sabato - 25 marzo 2017

 
#formazione professionale#fabrizio ferrandelli#oroscopo blogsicilia#geapress#cosa fare sabato#cosa fare domenica

Archivio

incontro in VI commissione ma al piano terra, il palazzo è inaccessibile

Una tassa di scopo per finanziare l’assistenza ai disabili gravi, l’ultima proposta del Governatore (FOTO) (VIDEO)

E intanto Palazzo dei Normanni è un dedalo di barriere architettoniche come hanno documentato i ragazzi disabili con foto e video postati in rete, dopo il loro ingresso all’Ars che è stato una vera e propria impresa.

0 condivisioni

dopo il video appello di questa mattina, migliaia le condivisioni in rete

lettera mattarella

Mattarella risponde all’appello dei disabili siciliani: “Solleciterò le istituzioni perché diano risposte alle vostre esigenze” (FOTO)

Il video appello era stato lanciato questa mattina in risposta all’ennesimo attacco del presidente della Regione lanciando anche l’hastag #siamodisabilinocretini.

0 condivisioni

intanto il governatore Crocetta li attacca

“Siamo stanchi e trattati da stupidi”: l’appello dei disabili siciliani a Mattarella. Nuova protesta all’Ars (VIDEO)

I disabili siciliani non esitano a definirsi “vessati” da un sistema dal quale si sentono trattati “come stupidi, ai limiti della crudeltà”. Domani saranno con le loro carrozzine all’Ars, ma aspetteranno in portineria. Ribadiranno, e non importa se con un filo di voce, “siamohandicappatinocretini”.

0 condivisioni

i manifestanti attendono di incontrare il governatore

pif

Pif telefona a Crocetta, il ‘cazziatone’ in diretta: “Dia l’assistenza ai disabili o si dimetta anche lei!” (VIDEO)

L'ormai ex assessore Miccichè i disabili che chiedono assistenza non li ha mai ricevuti, lo stesso sta facendo il governatore Crocetta. “Non c'è” dicono i suoi collaboratori: i manifestanti hanno occupato la Presidenza della Regione, insieme a loro anche il regista ed autore televisivo palermitano Pif.

0 condivisioni

dopo la bufera suscitata dai servizi de le iene

pellegrino

Miccichè si è dimesso, i fratelli Pellegrino: “La Croce Rossa? No grazie, non siamo in guerra. I politici non giochino con le nostre vite”

Il governatore manda la Croce Rossa a casa di Alessio e Gianluca, che rifiutano e dicono: “Se arriva da noi deve essere mandata anche dai 3600 disabili gravi siciliani senza assistenza. Pretendiamo parità di trattamento”.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.