mercoledì - 07 dicembre 2016

 
#referendum#geapress#oroscopo novembre#francavilla-Catania

Archivio

in vista della legge per la loro stabilizzazione

C

Asu ed Lsu, ultimatum dall’assessorato al Lavoro: 30 giorni per definire gli elenchi

Gli Asu e gli Lsu rappresentano una platea che, nel complesso, conta circa 6 mila soggetti impiegati in oltre 300 enti utilizzatori fra comuni, società cooperative, asp, case di accoglienza, consorzi di bonifica e caritas.

0 condivisioni

lavoratori senza stipendio da due mesi

Marco Falcone

Indennità lavoratori A.S.U
Falcone:”Entro agosto le spettanze”

I lavoratori socialmente utili sono senza indennità da due mesi. Il capogruppo di Forza Italia all’Ars Marco Falcone crede che entro agosto possano arrivare le spettanze.

0 condivisioni

domani in piazza a palermo da tutta l'isola

asu

Precari, verso il rinvio della norma sulla stabilizzazione in Sicilia

dal 30 giugno il termine per i comuni slitta al 30 settembre ma gli enti locali non ci stanno. per gli amministratori non è una soluzione e domani saranno in piazza contro la Regione insieme ai lavoratori precari

0 condivisioni

Grazie alla modifica della riforma della PA

precariato

Stabilizzare 22.500 precari siciliani
Per la Uil si vede il traguardo

Secondo il sindacato la modifica della Riforma della Pubblica amministrazione apre alla stabilizzazione dei precari storici siciliani ma mancano le risorse regionali per completare il percorso

0 condivisioni

audizione in commissione lavoro all'ars

mariella-maggio-g

Precari ex Pip e Asu, l’assalto degli emendamenti per salvarli

Dalla maggioranza come dall’opposizione. Dai partiti di destra come da quelli di centro e di sinistra. E’ assalto alle norme ed agli emendamenti salva pip. Diversi deputati, tutti palermitani, hanno depositato atti parlamentari per modificare l’articolo 34 dell’ultima finanziaria in base al quale gli ex Pip di “Emergenza Palermo” possono continuare a beneficiare del sussidio a condizione

0 condivisioni

la sfida del sindacalista di base al governatore

mimmo russo

Russo replica a Crocetta: “Garantisca tutti gli altri e mia moglie lascia”

“Il governatore mi attacca personalmente ? Sono io che lo sfido. mandi un suo ambasciatore qui in piazza dove ci troviamo tutti a manifestare. Gli offro le dimissioni di mia moglie ma lui porti in cambio un documento che riporta tutti i precari al lavoro”. Mimmo Russo il sindacalista di base attaccato dal Presidente Crocetta

0 condivisioni

Oltre 200 lavoratori verso Palazzo dei Normanni

asu

Asu in piazza a Palermo
“Basta col precariato”

Oltre 200 Asu stanno manifestando in corso Vittorio Emanuele a Palermo. Dicono basta al precariato e chiedono al governo regionale di essere assunti a tempo indeterminato. Il corteo dei lavoratori impegnati in attività socialmente utili, provenienti da diverse province siciliane, è partito da piazza Marina diverso verso la sede dell’Ars. La protesta è stata organizzata

0 condivisioni

stasera vertice romano alla ricerca di una soluzione

precari

Precariato, in arrivo 40 milioni
Ma il Ministero stoppa il piano

Il Ministero gela la Regione siciliana: i prepensionamenti non potranno essere usati per far spazio ai precari da stabilizzare. ma l’assessore Bianchi resta ottimista. Stasera vertice romano alla ricerca di soluzioni. Intanto rinviata alla prossima settimana la norma che consentirà la proroga del contratto alla SAS, in scadenza il 31 dicembre. Da questo affidamento dipendono altri 2000 precari

0 condivisioni

E' servito un anno per avviare la concertazione

pagliaro bernava

Fondi Ue, lavoro e sviluppo
Confronto fra Crocetta e sindacati

Fondi Ue, lavoro, sviluppo, un piano per stabilizzare i precari, patto di stabilità, aree di crisi industriale. Sono solo alcuni degli argomenti al centro del primo vero confronto fra il Presidente della Regione, Rosario Crocetta, e le parti sociali. A distanza quasi di un anno dall’insediamento del Presidente si avvia un percorso di confronto che

0 condivisioni

la legge regionale non potrà stabilizzare tutti

fp cisl

Precari, Valenti: “Non abbiamo
bacchetta magica, posti insufficienti”

Un vero e proprio esercito di lavoratori precari che rischiano dal 1 gennaio di ritrovarsi senza alcuna prospettiva occupaizonale. Sono i dipendenti siciliani della pubblica amministrazione, quasi 25 mila persone tra contrattisti a tempo determinato, lavoratori socialmente utili, e i cosiddetti precari della Regione. Costano 320 milioni l'anno.

