venerdì - 24 novembre 2017

 
#Totò Riina#messina denaro#carabinieri#polizia municipale#oroscopo

Archivio

Il processo

Immigrazione clandestina, scafista condannato a 4 anni per favoreggiamento

La corte d’assise d’appello di Palermo ha condannato a 4 anni e 2 mesi per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e morte come conseguenza di altro reato Jammeh Sulieman, originario del Senegal.

0 condivisioni

Il processo inizierà il 20 dicembre

Ingresso illegale immigrati, rinviati a giudizio gestori circhi

Coinvolto nell’inchiesta anche un dipendente dell’assessorato al Lavoro della Regione siciliana, Vito Gambino, che avrebbe rilasciato illegittime autorizzazioni all’assunzione al lavoro da parte dei circhi.

0 condivisioni

Indagini della polizia

Migranti: tratta e avvio prostituzione di una ragazza di 16 anni, due fermi a Catania

I reati ipotizzati sono tratta di persone, favoreggiamento dell’ immigrazione clandestina, con le aggravanti della transnazionalità del reato e di avere agito in danno di minorenni per sfruttarne la prostituzione.

0 condivisioni

sarebbe stato identificato anche un presunto complice

Scafista tunisino si fa un selfie sul barcone con i migranti, arrestato

Foto e video sono stati trovati dai carabinieri sul suo cellulare subito dopo lo sbarco sulla spiaggia di Torre Salsa a Siculiana (AG).

0 condivisioni

rinchiusi nel carcere di ragusa

Donna migrante filma i presunti scafisti tunisini con il telefonino: la traversata pagata 2mila euro a testa

I fermati, tutti tunisini, sono Imad Amri, 29 anni; Kais Siidi, 30 anni, Saber Saad 38 anni; Faouzi Sghaier, 27 anni e Mohammed Dalhoum, 32 anni. I migranti erano partiti dalla Tunisia facendo rotta sulle coste di Agrigento ma sono stati intercettati prima da un pattugliatore della Guardia di finanza.

0 condivisioni

l'esito dell'operazione "sunrise"

Trasportavano migranti e tabacchi di contrabbando dalla Tunisia, scattano 5 arresti

Gli illeciti e lucrosi traffici avvenivano con l’impiego di veloci gommoni condotti da esperti “scafisti”, in grado di compiere la traversata in meno di 4 ore, al prezzo di oltre 3000 euro per persona trasportata.

0 condivisioni

da inizio anno fermati nel ragusano 74 scafisti

Salvati nel Canale di Sicilia sbarcano a Pozzallo 256 migranti, fermati 4 presunti scafisti

Sono un gambiano, Faye Laurent, di 27 anni, due giovani del Ghana, il 23enne Amissah Van Dyck e il 19enne Godfred Uainoo, e un cittadino del Mali, Traore Suleman. Ai quattro, identificati dopo indagini della squadra mobile della Questura, la Procura di Ragusa contesta il favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

0 condivisioni

la condanna inflitta dal tribunale di palermo a un tunisino

Trasportò dalla Libia alla Sicilia 750 migranti: scafista condannato a 8 anni e multa da oltre 18 milioni di euro

Stamane è stato anche seguito il mandato di estradizione nei confronti di due presunti scafisti ucraini che si trovavano a Malta da parte del personale del Gruppo di contrasto all’immigrazione clandestina della Procura di Siracusa
e dell’Interpol.

0 condivisioni

L'operazione Scorpion Fish è avvenuta ieri

Operazione contro immigrazione clandestina, finanziere ferito in prognosi riservata a Villa Sofia

P.G., originario di Giugliano in provincia di Napoli è rimasto coinvolto ieri in una caduta dal tetto di un’abitazione a Menfi nel corso dell’operazione coordinata dalla Procura di Palermo.

0 condivisioni

Indagini coordinate dalla Direzione distrettuale antimafia

Immigrazione clandestina, 15 fermati dalla Guardia di Finanza a Palermo (FOTO E VIDEO) (VIDEO)

Fermati tunisini ed italiani, appartenenti ad un’associazione per delinquere transnazionale dedita al favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e al contrabbando di tabacchi lavorati esteri.

0 condivisioni

Con il coordinamento della Dda

Catania, sedici scafisti fermati
per immigrazione clandestina

Le indagini della Polizia e della Guardia di finanza hanno permesso di individuare i presunti conduttori dei barconi partiti dalla Libia e diretti in Sicilia.

0 condivisioni

Base operativa Catania

Tredici somali fermati dalla polizia
introducevano clandestini in Italia (VIDEO)

Sono accusati di avere fatto parte di un’organizzazione criminale composta prevalentemente da cittadini somali dedita al traffico di connazionali, giunti in Italia clandestinamente a seguito degli “sbarchi”, che venivano prelevati dai centri di accoglienza e condotti all’interno di appartamenti ubicati a Catania.

0 condivisioni

indagini di polizia e finanza

Sbarco a Catania, fermati 3 ‘scafisti’
I migranti: ‘5 di noi caduti in mare’

Secondo le testimonianze raccolte dopo lo sbarco a Catania, cinque migranti che viaggiavano a bordo del secondo gommone, sarebbero caduti in mare e risultano dispersi.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.