sabato - 17 febbraio 2018

 
#Totò Riina#messina denaro#carabinieri#polizia municipale#oroscopo

Archivio

A darne notizia il legale Carlo Taormina

Impresentabili, la battaglia di Cateno De Luca contro la commissione Antimafia: depositata querela

De Luca, eletto lo scorso novembre deputato regionale, è indagato per evasione fiscale: il gip e il tribunale della libertà hanno revocato tutte le misure dell’ordine di custodia cautelare ai domiciliari.

0 condivisioni

De Luca denuncia i giudici di Messina: “Non dovevamo essere arrestati”

Pronta la terza denuncia del suo collegio difensivo nei confronti della ‘mano nera’ che opera nel tribunale di Messina

0 condivisioni

coglie l'occasione per chiedere la presidenza dell'ars

Genovese indagato, Cancelleri: “Avevamo detto a Musumeci di non candidare certa gente, ha ereditato cose poco edificanti” (VIDEO)

“Ci sono tre gradi di giudizio. – aggiunge – Tengo care le parole di Pier Luigi Davigo, secondo cui un politico indagato dovrebbe essere fatto dimettere dal suo partito, in modo da dare ai magistrati la possibilità di processare un cittadino normale. E’ questo è quello che la politica dovrebbe fare”.

0 condivisioni

Elezioni e impresentabili, Bindi: “Il nuovo problema è la politica dei prestanome”

La Commissione Antimafia ammette che sul fronte legale c’è davvero poco da fare e che i candidati presidente della Regione non avevano alcun problema ma lancia un’altra inattesa polemica

0 condivisioni

Tamajo non risponde ai Pm, scelta difensiva in attesa del deposito delle accuse

Il deputato appena rieletto è accusato di aver acquistato voti a ballarò a 25 euro ciascuno. Con luio sono indagati tre suoi collaboratori

0 condivisioni

fabrizio la gaipa accusato di estorsione dopo la denuncia dei suoi dipendenti

Grillino arrestato ad Agrigento verso la sospensione, bufera politica sui 5 stelle

Renato Brunetta gongola su twitter: “#Sicilia Un certo La Gaipa, uno dei candidati del Movimento 5 stelle alle scorse regionali, è stato arrestato dalla squadra mobile di Agrigento con l’accusa di estorsione. Com’era la storia degli impresentabili? Che dicono Di Maio, Di Battista e Cancelleri? Onestà-tà-tà-tà-tà-tà”.

0 condivisioni

"Il presidente della Regione faccia i nomi"

Cancelleri replica a Musumeci, “Impresentabili non sono nelle nostre liste”

Giancarlo Cancelleri replica su Facebook al presidente della Regione Nello Musumeci sugli impresentabili.

0 condivisioni

parla la presidente della commissione antimafia

Elezioni politiche, Bindi: “Più controlli su nomi impresentabili, il caso della Sicilia è emblematico”

“Abbiamo visto che le auto-certificazioni non sono sufficienti. Naturalmente l’appello è alle forze politiche che devono prestare attenzione alla qualità dei candidati”, anche perché “alcune realtà non sono certificabili con atti giudiziari”, osserva Bindi.

0 condivisioni

L'indagine della Procura di Messina

L’arresto di Cateno De Luca e la polemica sugli impresentabili, Roberti: “Responsabilità politica di chi seleziona candidati”

“Il fatto che ci siano elementi a carico deve essere valutato ma non va generalizzato, bisogna vedere caso per caso, non tutte le situazioni sono dello stesso livello”, ha concluso Roberti

0 condivisioni

il presidente dell'ars commenta l'arresto del neo deputato dell'udc

Arresto De Luca, Ardizzone: “Non mi meraviglia, avevo chiesto, inutilmente, che i partiti verificassero”

“In questi anni, – prosegue Ardizzone – ho tenuto lontana dal Palazzo la mafia, che c’è e resiste e, purtroppo, è tornata. Perché la corruzione è mafia. Mi auguro che Musumeci, che ne ha le qualità, sappia resistere alle sollecitazioni che gli impresentabili sicuramente gli faranno”.

