Truffa all’Inps, finiscono ai domiciliari due imprenditori edili di Castelvetrano

Le indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Marsala, avrebbero accertato che i due imprenditori, nell’arco di diversi anni, ”hanno simulato l’instaurazione di ben 634 falsi rapporti lavorativi con successivi licenziamenti, preordinati a far ottenere l’indebita
percezione di indennità di disoccupazione ai fittizi lavoratori.