Espulso marocchino radicalizzato residente a Trapani: voleva lanciarsi sulla folla con l’auto

Il marocchino era considerato pericoloso dalla stessa comunità islamica locale per la sua indole violenta e aveva mostrato segnali di particolare fanatismo e l’intento di compiere un gesto eclatante. L’uomo stato accompagnato in Marocco con un volo decollato da Palermo.