giovedì - 14 dicembre 2017

 
#Totò Riina#messina denaro#carabinieri#polizia municipale#oroscopo

Archivio

domani alla sala onu

Giovani pianisti suonano al Teatro Massimo: in concerto la promessa della musica Carmen Sottile

Carmen è allieva del triennio accademico del Conservatorio sotto la guida di Antonio Sottile, Appena tredicenne, è sicuramente una giovane promessa del pianoforte con all’attivo numerosi riconoscimenti nazionali e internazionali, tra cui ultimo in ordine di tempo il “Golden Classical Music Award”.

0 condivisioni

il programma delle iniziative

Conservatorio di Palermo e Amici del Teatro Massimo insieme per promuovere la musica dei giovani interpreti

Sabato 2 dicembre, alle ore 18 in Sala Onu, sarà la volta della pianista Carmen Sottile, allieva del triennio accademico del Conservatorio sotto la guida di Antonio Sottile. Appena tredicenne, Carmen ha al suo attivo numerosi riconoscimenti nazionali e internazionali, tra cui ultimo in ordine di tempo il “Golden Classical Music Award”.

0 condivisioni

domani alla chiesa di santa maria di valverde

Omaggio a Scarlatti, suonano insieme musicisti dei Conservatori di Palermo e Parigi

L’iniziativa fa parte de “La Francia in scena”, che vede la collaborazione fra le due Istituzioni, un impegno che dura da cinque anni sotto l’egida del MIUR, Dipartimento per la Formazione Superiore, l’Institut Francais Italia e il Ministero della Cultura Francese.

0 condivisioni

venerdì e sabato

I 400 anni di storia del Conservatorio di Palermo, i concerti del fine settimana

Nell’ambito del convegno internazionale di studi che, in occasione del 400° anniversario, ripercorre per la prima volta la storia e traccia le prospettive future del Conservatorio di Palermo, venerdì 27 ottobre alle 18.30, un concerto di Giovanni La Mattina inaugurerà in Sala Scarlatti il nuovo organo dell’Istituto.

0 condivisioni

in apertura del convegno internazionale

Conservatorio di Palermo, 400 anni di storia: concerto al Politeama

In programma la IX Sinfonia in mi minore di Antonin Dvořák e il Qui tollis, solo di tenore con oboe obbligato e orchestra di Antonino Pasculli, celebre oboista palermitano tra Otto e Novecento di cui gran parte delle musiche, compreso il brano che verrà ascoltato, sono conservate presso la biblioteca del Conservatorio.

0 condivisioni

pianista e docente presso l'istituto del quale è stato vice direttore

Conservatorio di Palermo, arriva il nuovo direttore Gregorio Bertolino

Pure dal punto di vista logistico si preannunciano novità con progetti di rivalutazione degli spazi e la realizzazione di luoghi di studio dedicati. Per quanto riguarda l’attività artistica, il nuovo direttore intende proseguire nella linea finalizzata ad esprimere al meglio talenti e potenzialità di allievi e docenti.

0 condivisioni

in città per una masterclass ed un concerto

La grande musica a Palermo con il pianista iraniano Ramin Bahrami

“Nell’Iran degli ayatollah che hanno vietato la musica, un bambino di sei anni sogna di passeggiare felice nell’orangerie di un castello tedesco in compagnia di Johann Sebastian Bach. A sentirglielo ricordare, chiunque direbbe che è un predestinato”.

0 condivisioni

grande attesa per la sua esibizione in città

Musica, il pianista iraniano Ramin Bahrami incontra gli studenti del Conservatorio di Palermo

L’iniziativa è parte del progetto “La musica avvicina i popoli”. La vicenda del celebre musicista iraniano è infatti un esempio concreto di come la musica sia ponte fra culture diverse e fonte di speranza per chi è costretto ad abbandonare il proprio paese.

0 condivisioni

il 6 giugno si esibisce il pianista salvatore bonafede

Musica, al Conservatorio di Palermo una suite ispirata ai canti popolari

Salvatore Bonafede, uno dei più originali e creativi pianisti italiani, ha avuto un’intensa carriera statunitense, iniziata con un diploma al Berklee College of Music di Boston, e continuata trascorrendo dieci anni oltre oceano.

