sabato - 24 febbraio 2018

 
#Totò Riina#messina denaro#carabinieri#polizia municipale#oroscopo

Archivio

la uil sicilia invita la regione a fare la propria parte

Lavoratori della Formazione dei salesiani, raggiunto l’accordo: salvi 97 posti di lavoro

Secondo i rappresentanti sindacali “i lavoratori, pur di salvaguardare il posto, sono disponibili ad accettare il ricorso agli ammortizzatori sociali”.

0 condivisioni

è stata presentata al nuovo governo regionale

Iter amministrativi troppo lunghi, cambio dei funzionari inadempienti: Confartigianato appoggia la proposta di Sicindustria

“Anche noi – afferma Giuseppe Pezzati, presidente regionale di Confartigianato – insieme con Sicindustria, seguiremo l’attività della nuova macchina burocratica regionale, all’indomani dell’insediamento dei nuovi direttori regionali”.

0 condivisioni

il deputato chiede chiarimenti

Emergenza rifiuti, mozione di De Luca: “Musumeci in continuità con Crocetta”

“L’unica cosa concreta – continua De Luca – che Musumeci ha proposto fino ad ora è stata la vecchia proposta della esportazione dei rifiuti all’estero, senza chiarire verso dove, con quali costi, con quali risorse e in che tempi”.

0 condivisioni

solo 10 milioni di euro in tre anni per il rinnovo ma si cercano altre risorse a Roma

Dirigenti regionali, si cambia: nomine per interpello, addio alle tre fasce e stop alla ‘mobilità selvaggia’: le proposte per la riforma della burocrazia (FOTO)

Dirigenti generali nominati per interpello, salario aggiuntivo legato al merito e tante altre novità emergono dal primo incontro fra governo regionale e sindacati. Verso un tavolo tecnico dettagliato

0 condivisioni

La notte porta consiglio e…accordi, Forza Italia cede un posto al MpA, spazio alla Lega ma solo all’Ars: adesso la giunta è completa

Sciolto il nodo MpA grazie a un passo indietro di Forza Italia. Manca solo la conferma del nome della donna in quota Udc e le deleghe da assegnare proprio agli assessori del partito centrista

0 condivisioni

Quasi definita la giunta, Forza Italia cala il suo poker, ecco i dodici nomi e le deleghe

Manca solo la conferma del nome della donna in quota Udc e le deleghe da assegnare proprio agli assessori del partito centrista ma resta il nodo di Lega e Mpa esclusi dalla giunta

0 condivisioni

Spoil system usato come “clava”, il prossimo governo abbia il coraggio necessario a rilanciare questa regione

Parla dopo 5 anni l’ex dirigente generale della regione Gianluca Galati e consegna a BlogSicilia la sua lettura della situazione siciliana

0 condivisioni

L'appello di tutte le sigle sindacali

Ex province e la riforma “incompiuta”: “Governo regionale intervenga subito”

“Gli enti – spiegano i dirigenti sindacali – stanno vivendo un dramma dovuto principalmente a due fattori: il primo è il flop delle riforma annunciata dal governo regionale e mai compiuta; il secondo è il prelievo forzoso da 260 milioni da parte dello Stato<<<<<<2

0 condivisioni

la nota della segreteria regionale

Elezioni regionali, il Prc sostiene Ottavio Navarra e la sua “candidatura partecipata e dal basso”

“Il partito della rifondazione comunista conferma il percorso fin qui praticato che, nel l’aggregazione di diverse forze politiche e sociali, ha portato alla indicazione, partecipata e dal basso, della candidatura di Ottavio Navarra alla presidenza della Regione siciliana”.

0 condivisioni

sostenuta dall'area liberal-socialista

Regionali, la candidata alla Presidenza Piera Maria Loiacono: “Voltare pagina non basta, bisogna cambiare il libro”

All'incontro di presentazione sono intervenuti, tra gli altri, l'on. Stefano De Luca, presidente nazionale del Pli ed
Emilio Cugliari, vice presiedente nazionale del Movimento Politico “Libertas” due delle forze politiche che insieme ad
altre formazioni civiche di area liberal-socialista sostengono la candidatura.

