domenica - 19 novembre 2017

 
#Totò Riina#messina denaro#carabinieri#polizia municipale#oroscopo

Archivio

il 28 luglio

Torna la “Notte Reale”, apertura straordinaria di Palazzo dei Normanni

“Notte Reale” a Palermo. Anche quest’anno il Palazzo Reale di Palermo spalancherà le porte per far ammirare ai visitatori le bellezze della più antica residenza reale d’Europa, divenuto da due anni sito Unesco.

0 condivisioni

Niente lavori all’Ars aspettando la Corte dei Conti, seduta sospesa e lunedì il governo riferisce sul bilancio

Nel giorno della scadenza dei termini per la presentazione delle memorie alla Corte dei Conti il governo andrà anche a spiegare in aula come stanno le cose

0 condivisioni
maggioranza impantanata

Ars paralizzata da quasi due mesi nonostante la riapertura, specchio di una Sicilia che resta al palo

Ma oggi sulla norma si abbatte la scure della Presidenza che taglia 18 articoli. Ancora troppo poco per uscire dall’impasse. Tutto rinviato di una settimana

0 condivisioni

Pedaggio sulle strade attraverso la fusione fra Cas e Anas e norme collegate alla Finanziaria, torna a lavorare l’Ars dopo la lunga pausa elettorale ma è bufera

Ma tiene banco la ‘grande cacciata’ dell’assessore Pistorio da parte del governatore che si arrampica su ogni occasione offerta per mandare via chi gli mancò di rispetto in quanto gay

0 condivisioni
maggioranza impantanata

Polemiche e scontri all’Ars su sostituzioni e surroghe di deputati, Clemente: “Stiano sereni gli avvoltoi, io resto qui”

Il deputato Roberto Clemente condannato per corruzione elettorale con pena sospesa annuncia querele e precisa i termini di una condanna che non avrà effetti sul suo ruolo di deputato

0 condivisioni

Urgente la legge per il pedaggio sulle strade siciliane, la politica pensa a fare ‘cassa pubblica’

Ma la maggior parte della settimana sarà dedicata alla presentazione delle liste per le amministrative. I termini scadono mercoledì alle 12

0 condivisioni

Il commento di Cordaro e Clemente

Finanziaria, Cantiere popolare: “Maggioranza ha approvato una legge senz’anima”

“La maggioranza ha approvato una Finanziaria senz’anima”. Lo sostengono Toto Cordaro, presidente del gruppo parlamentare Cantiere Popolare e Roberto Clemente, componente della Commissione Bilancio all’Ars.

0 condivisioni

Ultime 24 ore di trattative, da domani sarà scontro d’aula sulla Finanziaria regionale

Inizia domani il difficile percorso della Finanziaria terreno di scontro in una maggioranza ormai a pezzi che pensa soprattutto alle elezioni e ha mollato da tempo il governatore

0 condivisioni
maggioranza impantanata

Stop alle nomine in Sicilia, lo spoil system alla siciliana è legge approvata dal Parlamento

La norma targata M5S è stata approvata oggi dall’Ars e “può cancellare – si legge in una nota – con un tratto di penna tutte le nomine preelettorali confezionate dal governo Crocetta, in particolare quelle contestatissime delle ultime settimane.

0 condivisioni

al tavolo anche l'ex assessore miccichè e il presidente dell'Ars Ardizzone

Ultimo mese di tregua all’Ars, dopo la Finanziaria sarà resa dei conti

Non usa mezzi termini l’ex Ministro D’Alia e annuncia che subito dopo l’approvazione della Finanziaria “avvieremo un confronto con le altre forze politiche che sostengono l’attuale esecutivo a cominciare dal Partito democratico”

0 condivisioni

Ipotesi scioglimento anticipato per la Regione siciliana, Ncd minaccia di non votare la Finanziaria

Ncd minaccia di non votare la finanziaria e si unisce al coro di proteste, le opposizioni potrebbero scegliere il medesimo percorso ma l’eventualità di una simile grave determinazione appare ancora piuttosto distante

0 condivisioni

i deputati si dicono sconcertati dall'atteggiamento del presidente

Maggioranza regionale in bilico, Sicilia Futura attacca le nomine di Crocetta e chiede un patto di fine legislatura

Lavoro, assistenza ai disabili, piano contro le povertà, stabilizzazione dei precari, sblocco della spesa, apertura dei cantieri, pubblicazione degli avvisi della formazione le richieste dei deputati di Sicilia Futura per gli ultimi mesi di legislatura

0 condivisioni

Zone Franche Montane, Vinciullo: “Legge da rivedere, rinviata in commissione Attività produttive”

Problemi procedurali, assenza di copertura economica ed errori materiali bloccano la norma secondo il Presidente della Commissione Bilancio

0 condivisioni

Dalle Madonie ai Nebrodi, dai Monti Sicani all’Etna attendono le Zone Franche Montane: il compleanno dell’ennesima incompiuta dell’Ars

Le Zone Franche Montane dovevano essere una occasione di sviluppo, ma anche questa riforma è rimasta impantanata nelle pastoie di una burocrazia incapace. Il ddl 981 oggi compie 700 giorni di ‘nulla’

0 condivisioni

Niente Finanziaria all’Ars, ma si tenta una legge per tornare al voto nelle ex Province e intanto il ‘Caso Sicilia’ sbarca in Commissione nazionale Antimafia

Il presidente dell’Ars sarà ascoltato dall’Antimafia mercoledì prossimo su sua richiesta per parlare delle notizie sull’Assemblea regionale siciliana degli ultimi giorni

0 condivisioni

Inchiesta debiti Fisco, scontro a tre Fiumefreddo, Crocetta, Ardizzone

Fiumefreddo attacca Ardizzone, Crocetta lo difende e il presidente dell’Ars invita i deputati a “non farsi intimorire dalle valanghe di fango che arriveranno a causa delle prossime comparsate televisive, che cercheranno di condizionare, in occasione dell’approvazione della legge regionale di stabilità, il voto libero dei tanti parlamentari”

0 condivisioni

C’era una volta la riforma delle Province: in Sicilia tutto da rifare, ma chiedendo permesso a Roma

Sancito il fallimento della riforma il presidente dell’Ars propone un’ultima strada per riprendere in mano il ‘pallino’ della politica almeno con una proposta visto che la Sicilia non può più legiferare in materia

0 condivisioni

Cinque anni senza Consigli provinciali e presidenti dei Liberi Consorzi, elezioni rinviate a dicembre

slitta ancora la datas delle elezioni dei consigli dei Liberi Consorzi e delle Città metropolitane. Approvata la legge che rinvia tutto a dicembre. Gli enti intermedi commissariati per tutta la legislatura Crocetta

0 condivisioni

ecco le tappe

Il tour de force dell’Ars per resuscitare le Province: cittadini al voto già dopo le amministrative?

L’ipotesi di un ritorno al suffragio universale per i vertici delle Province: ecco come si potrebbe arrivare al voto.

0 condivisioni

Tanta voglia di Province e di elezione diretta: dall’abolizione alla clamorosa resurrezione

L’ipotesi di un ritorno al suffragio universale per i vertici delle Province comincia a stuzzicare le fantasie di molti gruppi dell’Ars.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.