giovedì - 24 agosto 2017

 
#pd#Giancarlo Cancelleri#nello musumeci#angelino alfano#oroscopo blogsicilia

Archivio

si trova nei locali di una scuola e potrà accogliere 25 bambini

bambini-che-giocano

Il Comune affida spazio giochi per i bimbi di Brancaccio al Centro Padre Nostro

Il progetto, che partirà nei prossimi giorni, durerà un anno e si svolgerà presso i locali della Scuola dell’Infanzia e Primaria “Francesco Orestano” in Via San Ciro 48.

0 condivisioni

nei panni del sacerdote l'attore paride benassai

Presentato in anteprima “L’ultimo sorriso”, il docufilm dedicato a Padre Pino Puglisi (FOTO)

Lo scopo della pellicola quello di mettere in evidenza, in una realtà di vita vissuta, le motivazioni spirituali che hanno guidato il sacerdote lungo la sua missione sino alla morte, mantenendo la ricostruzione fedele ai fatti storici e curandone minuziosamente i dettagli per giungere direttamente al cuore della gente.

0 condivisioni

presentazione dei progetti entro il 6 giugno

brancaccio

Pennellate di luce su Brancaccio per la rinascita: il concorso per giovani videomaker

A settembre i progetti selezionati saranno “installati” sui monumenti e votati attraverso una web app a disposizione del pubblico, che sceglierà Le quattro performance vincitrici.

0 condivisioni

La scorsa notte nei locali di via Simoncini

incursione centro padre nostro 1

Tentano di forzare saracinesca, ennesima incursione al Centro Padre Nostro (FOTO)

Qui svolgono le attività di recupero scolastico, sportello di sostegno psicologico e centro assistenza legale.

0 condivisioni

il meeting delle acli oggi a palermo

invito

Violenza sulle donne, arrivano in Sicilia i corsi di autodifesa

Nell’occasione sarà presentato il videoclip del brano “Luce negli occhi” composto dal gruppo rock emiliano Controtempo, dedicato all’impegno della Cooperativa Sociale Etnos di Caltanissetta che accoglie i minori stranieri e le donne vittime di violenza. Protagonista del video è infatti una ragazza madre.

0 condivisioni

L'arbusto è stato donato al Centro Padre Nostro

puglisi

In nome di don Pino Puglisi, un ulivo come simbolo di legalità a Brancaccio

Presenti tra gli altri il sindaco Leoluca Orlando e l’arcivescovo Corrado Lorefice. “L’albero di ulivo che oggi benediremo nel nome di Don Puglisi – ha detto l’arcivescovo – ci ricorda che dobbiamo passare dalla cultura di ‘cosa nostra’ a quella di ‘casa nostra’”

0 condivisioni

la denuncia del centro padre nostro

lampione-rotto-ple-anita-garibaldi-2

Vandalismo a Brancaccio nella piazza dedicata a Padre Puglisi

I vandali hanno fatto incursione in piazzale Anita Garibaldi, rompendo un lampioncino che illumina il giardino dedicato al Beato Pino Puglisi, lì dove oggi è aperta e visitabile la sua Casa-Museo.

0 condivisioni

Artale: "Non possiamo più vivere nell'indifferenza"

centro_padre_nostro

Bottiglie di vetro contro il centro Padre Nostro, ronde dei volontari

Tre bottiglie di vetro sono state lanciate questa mattina nella terrazza del Centro Padre Nostro di Brancaccio. Qui si incontrano gli anziani, gli utenti e gli operatori. Il presidente del centro, Maurizio Artale ha chiamato la polizia.

0 condivisioni

presentazione delle domande entro il 30 giugno

centro padre nostro

Servizio civile, il Centro Padre Nostro cerca 12 volontari

Dodici volontari potranno partecipare al progetto “Giardino Brancaccio 2” del Centro di Accoglienza Padre Nostro fondato dal Beato Don Pino Puglisi. Il termine per la presentazione della domanda scade alle ore 14.00 del 30 giugno. 2016.

0 condivisioni

l'inaugurazione domani a palermo

microfono

Open Theater, uno spazio
per i giovani artisti

L'Open Theater rappresenta un altro tassello alla realizzazione del progetto “AL BAB”, che vede impegnate l'associazione Gruppo SALI, il Comune di Palermo e il Centro di Accoglienza Padre Nostro fondato dal Beato Giuseppe Puglisi: da oggi potranno esibirsi giovani gruppi teatrali, musicisti, cantanti e attori.

0 condivisioni

l'appello dei volontari al prefetto di palermo

centro padre nostro

Intimidazione al Centro Padre Nostro
“Serve subito videosorveglianza”

“Ieri notte i soliti noti hanno messo a segno un altro atto intimidatorio ai danni del Centro di Accoglienza Padre Nostro, fondato dal Beato Giuseppe Puglisi”. E' stata tagliata e divelta parte della rete che delimita il campo di calcetto.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.