venerdì - 15 dicembre 2017

 
#Totò Riina#messina denaro#carabinieri#polizia municipale#oroscopo

Archivio

si chiama "Bank Recovery BR2"

Economia, nasce a Palermo un applicativo per le banche che le aiuta a prevenire le crisi

In pratica, questo applicativo monitora costantemente alcuni indicatori della banca, nello specifico patrimonio, liquidità, redditività e deterioramento dei crediti.

0 condivisioni

le nuove opportunità

La casa pagatela come un’auto: arriva il leasing abitativo

Una società di leasing costruirà o acquisterà un immobile, il quale verrà messo a disposizione dell’utilizzatore che pagherà un “canone periodico“ per un determinato periodo di tempo. Alla fine si potrà riscattare la casa.

0 condivisioni

diritti & insidie

Carte di credito revolving: il pericolo è dietro l’angolo

La crisi economica degli ultimi anni ha determinato notevoli cambiamenti negli usi e nei costumi di tutti noi. Uno dei più evidenti è certamente rappresentato dal ricorso, quasi spasmodico, ai finanziamenti e ai prestiti.

0 condivisioni

diritte & insidie

Anatocismo: oltre alle banche, ora anche la riscossione

La lotta all’anatocismo non si identifica più esclusivamente nella lotta alle banche intese come legalizzati moltiplicatori di interessi su interessi, ma gode purtroppo di un panorama ben più vasto, di cui gli agenti della Riscossione ne rappresentano un’ampia fetta.

0 condivisioni

diritti & insidie

La banca non può rifiutarsi di chiudere un conto corrente in rosso: ecco come

Si tratta di una facoltà riconosciuta al titolare di un conto corrente di recedere dal contratto, senza che a ciò siano di ostacolo eventuali passività gravanti sul conto.

0 condivisioni

diritti & insidie

Se il mutuo è ‘abusivo’ il giudice del pignoramento ha il dovere di intervenire

Ancora una volta la Corte di Giustizia Europea apre un nuovo scenario in materia di pignoramenti immobiliari.

0 condivisioni

diritti & insidie

Quanto è legittimo il recupero crediti di banche e finanziarie?

Accade sempre più frequentemente che banche e finanziarie si affidino a società esterne di recupero crediti sempre più agguerrite.

0 condivisioni

diritti & insidie

La tutela contro gli abusi delle banche: il debitore può salvaguardarsi

E’ risaputo che nel rapporto tra banca e cittadino, è certamente quest’ultimo a rappresentare, suo malgrado, l’elemento debole.

0 condivisioni

c'è tempo sino al 15 febbraio

Servono 15 milioni per i teatri siciliani, nessuna banca risponde all’appello: assessorato proroga bando

Il bando punta a individuare un istituto di credito che provveda, con un tasso agevolato per un lasso di tempo massimo di 15 anni, all’erogazione dei 15 milioni di euro previsti per risollevare le sorti dei teatri siciliani in crisi.

0 condivisioni

l'incontro il 26 ottobre a palazzo steri

Crisi e tutela dei consumatori nei rapporti con le banche, esperti riuniti a Palermo

Ad inconstrarsi magistrati, docenti universitari, avvocati, l’associazione consumatori Adiconsum e la Cisl.

0 condivisioni

secondo il centro studi di confartigianato

No al credito per le imprese artigiane
Banche sempre più restie in Sicilia

La stretta sul credito continua in Sicilia che si attesta al sesto posto in Italia fra le regioni con la maggiore contrazione nei prestiti

0 condivisioni

l'analisi di Filca-Cisl

Tecnis, linee di credito ancora chiuse
“Le banche facciano la loro parte”

Tutti stanno svolgendo il proprio ruolo, dal commissario ai lavoratori, dai fornitori all’Anas: solo le banche hanno voltato le spalle all’azienda. Senza liquidità, l’azienda rischia di fermarsi e con lei il lavoro.

0 condivisioni

i preoccupanti dati di conflavoro

Crisi, in Sicilia le famiglie più indebitate: è allarme povertà

Troppe famiglie non riescono a pagare i debiti contratti, come i mutui, ma neppure le normali bollette delle utenze di casa. Sono drammatici i dati forniti da Conflavoro che, nelle sedi dell' associazione di categoria, mette a disposizione alcuni consulenti per aiutare le famiglie.

0 condivisioni

i sindaci costretti a far ricorso alle banche

Comuni siciliani al collasso, niente stipendi per i dipendenti

Causa principale dei ritardi è il mancato trasferimento delle somme regionali; proprio ieri la Regione ha annunciato lo sblocco di tutti i finanziamenti arretrati ma non si sanno se e quando arriveranno i soldi.

0 condivisioni

il convegno organizzato dall'Abi

Catania capitale delle banche
Patuelli: “Bene misure di Renzi”

Catania capitale delle banche. Oggi, infatti, si sono dati appuntamento i vertici dell’Abi per un incontro, promosso dalla stessa Abi, sullo sviluppo del territorio.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.