mercoledì - 22 novembre 2017

 
#Totò Riina#messina denaro#carabinieri#polizia municipale#oroscopo

Archivio

Nella provincia di Catania

Lavoro sommerso, controlli a tappeto: 7 imprenditori denunciati dai carabinieri

Sette imprenditori sono stati denunciati dopo una serie di controlli dei carabinieri in tutto il territorio catanese

0 condivisioni

La denuncia della Uiltucs

Procedure licenziamenti Ksm, “sono nulle vanno revocate”

“Per i motivi sopra esposti si ritiene che la comunicazione di licenziamento collettivo inviata dalla società sia da ritenersi nulla poiché in contrasto con quanta previsto dalla norma sui licenziamenti collettivi – sottolinea -, che indica espressamente procedure, contenuti e modalità che in questa caso sono stati violati”.

0 condivisioni

L'allarme dei sindacati

Crisi settore edile, al via serie mobilitazione lavoratori: lunedì assemblea cantiere anello ferroviario

In vista del 18 dicembre, data dello sciopero generale per il rinnovo del contratto nazionale nell’edilizia.

0 condivisioni

La protesta

Riorganizzazione organici Italgas, sindacati sul piede di guerra: il 30 novembre sciopero lavoratori in Sicilia

“Da tempo chiediamo ai vertici aziendali – affermano D’Aquila, Parisi e Sorrentino – un confronto per fare chiarezza sulla riorganizzazione degli organici, che, a nostro avviso, crea problemi funzionali e organizzativi”.

0 condivisioni

Oltre 70 mila euro di sanzioni e ammende

Lavoro sommerso, sospese 4 aziende e denunciati 3 imprenditori: in nero 17 dipendenti su 68

Giro di vite dei carabinieri di Siracusa sul lavoro sommerso: scoperti 17 lavoratori in nero su 68, sospese 4 aziende

0 condivisioni

i requisiti per accedere

Lavoro, l’Unione dei Consumatori cerca personale

Si cercano soggetti con percorso di studi in scienze giuridiche, politiche o economiche da inserire nella propria struttura come consulenti nel settore delle Telecomunicazioni.

0 condivisioni

La chiusura del punto vendita di via Generale de Maria

Nessuna speranza per lavoratori ex Grande Migliore, no azienda a cessione attività a dipendenti: domani lo sciopero

“Dopo tanti incontri che non hanno portato i frutti sperati , – continua Mimma Calabrò – lo sciopero è la prima delle tante azioni che intraprenderemo a tutela dei lavoratori, dei loro diritti, del loro reddito”.

0 condivisioni

il progetto presentato oggi

Sta per riaprire il Club Med a Cefalù, i sindacati: “Tenere conto degli ex lavoratori”

La vecchia struttura è stata chiusa ormai dodici anni fa, quando ormai non rispecchiava più la strategia di alta gamma dei villaggi Club Med, e riapre ora i battenti come primo resort cinque tridenti d’Europa

0 condivisioni

La denuncia di Filcams e Fisascat Cisl

Vertenza Ksm, sindacati sul piede di guerra dopo invio nuove lettere licenziamento: “Incomprensibile atteggiamento azienda”

“Non comprendiamo e stigmatizziamo le dichiarazioni strumentali rese sulla stampa da una sigla sindacale – che potrebbero prestare il fianco ad interpretazioni populistiche in un momento così critico per i lavoratori e le loro famiglie” denunciano i sindacati.

0 condivisioni

3500 le persone coinvolte

Nuovi pacchetti welfare da Terna, accordo sindacati-gestore rete elettrica per lavoratori azienda

In particolare, entro il limite massimo di 3.000 euro e nel limite di reddito da lavoro dipendente di 80.000 euro, il lavoratore potrà scegliere se fruire del Premio di risultato in denaro oppure utilizzare l’importo del premio per beneficiare di uno o più beni o servizi di welfare messi a disposizione da Terna.