0 condivisioni

il concerto domani in sala scarlatti

Musica, Façade Entertainment per i 400 anni del Conservatorio di Palermo

L’Ensemble, diretto da Salvatore Barberi, è composto da Luigi Sollima, flauto e ottavino; Salvatore Villardita, clarinetto e clarinetto basso; Ignazio Calderone, sax alto; Nicola Genualdi, tromba; Gaspare Renna e Francesco Barone, percussioni; Carmelo Nicotra e Loredana Patricolo, violoncello.

0 condivisioni

protagonista la nuova musica

Conservatorio di Palermo, proclamati i vincitori dell’International Rostrum of Composer

Vincitore assoluto Artur Zagajeswsky, trentanovenne compositore polacco, che ha già al suo attivo numerose commissioni ed esecuzioni delle sue opere nelle più importanti sale e festival della scena internazionale.

0 condivisioni

in occasione dei 400 anni dalla fondazione

Il concerto omaggio a Scarlatti e la musica nel quartiere Loggia: proseguono i festeggiamenti del Conservatorio Bellini

In particolare, giovedì 18 maggio dalle 19, tutto l’antico quartiere della Loggia sarà chiuso al traffico e nei suoi bellissimi monumenti la musica risuonerà all’unisono regalando a Palermo un cuore ricco di note.

0 condivisioni

parteciperanno 30 radio tra le più importanti del mondo

“Rostrum+”, al Conservatorio di Palermo un progetto internazionale dedicato alla nuova musica

Una panoramica a larghissimo raggio dello “stato di salute” della musica contemporanea, una importante circuitazione di nuove idee, di percorsi sperimentali, non solo dell’atto compositivo, ma del fondamentale ruolo che svolge la veicolazione della musica.

0 condivisioni

domani sera all'oratorio di s.cita

La musica di Scarlatti per festeggiare i 400 anni del Conservatorio di Palermo

In apertura è previsto il Concerto RV 522 per due violini, archi e continuo di A. Vivaldi, soli Emilia Michourina e Andrea Litzarraga.

0 condivisioni

il 27 maggio il coro di voci bianche farà tappa a lampedusa

Il Conservatorio di Palermo promuove la musica per la pace e il dialogo tra i popoli (VIDEO)

Quaranta ragazzi nella piazza di Lampedusa per diffondere un messaggio di solidarietà. L’evento vuol essere un’occasione di riflessione, mentre i grandi della terra saranno riuniti a Taormina a discutere i destini del mondo.

0 condivisioni

l'ingresso al concerto è gratuito

Domenica con il mandolino, il Conservatorio di Palermo festeggia i suoi 400 anni al Teatro Santa Cecilia

L’Orchestra a Plettro del Conservatorio V.Bellini, coordinata dal docente di Mandolino, Emanuele Buzi, è formata da allievi ed ex allievi delle classi di Mandolino e Chitarra.

0 condivisioni

week end musicale da non perdere

Conservatorio di Palermo, due nuovi appuntamenti per la Stagione artistica del 400° anniversario

In particolare l’incontro del 25 pomeriggio, in Sala Scarlatti, è dedicato a Livia (Palermo 1910 – 2001) e Maria Giacchino (Palermo 1898 – 1979), pianiste, didatte e compositrici, due figure emblematiche del Conservatorio di Palermo in anni in cui, per una donna, era veramente difficile poter esprimere il proprio talento.

0 condivisioni

per la gioia degli amanti della filatelia

Speciale annullo postale per i 400 anni del Conservatorio di Palermo

In occasione del Concerto inaugurale della Stagione artistica del Conservatorio, gli amanti del collezionismo e della filatelia potranno ritirare la cartolina e vidimare l’annullo al Teatro Massimo lunedì 6 marzo, presso l’apposito stand delle Poste dalle 19 alle 22.

0 condivisioni

la presentazione il 31 gennaio

Il Conservatorio di Palermo festeggia i suoi primi 400 anni con un fitto calendario di appuntamenti

Al Conservatorio di Palermo si sono formati alcuni dei più virtuosi musicisti italiani. L’antica istituzione musicale festeggia i suoi primi 400 anni con un ricco programma di iniziative.

0 condivisioni

ARCHItetture, a San Mercurio il concerto “Anime Migranti”

Domenica (3 luglio) all’Oratorio di san Mercurio, il quarto appuntamento della seconda rassegna concertistica ARCHItetture che il Conservatorio di Palermo organizza con l’Associazione Amici dei Musei Siciliani.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.