lunedì - 23 ottobre 2017

 
#Giancarlo Cancelleri#nello musumeci#fabrizio micari#claudio fava#oroscopo blogsicilia

Archivio

a causa della mancanza del servizio di trasporto e degli assistenti igienico-personali

“Scuola negata agli studenti disabili di Palermo e provincia”: la petizione al Presidente Mattarella

Spiega il testi della petizione: “Le istituzioni che devono erogare questi servizi, l’Assessorato regionale alla famiglia e la Città Metropoliana di Palermo, non attivano i servizi da mesi (il trasporto) o li hanno erogati a singhiozzo (l’igienico-personale), accampando giustificazioni come la mancanza di risorse finanziarie”.

0 condivisioni

il documento del comitato #siamohandicappatinocretini

La ‘sfida propositiva’ dei disabili siciliani ai candidati governatore, Pif li incontra in radio: “Stavolta ci arrabbiamo”

Dopo “la rivolta delle carrozzine” dello scorso marzo, Pif torna in campo a fianco dei disabili e invita i candidati alla Presidenza al proprio programma radiofonico per capire che intenzioni hanno in merito all'assistenza domiciliare.

0 condivisioni

lo afferma la deputata grillina chiara di benedetto

Studenti disabili delle scuole di Palermo senza assistenza: “Inadeguatezza politica e amministrativa”

“Si tratta di una sorta di continuazione della vicenda dei fondi per i disabili siciliani, che ha confermato l’incapacità del governatore Rosario Crocetta, cui si aggiunge, oggi, quella del sindaco Leoluca Orlando, evidentemente troppo impegnato a celebrare la sua riconferma, al punto da non accorgersi dell’arrivo del nuovo anno scolastico”.

0 condivisioni

l'assessore mangano: "non ci saranno più disparità di trattamento"

Disabilità e ‘Vita Indipendente’: annunciati tavolo tecnico e fondi per 1 milione e 600mila euro

“Con questi progetti – ha detto l’assessore Mangano – vogliamo sperimentare un nuovo modello di assistenza che consenta a queste persone di essere più autonome e protagoniste della propria vita con pari diritti e pari opportunità”.

0 condivisioni

il duro commento di confintesa sicilia

Il bluff dell’assistenza ai disabili gravi: “Giochi di potere e atto vile del Governo regionale”

Per usufruire dei fondi hanno sottoscritto un patto di cura dove viene dichiarato che tali fondi saranno destinati nell’individuazione di un caregiver, ovvero la persona che si occupa del disabile, ma rinunciando ad altre forme di assistenza indiretta come l’aiuto monetario. Adesso verrà sospeso anche il servizio di assistenza domiciliare.

0 condivisioni

la denuncia del comitato #siamohandicappatinocretini

Disabili gravissimi: “Il grande bluff, La Regione dà i fondi ma i Comuni interrompono il servizio di assistenza a casa” (FOTO)

La sottoscrizione del 'patto di cura' implicava la rinuncia ad altre forme di assistenza indiretta, cioè a contributi economici. La presenza di operatori sanitari a casa invece, rientra nelle forme di assistenza diretta. Cosa c'entra e perché è stata sospesa?

0 condivisioni

crocetta dice che le somme alle asp sono già state trasferite

I disabili gravi e l’assegno per l’assistenza che arriva solo in parte: annunciato ricorso collettivo

Pare che qualche Asp, a seguito della richiesta di delucidazioni, abbia comunicato che per ogni liquidazione bisogna emettere un atto formale. La prossima delibera dovrebbe essere fatta a settembre, e si dovrebbe andare avanti con ‘pacchetti’ di 3 mesi. Chi non ha i soldi per anticipare ai propri assistenti le somme dovute, in attesa dell’assegno della Regione, che cosa farà?

0 condivisioni

continua la loro battaglia

I disabili gravi siciliani, la promessa dell’assistenza (arrivata solo in parte) e poi il nulla: l’appello di Francesco Perugia a Crocetta (VIDEO)

Come spiega Francesco “i fondi sono arrivati ma in modo parziale, è stata pagata la prima tranche e poi non è arrivato più niente. Inoltre, non tutti i disabili gravissimi hanno ricevuto i soldi, mi arrivano continuamente e-mail e appelli da parte di altre persone nella mia situazione”.

0 condivisioni

la manifestazione davanti la presidenza della regione

I medullolesi spinali in protesta: “Noi disabili gravi senza assistenza, non abbiamo soldi per curarci” (VIDEO)

“Ci fa molta rabbia il fatto che da decenni percepivamo il buono socio-sanitario, paragonabile a una piccola elemosina. Prima è stato rimodulato, poi ridotto, adesso azzerato. Quindi non abbiamo nessun aiuto”.

0 condivisioni

il presidio domani a piazza indipendenza

Disabili gravi senza sussidio per l’assistenza, i medullolesi siciliani protestano

Una delegazione dell’Associazione guidata dal Presidente Pietro Boncimino sarà presente domani giovedì 3 agosto a partire dalle 10,30 a piazza Indipendenza di fronte Palazzo d’Orleans, sede della Presidenza della Regione, per manifestare e avere notizie in merito alla mancata assegnazione dei sussidi.