0 condivisioni

Le misure a sostegno di sviluppo e lavoro

Carmencita Mangano

Azioni a sostegno dell’occupazione, siglata intesa tra Anpal Servizi e Regione

Nello specifico: “percorsi di nuovo inserimento” “percorsi di riqualificazione” e “percorsi di riconversione”.

0 condivisioni

Domani a partire dalle 8.45

I contratti a termine ed il ruolo della contrattazione collettiva, incontro alla Cidec

L’evento, organizzato e promosso dall’associazione Progetto Forense in collaborazione con la Uil Pubblica Amministrazione Sicilia.

0 condivisioni

e sulla questione chiede una risposta a musumeci

Micari: “Abbiamo una proposta concreta sui precari, vittime di un meccanismo di ricatto odioso”

“La nostra proposta di stabilizzazione dei precari siciliani si basa su elementi concreti, è realizzabile già a partire dal 6 novembre ed è la risposta alle esigenze di decine di migliaia di lavoratori vittime di un meccanismo di ricatto odioso”.

0 condivisioni

hanno lavorato da precari per 11 anni

Avviata la stabilizzazione di 20 precari Asu all’Asp di Trapani

L’Asp di Trapani sta provvedendo a creare nuovi posti necessari per il completamento del piano di stabilizzazione con un contratto di natura assistenziale a carattere regionale, a 36 ore settimanali.

0 condivisioni

presidio negli uffici di presidenza della società partecipata

Stanziamenti comunali insufficienti, i dipendenti Reset bloccano il traffico in via Catania

A motivare la protesta, le gravi condizioni economiche dell’azienda, nonostante sia nata nel 2015 dalle ceneri dell’ex Gesip. I dipendenti, che sono 1466, chiedono di incontrare il presidente di Reset, l’ingegnere Antonio Perniciaro per esporre le proprie richieste.

0 condivisioni

La crisi del punto vendita di via Generale De Maria

Anticipata al 30 novembre chiusura ex Grande Migliore, nuova doccia fredda sui lavoratori

“Ecco perché non ci resta che fare un appello a qualche altro imprenditore siciliano affinché rilevi il magazzino e salvaguardi i posti di lavoro che altrimenti andrebbero perduti” scrive il sindacato .

0 condivisioni

Lo denunciano i sindcati

Sicurezza autoparco Rap di Brancaccio, “Problema dal 2013 al centro dell’attenzione”

“Questo certifica – spiegano i sindacati Fit Cisl Uiltrasporti, Fiadel e Filas  – quanto fossero giuste le iniziative sindacali del 2013 e del  2014 quando i lavoratori furono convocati in assemblea per motivi legati alla mancanza di sicurezza e quindi alla tutela della loro salute”.

0 condivisioni

#scemochisilaurea, ecco la campagna a sostegno dei laureati

Sono stanchi di essere superati dai diplomati per l’insegnamento nelle scuole, ma  nonostante tutto continuano a credere e sostenere la formazione universitaria lanciando una campagna di sensibilizzazione: #scemochisilaurea”. Ma a che ti serve la laurea?” Una domanda frequente ormai, uno sfottò, una presa in giro verso rinunce, sacrifici e abnegazione. Qualcuno decide addirittura di omettere il titolo

0 condivisioni

Il corteo si è snodato per le vie del centro

Lavoro per i giovani e welfare per chi è già in pensione: corteo per le vie del centro di Palermo (FOTO E VIDEO)

Politiche del lavoro che ridiano speranze ai giovani, fondi per gli ammortizzatori per chi il lavoro rischia di perderlo, la riforma della previdenza che riduca i requisiti contributivi per l’accesso alla pensione e l’adeguamento degli importi percepiti da chi è già pensionato, il welfare per chi è più debole, e soprattutto lo sviluppo del Paese

0 condivisioni

Organizzato da Cgil, Cisl e Uil

Un lavoro per i giovani e tutele welfare per i pensionati, domani corteo a Palermo

Alle 9,30 il concentramento del corteo che si muoverà da piazza Verdi per raggiungere la sede della Prefettura in via Cavour.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.