Un giovane cavaliere licenzioso al Bellini di Catania, in scena Don Giovanni

Sul podio il giovane direttore d’orchestra siciliano Salvatore Percacciolo, regia e costumi sono di Francesco Esposito, le scene di Mauro Tinti, le luci di Bruno Ciulli, le sculture di Franco Armieri