0 condivisioni

l'assessore comunale verso le dimissioni

Luigi Bosco nuovo assessore regionale alle Infrastrutture, lascia la giunta Bianco per sostituire Pistorio alla Regione (FOTO)

Nella giunta regionale, con l’uscita dei Centristi rappresentati politicamente proprio dall’ex assessore alle Infrastrutture, era rimasto un posto libero che evidentemente il governatore ha voluto occupare con un fedelissimo.

0 condivisioni

l'assessore comunale verso le dimissioni

Luigi Bosco pronto a lasciare Catania per sedere in giunta regionale accanto a Crocetta

Nella giunta regionale, con l’uscita dei Centristi rappresentati politicamente proprio dall’ex assessore alle Infrastrutture, c’è un posto libero che evidentemente il governatore vuole occupare con un proprio fedelissimo.

0 condivisioni

il governatore intervistato da La Sicilia

Crocetta ‘smonta’ la crisi: “Non vedo il motivo di aprirla a quattro mesi dal voto”

Tra le motivazioni sostenute dai partiti c’è la ricandidatura di Crocetta, che non intendono appoggiare, in vista delle elezioni in programma in novembre. Il governatore sottolinea che “per me non esiste proprio, questa crisi”.

0 condivisioni

a Catania il vertice per stabile se proseguire l'esperienza di governo con Crocetta

Addio al governo Crocetta, i Centristi lasciano la maggioranza e preparano le dimissioni dei loro assessori (VIDEO INTERVISTA D’ALIA)

Il gruppo parlamentare ha ufficialmente chiesto al coordinatore nazionale Gianpiero D’Alia di uscire dal governo Crocetta rinunciando anche agli assessori regionali di diretta emanazione.

0 condivisioni

a Catania il vertice per stabile se proseguire l'esperienza di governo con Crocetta

Il conclave dei Centristi senza gli assessori regionali, D’Alia: “Questa stagione politica si è conclusa” (VIDEO)

E’ iniziato a Catania il coordinamento regionale dei Centristi al termine del quale si scoprire se andare avanti o meno con l’esperienza a sostegno del governo guidato da Rosario Crocetta

0 condivisioni

I Centristi verso l’addio alla maggioranza di Crocetta, la vicenda Pistorio apre lo scontro politico pre elettorale

A Catania il vertice del partito di D’Alia e soci per la valutazione della situazione ma sembra chiara l’intenzione dei centristi per l’Europa di ‘mollare’ Crocetta

0 condivisioni

il governatore cerca di racimolare fondi senza una proposta organica e risolutiva

Disabili senza assistenza, ultimo appello ad Ars e governo: “Siete indegni, dimettetevi tutti!”

Ancora una volta offesi, nella loro dignità. Considerati un problema per il quale approntare soluzioni tampone. I disabili siciliani, riuniti nel comitato #siamohandicappatinocretini chiedono all’intera classe politica siciliana di avere “un barlume di dignità” e di dimettersi.

0 condivisioni

numerose le adesioni da parte della società civile

Disabili in marcia dopo “le supercazzole contabili”: pronti alla manifestazione di mercoledì, ci saranno anche le carrozzine vuote

Sono stati stampati un centinaio di cartelli con la scritta “Io sto troppo male per essere qui”. Saranno genitori ed amici a portare in marcia, le carrozzine vuote di quei disabili gravissimi che non possono muoversi da casa. E che aspettano ancora l’assistenza H24.

0 condivisioni

Ipotesi scioglimento anticipato per la Regione siciliana, Ncd minaccia di non votare la Finanziaria

Ncd minaccia di non votare la finanziaria e si unisce al coro di proteste, le opposizioni potrebbero scegliere il medesimo percorso ma l’eventualità di una simile grave determinazione appare ancora piuttosto distante

0 condivisioni

La Sicilia al tempo delle elezioni: piccola storia di un fallimento politico lungo 20 anni

Bilancio di un governo che si prepara a lanciare i bandi comunitari sotto elezioni e di una classe politica interamente da riformare

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.