giovedì - 23 novembre 2017

 
#Totò Riina#messina denaro#carabinieri#polizia municipale#oroscopo

Archivio

Elezioni e impresentabili, Bindi: “Il nuovo problema è la politica dei prestanome”

La Commissione Antimafia ammette che sul fronte legale c’è davvero poco da fare e che i candidati presidente della Regione non avevano alcun problema ma lancia un’altra inattesa polemica

0 condivisioni

Tamajo non risponde ai Pm, scelta difensiva in attesa del deposito delle accuse

Il deputato appena rieletto è accusato di aver acquistato voti a ballarò a 25 euro ciascuno. Con luio sono indagati tre suoi collaboratori

0 condivisioni

fabrizio la gaipa accusato di estorsione dopo la denuncia dei suoi dipendenti

Grillino arrestato ad Agrigento verso la sospensione, bufera politica sui 5 stelle

Renato Brunetta gongola su twitter: “#Sicilia Un certo La Gaipa, uno dei candidati del Movimento 5 stelle alle scorse regionali, è stato arrestato dalla squadra mobile di Agrigento con l’accusa di estorsione. Com’era la storia degli impresentabili? Che dicono Di Maio, Di Battista e Cancelleri? Onestà-tà-tà-tà-tà-tà”.

0 condivisioni

"Il presidente della Regione faccia i nomi"

Cancelleri replica a Musumeci, “Impresentabili non sono nelle nostre liste”

Giancarlo Cancelleri replica su Facebook al presidente della Regione Nello Musumeci sugli impresentabili.

0 condivisioni

parla la presidente della commissione antimafia

Elezioni politiche, Bindi: “Più controlli su nomi impresentabili, il caso della Sicilia è emblematico”

“Abbiamo visto che le auto-certificazioni non sono sufficienti. Naturalmente l’appello è alle forze politiche che devono prestare attenzione alla qualità dei candidati”, anche perché “alcune realtà non sono certificabili con atti giudiziari”, osserva Bindi.

0 condivisioni

L'indagine della Procura di Messina

L’arresto di Cateno De Luca e la polemica sugli impresentabili, Roberti: “Responsabilità politica di chi seleziona candidati”

“Il fatto che ci siano elementi a carico deve essere valutato ma non va generalizzato, bisogna vedere caso per caso, non tutte le situazioni sono dello stesso livello”, ha concluso Roberti

0 condivisioni

il presidente dell'ars commenta l'arresto del neo deputato dell'udc

Arresto De Luca, Ardizzone: “Non mi meraviglia, avevo chiesto, inutilmente, che i partiti verificassero”

“In questi anni, – prosegue Ardizzone – ho tenuto lontana dal Palazzo la mafia, che c’è e resiste e, purtroppo, è tornata. Perché la corruzione è mafia. Mi auguro che Musumeci, che ne ha le qualità, sappia resistere alle sollecitazioni che gli impresentabili sicuramente gli faranno”.

0 condivisioni

Arresto Cateno De Luca, Rosi Bindi: “Risultati elettorali drogati, mezzi di contrasto insufficienti”

Secondo la Presidente dell’antimafia la legge Severino non basta e gli strumenti a disposizione in occasione delle elezioni sono assolutamente insufficienti

0 condivisioni

La Sicilia al voto

I risultati ottenuti dagli impresentabili: in cinque vengono eletti fuori Pellegrino e Rizza

Tra loro Giusy Savarino, Marianna Caronia,  Cateno de Luca,  Giuseppe Federico e Luigi Genovese siederanno all’Assemblea regionale siciliana.

0 condivisioni

e parlano anche del pd 'politicamente defunto"

Il M5S: “In Sicilia risultato storico per i grillini, Musumeci? Ha vinto con i voti dei voltagabbana dell’Udc”

Questo è un grande riconoscimento per il lavoro fatto in questi anni da Giancarlo e dagli altri portavoce all’ARS: gli unici ad essersi dimezzato lo stipendio e aver rinunciato al vitalizio. Siamo anche di gran lunga la prima forza politica della regione staccando di più di dieci punti percentuali Forza Italia.

