Giuseppe Amedeo Arcerito

Mafia, sequestrati beni a
un boss dentista di Niscemi

La polizia di Caltanissetta ha posto sotto sequestro fabbricati e terreni a Niscemi, (Caltanissetta), e altri beni per un valore complessivo di alcune centinaia di migliaia di euro, riconducibili ad Giuseppe Amedeo Arcerito, 60 anni, dentista ritenuto esponente di Cosa Nostra di Niscemi.