Contrasto alla criminalità economica e finanziaria, siglata intesa tra Poste Italiane e Guardia Finanza

Grazie a questo accordo Poste Italiane metterà a disposizione della Guardia di Finanza il proprio patrimonio informatico anche per l’accertamento e la tutela dell’identità digitale del cittadino costituendo una task force per lo studio dei nuovi scenari criminali.