domenica - 22 ottobre 2017

 
#Giancarlo Cancelleri#nello musumeci#fabrizio micari#claudio fava#oroscopo blogsicilia

Archivio

Sabato all'hotel Excelsior, a Palermo

Elezioni regionali in Sicilia, sabato Ap presenta la sua lista

All’incontro, sarà presente il presidente nazionale di Ap, Angelino Alfano.

0 condivisioni

Le elezioni regionali in Sicilia

Alfano primo appuntamento a fianco di Micari, insieme per presentare il programma per le regionali

Il 9 settembre alle 11 all’hotel delle Palme

0 condivisioni

Niente dimissioni nè sospensione, il Rettore in campagna elettorale si mette in ferie

Primo incontro ufficiale del candidato con i partiti della coalizione e sabato l’investitura ufficiale da parte di Ap.

0 condivisioni

Ap perde pezzi ma tira avanti, sostegno a Micari. Ora è caccia ad altre alleanze

Chiuso l’accordo con Alfano, Micari a caccia di altre alleanze ma D’Alema lo stoppa. Il campo largo può fermarsi qui

0 condivisioni
Musumeci conferenza stampa

Elezioni Sicilia, un solo grido (o quasi) : fate l’amore e non fate la guerra

Peace & love è il nuovo mood della politica siciliana. Fino a qualche mese fa era un “tutti contro tutti”, con chi si insultava a destra e chi a sinistra. Ora che la paura fa 70 (e non più 90 visto che proprio 70 saranno i prossimi deputati regionali), anche i più acerrimi nemici si

0 condivisioni

Ancora la designazione non è arrivata

Il rettore Micari: “Serve un’investitura chiara da parte di Renzi e Alfano”

Micari aveva chiesto “una investitura chiara da parte di Renzi e di Alfano” che ancora non è arrivata.

0 condivisioni

L’abbraccio di Ap a Crocetta, adesso anche gli alfaniani vogliono le primarie

L'area di centro dello schieramento di sinistra, a sorpresa, sembra violer ricorrere alle primarie. Da Tabacci ai centristi passando per Alfano. E Ap rischia di spaccarsi e di vedere fuggire a destra parte del movimento

0 condivisioni

Ap frena sulle alleanze, per Simona Vicari ‘Dirigenza non ha ancora deciso’

La senatrice di Alternativa Popolare precisa che sulle alleanze e sulle candidature alle regionali ne Alfano ne il gruppo dirigente locale hannoa ncora sciolto la riserva

0 condivisioni

Nessun accordo chiuso ne a destra ne a sinistra, Alfano bacchetta tutti: “Lavoriamo sul programma”

Nessun accordo chiuso ne a destra ne a sinistra. Alfano gela le voci di una coalizione a sinistra ma bacchetta gli estremismi anche a destra

0 condivisioni

La ‘tentazione’ Nino Caleca per uscire dall’impasse, nuovi nomi si affacciano nell’agone delle candidature

Ap starebbe pensando anche ad altre possibilità che vanno da Caterina Chinnici all’amministraztore delegato di St Microelectronics Papa ma su caleca la convergenza dei partiti sarebbe quasi scontata

0 condivisioni

Regionali, il grande successo di Miccichè: addio al ticket, centro destra spaccato e quattro candidati d’area ai nastri di partenza

Forza Italia correrebbe con Armao, Fratelli d’Italia con Musumeci, Ap di Alfano probabilmente con Giovanni La Via e i Salviniani, a questo punto, presenterebbero il loro candidato

0 condivisioni

La posizione del coordinatore di Ap

No di Mdp e Sinistra Italiana ad alleanza con Alfano, Castiglione: “Problema del Pd, prossima settimana presenteremo nostro candidato”

“La reazione di Mdp-Si era ovvia e scontata, non ci stracciamo certamente le vesti. Non è un nostro problema, lo è per il Pd come gli estremisti di destra sono un problema di Forza Italia”. sottolinea.

0 condivisioni

le grandi manovre nel centrodestra

I fedelissimi di Silvio tifano per l’alleanza con Alfano, Romani: “E’ un dovere essere inclusivi”

E’ una condizione particolare quella si vive in Forza Italia dove per primo Silvio Berlusconi ipotizza, anzi sogna, ‘un centrodestra coerente ed inclusivo’, ma in cui permangono sacche di resistenza ad un ritorno degli alfaniani nella coalizione.

0 condivisioni

Alfano scivola sempre più a sinistra corteggiato dal Pd, osteggiato dagli ex ‘compagni’ di Forza Italia

Nuovo affondo contro il ministro degli affari esteri stavolta dall’interno di Forza Italia mentre dal Pd arriva un chiaro via libera. “con noi avrà un futuro politico”

0 condivisioni

Dem, prima programma poi nomi

Regionali, è ancora stallo: Fi scettica su intesa Pd-Ap e Alfano prende un’altra settimana

Ferragosto alle porte e le difficoltà nel chiudere un accordo fanno sì che sulle elezioni siciliane la situazione è di completo stallo.

0 condivisioni

il commento

poltrona tipo

E’ la politica dell’Aggiungi un posto a tavola, sembra commedia e invece è tragedia

“Aggiungi un posto a tavola”. E’ il titolo della famosa commedia di Garinei e Giovannini dei primi anni 70  ma potrebbe essere il grido di battaglia della  classe politica siciliana presente in Assemblea Regionale in questi giorni di agosto. Con un blitz i deputati di opposizione (con la quasi silente reazione della maggioranza)  hanno ripristinato

0 condivisioni

Candidature a sinistra, Cardinale rilancia Faraone e aggiunge Lagalla al terzetto di nomi promosso da Casini

Come ‘richiede’ il momento attuale,  Salvatore Cardinale, leader di ‘Sicilia Futura’ non si sbilancia sul nodo ancora forse troppo ‘stretto’ della candidatura alla presidenza della Regione siciliana.

0 condivisioni

Secondo il commissario di Fi in Sicilia i deputati di Ap vorrebbero tornare nel cdx

Micciché non molla: “Alfano non ha chiuso con la sinistra, partita è ancora aperta”

La partita per riportare Angelino Alfano nel centrodestra si gioca ancora e per Gianfranco Micciché “è ancora aperta”. Il commissario di Forza Italia in Sicilia è certo che il leader di Ap “non ha chiuso con la sinistra”.

0 condivisioni

L'annuncio del coordinatore Ap in Sicilia

Accordo Pd-Alfano con candidato centrista per Palazzo d’Orleans, Castiglione: “Accordo non chiuso ma confronto positivo

“Ritengo generoso il tentativo di Gianfranco Miccichè di costruire in Sicilia un’alleanza sul modello del Ppe europeo ma la presenza di Salvini, da cui siamo molto distanti, ne impedisce la realizzazione” commentando l’iniziativa del commissario siciliano di Forza Italia, Gianfranco Miccichè,

0 condivisioni

Le reazioni dopo l'intervento dell'ex presidente della Camera

Casini va a sinistra Raciti esulta, Castiglione: “Ok candidato centrista, ma ancora nessun accordo”

Le parole di Pier Ferdinando Casini che in Sicilia ha aperto ad “una coalizione tra moderati e progressisti per le prossime elezioni” come prevedibile hanno innescato una serie di reazioni che tuttavia mantengono aperto ogni scenario, anche se l’alveo del progetto è l’area di sinistra. L’ex presidente della Camera ha detto che anche “Alfano è

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.