0 condivisioni

Le dichiarazioni del ministro della Pa

D'Alia

Precari pubblici, D’Alia: “Situazione fuori controllo, stiamo intervenendo”

 “Nel 2007 i rapporti di lavoro flessibile nel campo della pubblica amministrazione erano 112mila, nel 2012 sono diventati 122mila. La situazione non è sotto controllo, riguarda soprattutto Enti locali e Regioni, non l’amministrazione centrale, bisogna andare rapidamente verso una via d’uscita”. Così il ministro della Pubblica Amministrazione e della Semplificazione Gianpiero D’Alia, a margine di

0 condivisioni

Incontri per far quadrare il bilancio regionale

Luca Bianchi

Sicilia, missione romana per Bianchi
Tagli per forestali, precari e trasporti

Missione romana per l’assessore all’economia Luca Bianchi che non si sente in bilico nella giunta Crocetta. Scongiurato l’aumento Irpef, confermato lo sblocco dei pagamenti alle imprese. Domani il vertice al Ministero del tesoro sui nuovi tagli a precari, forestali e trasporto locale

0 condivisioni

Il gruppo di articolo 4 a fianco dei precari

lino leanza

Precari, Leanza: “Sia occasione per dare dignità e di giustizia sociale”

“Bene ha fatto il Ministro D’Alia ad occuparsi del precariato nella sua globalità e bene ha fatto il Presidente Crocetta ad incontrarlo oggi. Io stesso avevo suggerito che si desse vita ad un tavolo tecnico per affrontare la specifica vicenda del precariato in Sicilia”. Lo dice, a nome dell’intero gruppo, il deputato regionale di articolo

0 condivisioni

si aprono spiragli per i 22 mila siciliani

Crocetta-DAlia-920

Precariato pubblico in Sicilia
Incontro D’Alia – Crocetta

Timidi segnali di apertura nei confronti dei precari siciliani dall’incontro romano fra il Ministro della Pubblica Amministrazione Gianpiero D’Alia ed il Presidente della Regione Rosario Crocetta. Istituito un tavolo tecnico sulla specificità della situazione siciliana

0 condivisioni

Il governatore verso un incontro col Ministro D'alia

Crocetta-D'Alia

Precari pubblici e riforma P.A.
Crocetta “Non incendiamo la piazza”

Il governatore siciliano getta acqua sul fuoco e annuncia un incontro col Ministro D’Alia prima e con i sindacati, poi, per affrontare l’emergenza precari e, nell’attesa, invita alla calma “non infiammiamo la piazza”

0 condivisioni

la giornata siciliana in pillole

BS-VIDEO-NEWS-STILL3

BlogSicilia Video News,
Oggi in Sicilia in 2 minuti

La giornata siciliana in 2 minuti. E’ on line l’edizione odierna (27 agosto) dello smart Tg di Blog Sicilia Tv. Il riassunto delle principali notizie siciliane è disponibile ogni sera dal lunedì al venerdì

0 condivisioni

In Sicilia servono norme regionali pensate ad hoc

baldo-gucciardi

Precariato addio, anche il Pd siciliano contro la riforma del ministro D’Alia

Anche per il capogruppo Pd Gucciardi e la vice Presidente della Commissione Lavoro Maggio, la Sicilia deve dotarsi di una sua norma per superare l’emergenza e garantire gli oltre 20 mila precari

0 condivisioni

la regione si doti di una sua norma per evitare il massacro

Maurizio Bernava

Precariato addio, Bernava (Cisl)
”Decreto D’Alia devastante in Sicilia”

Secondo il leader della Cisl “Non potevamo aspettarci che fosse Roma a risolvere l’emergenza siciliana, tocca alla Regione dar vita ad un piano. Se applicato domani in Sicilia il decreto nazionale causerebbe una ecatombe di precari”

0 condivisioni

Niente stabilizzazione ma riserva del 50% nei concorsi

d'alia

Precari addio, varata dal governo
la riforma dell’Amministrazione

Addio alla stagione del precariato. Il Consiglio dei Ministri ha varato il decreto legge di riordino della Pubblica amministrazione. Prevista una riserva del 50% per i precari nei prossimi concorsi pubblici ma questo in Sicilia rischia di cancellare il concetto di stabilizzazione e lasciarne fuori almeno un terzo

0 condivisioni

problema solo rinviato di qualche mese

Audizione Precari Ars

Precari, la proroga che mette d’accordo (quasi) tutti

Cinque mesi di lavoro ancora poi, chissà? E’ questo il risultato della proorga dei contratti per 18.500 precarid ella pubblica amministrazione che ieri, in extremis, hanno visto approvare dall’Ars la prosecuzione del loro lavoro fino al 31 dicembre. Una boccata d’ossigeno che non risolve certo il problema. lascia, piuttosto, aperto un tewma difficile. Alla riapertura

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.