0 condivisioni

La campagna elettorale

Fuoco amico da Parisi su Musumeci: “Liste e nomi non hanno dato messaggio rinnovamento, davanti a Berlusconi dichiari sua indipendenza”

“Dichiari pubblicamente – conclude Parisi – che la sua giunta sarà composta da persone di qualità, integre, esperte, che non rispondano a logiche di partito ma che sappiano rappresentare la società siciliana”.

0 condivisioni

La campagna elettorale

Scontro Fava-Cinquestelle su candidatura Li Destri: “Soltanto falsità e fango”

“Li Destri infatti ha messo a verbale di non aver ne’ pagato, ne’ ricevuto richieste di  pizzo ed e’ soprattutto noto a tutti che non e’ mai stato incriminato per favoreggiamento” aggiunge.

0 condivisioni

Le elezioni regionali

“Non c’è tempo per la verifica delle candidature”, l’Antimafia getta la spugna

L’Ufficio ha comunque stabilito che “i dati saranno resi pubblici appena disponibili e verificati”.

0 condivisioni

La campagna elettorale in Sicilia

La Meloni a fianco di Musumeci nello scontro ‘liste pulite’: “Non può avere responsabilità selezione singoli candidati”

“La lista Musumeci Presidente non ha problemi sugli impresentabili. Non si può mettere in capo a lui a selezione dei singoli candidati dei partiti che lo sostengono, lui ha responsabilità sugli assessori e sulla sua squadra” ha aggiunto.

0 condivisioni

Candidato condannato a 4 anni, scoppia la polemica sulla lista #Diventerà bellissima ma il reato non è fra quelli che impediscono la candidatura

Il candidato è Ernesto Calogero. Attaccano Fava e Cancelleri ma da Diventerà bellissima precisano che il reato contestato non è fra quelli previsti dalla Legge Severino come ostativi della candidatura

0 condivisioni

La campagna elettorale

‘Liste pulite’ e ‘impresentabili’, si infiamma la campagna per le regionali: M5S “Procure trasmettano dati a commissione Antimafia”

“Batterli in Sicilia significa indebolirli a tal punto da poterli anche batterli a livello nazionale e liberarcene”, spiega Di Maio facendo appello a chi non va votare: “la Sicilia non possiamo lasciarla nelle loro mani”. “Sugli impresentabili avevamo ragione noi e infatti è finito in galera uno di questi”, attacca Di Maio.

0 condivisioni

Marco Falcone: "I Partiti facciano un passo indietro"

Arresto sindaco Priolo, Miccichè: “Magistratura si assuma responsabilità sue azioni, perde credibilità intervenendo in piena campagna elettorale”

“Ho massimo rispetto per la magistratura e per il suo ruolo, ma occorre che la magistratura nutra altrettanto rispetto per i tempi della democrazia” ha aggiunto.

0 condivisioni

La campagna elettorale

Sindaco Priolo agli arresti domiciliari per turbativa d’asta, polemica sulla sua candidatura alle regionali: “Musumeci colpevole di questa nuova onta”

“Ieri un condannato. Oggi un arrestato. Domani chissà”. E’ l’affondo del candidato 5 stelle Giancarlo Cancelleri che ieri aveva pubblicato la terza lista degli impresentabili fornita anche alla Commissione Antimafia

0 condivisioni

il commento di attilio licciardi, candidato del pd all'ars

“Basta con il balletto del centrodestra, reclama liste pulite ma le riempie di inquisiti e impresentabili”

“Ancora una volta dalle parti del centrodestra sembra prevalere il vecchio concetto: l’importante è prendere voti, comunque sia”

0 condivisioni

"sono talmente tanti che bisogna scriverne i nomi su un foglio"

Cancelleri e Di Maio contro i condannati in corsa: attacco alle liste di Musumeci (VIDEO)

Lo scrive, in un post sul blog di Beppe Grillo, il candidato M5S alle Regionali in Sicilia che elenca, con tanto di nome e cognome e indagini a loro carico, tutti i candidati delle liste di Nello Musumeci a suo parere “impresentabili”.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.