0 condivisioni

lo sfogo di giovanni cupidi e dei disabili siciliani

Euforia alla Regione per il nuovo Piano sui disabili ma gli interessati non vengono invitati: “Ennesimo gesto intollerabile”

Continua a non esserci alcuna forma di coinvolgimento dei disabili siciliani nelle scelte del nostro governo che li riguardano. Lo denuncia Giovanni Cupidi, lo statistico tetraplegico di Misilmeri del comitato ‘Siamo handicappati no cretini’.

0 condivisioni

tra gli organizzatori della grande manifestazione giovanni cupidi

#NonTiNascondere: al Disability Pride Italia di Napoli tanti i siciliani: “Non chiamateci eroi, vogliamo solo normalità” (FOTO)

Molti i disabili siciliani che stanno raggiungendo Napoli dove sino a domenica si terrà il Disability Pride Italia. Tra loro anche Giovanni Cupidi, protagonista della ‘battaglia’ contro il governo regionale per l’assistenza domiciliare. L’intervista allo statistico di Misilmeri.

0 condivisioni

la deputata grillina angela foti presenta una interrogazione

Studenti disabili dell’Università di Palermo senza assistenza: “Si rescinda il contratto alla ditta che doveva garantire il servizio”

“Parrebbe che ieri, – continua Foti – uno studente disabile sia stato costretto a restare nella sua facoltà di appartenenza (che si indica sull'email solo per stabilire il luogo di incontro con l'assistente appunto) perché una funzionaria sembra che abbia stabilito che devono comunicare ogni piccolo spostamento”.

0 condivisioni

la deputata di vita invia una richiesta di accesso agli atti e riceve un copia e incolla

Disabili senza assistenza: “La Regione non dà risposte né alla persone né alla Camera”

La deputata Giulia Di Vita: “Non pensavo di mettere in difficoltà l’assessore Gucciardi tanto da meritare una risposta a tre mesi di distanza per ottenere alla fine un copia e incolla del verbale della seduta della Commissione Salute del 29 marzo”.

0 condivisioni

il decreto del governo definito "tappabuchi solo per alcuni"

“AAA cercasi assessora Mangano”: i disabili senza assistenza ancora in attesa di un incontro

“Abbiamo provato a conoscerla ed apprezzarla ma adesso è più di un mese che aspettiamo di incontrarla… CHE FINE HA FATTO?” scrivono i disabili riuniti nel coordinamento #SiamoHandicappatiNoCretini.

0 condivisioni

il governatore cerca di racimolare fondi senza una proposta organica e risolutiva

Disabili senza assistenza, ultimo appello ad Ars e governo: “Siete indegni, dimettetevi tutti!”

Ancora una volta offesi, nella loro dignità. Considerati un problema per il quale approntare soluzioni tampone. I disabili siciliani, riuniti nel comitato #siamohandicappatinocretini chiedono all’intera classe politica siciliana di avere “un barlume di dignità” e di dimettersi.

0 condivisioni

numerose le adesioni da parte della società civile

Disabili in marcia dopo “le supercazzole contabili”: pronti alla manifestazione di mercoledì, ci saranno anche le carrozzine vuote

Sono stati stampati un centinaio di cartelli con la scritta “Io sto troppo male per essere qui”. Saranno genitori ed amici a portare in marcia, le carrozzine vuote di quei disabili gravissimi che non possono muoversi da casa. E che aspettano ancora l’assistenza H24.

0 condivisioni

dalla cattedrale di palermo raggiungeranno piazza indipendenza

Disabili senza assistenza “in marcia per la dignità”: nuova protesta il 12 aprile

I disabili spiegano: “Abbiamo assistito in questi ultimi mesi ad un confronto senza precedenti con le istituzioni. Sono venuti a galla anni ed anni di abbandono, mediocrità, silenzi, sotterfugi. Continuiamo ad assistere ad offese, inganni, prese in giro”.

0 condivisioni

dal 2013 scrivono a crocetta, che non gli ha mai risposto

Moglie e marito paraplegici senza assistenza e con figlia disabile: “Le nostre richieste di aiuto inascoltate, vorremmo solo un po’ di normalità”(FOTO)

Maria e Giovanni hanno 53 e 58 anni. Nel 2004 hanno aperto la prima casa-famiglia per disabili gravi della provincia di Palermo, che ha dovuto chiudere per mancanza di fondi. Adesso sono senza assistenza anche loro: è la figlia Sharon ad occuparsi di tutto e ad accudirli, mentre Karmen, affetta da cecità, epilessia e ritardo psicomotorio, è costretta a vivere lontana dalla famiglia, in una residenza sanitaria.

0 condivisioni

Il presidente della Commissione Bilancio: "In Procura possiamo andarci tutti"

Vinciullo contrattacca: “Ecco la mail con cui Crocetta annuncia assenza a seduta della Commissione sui disabili” (FOTO)

“In Procura possiamo andarci tutti”. Così il presidente della commissione Bilancio dell’Ars, Vincenzo Vinciullo, risponde al governatore Rosario Crocetta.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.