domenica - 22 ottobre 2017

 
#Giancarlo Cancelleri#nello musumeci#fabrizio micari#claudio fava#oroscopo blogsicilia

Archivio

L'inchiesta Mare Monstrum

Inchiesta Trapani, ex sottosegretario Vicari restituisce Rolex ai magistrati

“L’ho considerato un regalo di Natale, non gli ho dato alcun peso. Ma certo, alla luce di quanto è accaduto, non lo accetterei” ha sottolineato l’ex sottosegretario.

0 condivisioni

la conferenza stampa del governatore

Inchiesta Trapani, la versione di Crocetta: “Sarebbe la prima tangente con un bonifico, allora sono un c…”

Il presidente della Regione ieri a tarda sera ha convocato una conferenza stampa, a cui ha partecipato anche l’avvocato Vincenzo Lo Re, in cui ricostruisce la vicenda confermando di avere ricevuto un invito a comparire.

0 condivisioni

Il governatore si è detto "sereno"

Inchiesta corruzione, il presidente Crocetta si difende: “Mai in barca con Morace”

Le parole del presidente della Regione Siciliana, Rosario Crocetta, dopo la notizia del suo coinvolgimento nell’inchiesta sulla corruzione nei trasporti marittimi.

0 condivisioni

duri i commenti di Luigi Di Maio (M5S) ed Erasmo Palazzotto (Si)

I Cinque Stelle e Si all’attacco: “Crocetta farebbe bene a dimettersi”

Non tardano ad arrivare le reazioni su quanto emerge dall’inchiesta della Procura di Palermo che vede coinvolti big del mondo politico siciliano.

0 condivisioni

Morace li avrebbe regalati a Vicari e Di Caterina

Inchiesta corruzione Trapani, le intercettazioni e i Rolex in regalo ai politici

Altri particolari nell’inchiesta sulla corruzione a Trapani: intercettato Ettore Morace avrebbe disposto l’acquisto di un Rolex per il sottosegretario Vicari e un suo collaboratore.

0 condivisioni

è candidata al consiglio comunale di Palermo

Marianna Caronia: “Chiarirò tutto, avviso garanzia è atto dovuto”

Marianna Caronia, candidata al Consiglio comunale di Palermo ed ex deputato regionale indagata nell’ambito dell’inchiesta per corruzione commenta quanto accaduto.

0 condivisioni

si tratta di Nadia Luciano

L’ex consulente della Regione che con dossier anticipò l’inchiesta che scuote Trapani

Ad anticipare l’inchiesta, segnalando la non regolarità dei bandi, fu un ex consulente dell’assessorato regionale alle Infrastrutture e trasporti che aveva ritenuto non corretti i bandi, perché ritenuti sovradimensionati.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.