparsa Di Pato' photocall at Alfredo Restaurant on February 20, 2012 in Rome, Italy.  (Photo by Ernesto Ruscio/Getty Images)

Lo scrittore Andrea Camilleri racconta il giorno dei morti

“Eccitati, sudatizzi, faticavamo a pigliare sonno: volevamo vederli, i nostri morti, mentre con passo leggero venivano al letto, ci facevano una carezza, si calavano a pigliare il cesto”.

0 condivisioni

la foto scattata a catania

IMG-20161101-WA0000

Le stranezze di Halloween e la festa dei Morti: una zucca per il mal di testa?

La foto che postiamo, scovata come sempre dal geniale Gino Astorina, è stata scattata a Catania. Una promozione a buon mercato per quel prodotto, la zucca, che una volta da queste parti serviva soprattutto per la minestra con la pasta.

0 condivisioni

Il 2 novembre a Palermo

Frutta_di_Martorana_-_Taormina-624x300

La “Festa dei Morti”, la leggenda e le usanze gastronomiche

Il giorno della commemorazione dei defunti è un evento particolarmente sentito a Palermo, soprattutto dai più piccoli. Puntuali ogni anno,infatti, ai bambini in dono, leccornie e regali.

0 condivisioni

Quando la pasticceria è arte e tradizione

frutta di martorana

Frutta di martorana, la vera storia del dolce siciliano della ‘festa dei morti’ (FOTO)

La frutta martorana è un dolce composto da ingredienti semplici: zucchero e farina di mandorla e decorato con coloranti alimentari.

0 condivisioni

l'1 novembre

notte-di-zucchero-flyer-A5-def

“Notte di zucchero”: al teatro Politeama le tradizioni della Festa dei Morti

Dalle 20 alle 23, con ingresso gratuito, sono previste performance in ogni angolo del Teatro, di numerosi attori, che reciteranno sulla base di testi, molti dei quali scritti appositamente per Notte di Zucchero, di scrittori e giornalisti.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.