sabato - 27 maggio 2017

 
#strage di capaci#Mare Monstrum#g7#amministrative palermo#oroscopo blogsicilia

Archivio

elettrodotto Rizziconi

Il ponte elettrico sotto lo Stretto è legittimo, anche il Consiglio di Stato respinge il ricorso degli abitanti

Niente da fare per gli abitanti di una frazione di Villafranca Tirrena e le associazioni ambientaliste che per anni si sono battuti contro l'elettrodotto Terna che collega la Sicilia con la Calabria.

0 condivisioni

il consiglio di stato rigetta l'appello di consip

mondialpol

Piccole e medie imprese, la Mondialpol di Termini Imerese contro il mega bando della Consip

E’ stato messo in rilievo il fatto che la partecipazione ad una gara di rilevante interesse strategico, a causa del suo elevato valore complessivo (540 milioni di euro) è di fatto appannaggio di pochissimi grandi operatori economici del settore, precludendo la partecipazione ad imprese di media e piccola dimensione.

0 condivisioni

lo ha stabilito il consiglio di stato

Dramma a scuola

Bocciati due ricorsi del Miur, sollievo per docenti immessi in ruolo

Il Consiglio di Stato con sentenze depositate oggi 19 dicembre, ha respinto due degli appelli del Ministro dell’istruzione contro le sentenze del Tar Lazio.

0 condivisioni
No-trivelle-pescatori-Grenpeace

Via libera alle trivelle al largo della Sicilia, il Consiglio di Stato dichiara inammissibile ricorso comuni costieri

Tornano le trivelle nei mari siciliani grazie al via libera del Consiglio di Stato che ha dichiarato inammissibile il ricorso di comuni e ambientalisti

0 condivisioni

il caso

tv

Stop al decreto sul canone Rai
Clamorosa bocciatura dal Consiglio di Stato

Il Consiglio di Stato boccia il decreto ministeriale sul canone Rai. Secondo quanto rivela Repubblica  in un suo atto, il Consiglio di Stato lamenta che il documento redatto dal ministero dello Sviluppo Economico non offre una “definizione di apparecchio tv”.

0 condivisioni

dopo il ricorso promosso da un legale catanese

aula scuola

Il Consiglio di Stato al Miur:
‘Assumete i docenti diplomati’

Il Consiglio di Stato ha nuovamente intimato al Ministero dell’Istruzione di procedere alle nomine a tempo determinato ed indeterminato dei docenti diplomati inseriti con riserva nelle graduatorie.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.