0 condivisioni

Arresto Cateno De Luca, Rosi Bindi: “Risultati elettorali drogati, mezzi di contrasto insufficienti”

Secondo la Presidente dell’antimafia la legge Severino non basta e gli strumenti a disposizione in occasione delle elezioni sono assolutamente insufficienti

0 condivisioni

La Sicilia al voto

I risultati ottenuti dagli impresentabili: in cinque vengono eletti fuori Pellegrino e Rizza

Tra loro Giusy Savarino, Marianna Caronia,  Cateno de Luca,  Giuseppe Federico e Luigi Genovese siederanno all’Assemblea regionale siciliana.

0 condivisioni

e parlano anche del pd 'politicamente defunto"

Il M5S: “In Sicilia risultato storico per i grillini, Musumeci? Ha vinto con i voti dei voltagabbana dell’Udc”

Questo è un grande riconoscimento per il lavoro fatto in questi anni da Giancarlo e dagli altri portavoce all’ARS: gli unici ad essersi dimezzato lo stipendio e aver rinunciato al vitalizio. Siamo anche di gran lunga la prima forza politica della regione staccando di più di dieci punti percentuali Forza Italia.

0 condivisioni

La campagna elettorale

Fuoco amico da Parisi su Musumeci: “Liste e nomi non hanno dato messaggio rinnovamento, davanti a Berlusconi dichiari sua indipendenza”

“Dichiari pubblicamente – conclude Parisi – che la sua giunta sarà composta da persone di qualità, integre, esperte, che non rispondano a logiche di partito ma che sappiano rappresentare la società siciliana”.

0 condivisioni

La campagna elettorale

Scontro Fava-Cinquestelle su candidatura Li Destri: “Soltanto falsità e fango”

“Li Destri infatti ha messo a verbale di non aver ne’ pagato, ne’ ricevuto richieste di  pizzo ed e’ soprattutto noto a tutti che non e’ mai stato incriminato per favoreggiamento” aggiunge.

0 condivisioni

Le elezioni regionali

“Non c’è tempo per la verifica delle candidature”, l’Antimafia getta la spugna

L’Ufficio ha comunque stabilito che “i dati saranno resi pubblici appena disponibili e verificati”.

0 condivisioni

La campagna elettorale in Sicilia

La Meloni a fianco di Musumeci nello scontro ‘liste pulite’: “Non può avere responsabilità selezione singoli candidati”

“La lista Musumeci Presidente non ha problemi sugli impresentabili. Non si può mettere in capo a lui a selezione dei singoli candidati dei partiti che lo sostengono, lui ha responsabilità sugli assessori e sulla sua squadra” ha aggiunto.

0 condivisioni

Candidato condannato a 4 anni, scoppia la polemica sulla lista #Diventerà bellissima ma il reato non è fra quelli che impediscono la candidatura

Il candidato è Ernesto Calogero. Attaccano Fava e Cancelleri ma da Diventerà bellissima precisano che il reato contestato non è fra quelli previsti dalla Legge Severino come ostativi della candidatura

0 condivisioni

La campagna elettorale

‘Liste pulite’ e ‘impresentabili’, si infiamma la campagna per le regionali: M5S “Procure trasmettano dati a commissione Antimafia”

“Batterli in Sicilia significa indebolirli a tal punto da poterli anche batterli a livello nazionale e liberarcene”, spiega Di Maio facendo appello a chi non va votare: “la Sicilia non possiamo lasciarla nelle loro mani”. “Sugli impresentabili avevamo ragione noi e infatti è finito in galera uno di questi”, attacca Di Maio.

0 condivisioni

Marco Falcone: "I Partiti facciano un passo indietro"

Arresto sindaco Priolo, Miccichè: “Magistratura si assuma responsabilità sue azioni, perde credibilità intervenendo in piena campagna elettorale”

“Ho massimo rispetto per la magistratura e per il suo ruolo, ma occorre che la magistratura nutra altrettanto rispetto per i tempi della democrazia” ha aggiunto.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.