lunedì - 27 marzo 2017

 
#formazione professionale#fabrizio ferrandelli#oroscopo blogsicilia#geapress#cosa fare sabato#cosa fare domenica

Archivio

la presentazione martedì a palermo

paolo-borsellino

“Tra ombre e luci”, il progetto che coinvolge dodici scuole del Palermitano contro la mafia

Il Progetto, finanziato nell’ambito del Piano Azione Coesione “Giovani no profit” dal Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale della Presidenza del Consiglio dei Ministri, coinvolge cinque partner istituzionali, ognuno dei quali partecipa sviluppando un preciso segmento dell’iniziativa.

0 condivisioni

si svolgerà il 21 marzo

libera e barrafranca

A Trapani la Giornata della Memoria e dell’Impegno di Libera, 30 pullman in partenza da Palermo

“Luoghi di speranza, testimoni di bellezza” il tema di questa edizione che darà l’occasione di ritrovarsi a condividere un percorso che punta ad affermare quei principi di giustizia sociale per i quali Libera da sempre lotta.

0 condivisioni

Lo stabilisce il regolamento appena dal Cda

Irsap

Irsap, al via agevolazioni economiche per imprenditori vittime di usura

L’ammissione alle agevolazioni avverrà dietro presentazioni di apposita domanda da parte del soggetto interessato, entro 6 mesi dal passaggio in giudicato della sentenza di condanna.

0 condivisioni

Referente regionale Gregorio Porcaro

segreteria libera

Eletta la segreteria regionale Libera Sicilia: “adesso al lavoro per Giornata memoria vittime mafia”

“Una squadra che ha tutti i requisiti per operare bene – afferma Gregorio Porcaro  – volendo dedicare sempre maggiore attenzione a tutti quei territori in cui la mafia è ancora presente”.

0 condivisioni

Tra i promotori la Fondazione Giovanni e Francesca Falcone

falcone

Al via “Università per la legalità”, pubblicato bando rivolto agli studenti di tutta Italia

Obiettivo dell’intesa comune, è quello di promuovere, sulla base dei valori della Costituzione italiana, la cultura della memoria, dell’impegno e della legalità attraverso un percorso di sensibilizzazione e formazione del mondo accademico nel rispetto delle autonomie dei singoli Atenei italiani.

0 condivisioni

Nell'ambito del Premio Rocco Chinnici

urbanistica

Rigenerazione urbanistica secondo i principi di legalità, se ne discute in un convegno a Misilmeri

L’incontro è realizzato in collaborazione con Ordine provinciale degli Architetti e Aiga (Associazione italiana giovani avvocati).

0 condivisioni

La consegna giovedì all'Ars

Giovanni-Falcone-e-Paolo-Borsellino_h_partb

Dieci borse di studio intitolate a Falcone e Borsellino per la ricerca sulla criminalità organizzata

Finanziate dall’Assemblea regionale siciliana, da venti anni finalizzate a promuovere attività di ricerca-studio sulla criminalità organizzata.

0 condivisioni

A Bagheria

casa francese

Luogo d’azione in memoria di Mario Francese, inaugurata la “Casa di Giuseppe”

In memoria del figlio del giornalista suicida a soli 36 anni. La struttura, un centro di aggregazione giovanile, servirà a documentarsi su Mario  Francese ma anche su tutti gli altri giornalisti che hanno perso la loro vita  contrastando la mafia.

0 condivisioni

domani a palermo al teatro santa cecilia

paolo-borsellino

“Il compleanno di Paolo”, le Agende Rosse ricordano Borsellino nel giorno della sua nascita

Si esibiranno anche il soprano Ginevra Gentile e il baritono Giuseppe Toia con, alla fisarmonica, Greta Gentile e, al pianoforte, Adele Mazzi. (Associazione “Il Dolce Suono”).

0 condivisioni

Manifestazioni in ricordo organizzate da Libera

giuseppe_di_matteo

Memoria ed impegno a 21 anni dall’omicidio del piccolo Giuseppe Di Matteo

“A Giuseppe che non ha chiuso gli occhi… perché li ha aperti a noi”: è stato questo il titolo delle celebrazioni del XXI anniversario dell’omicidio di Giuseppe Di Matteo, ucciso dalla mafia lì dove sorge oggi il Giardino della Memoria.

0 condivisioni

Nel centro intitolato al piccolo Giuseppe Di Matteo

Omicidio Di Matteo

Agricoltura sociale e legalità, i traguardi raggiunti dal progetto “Chi semina racconta”

Diverse le fasi: la conversione del centro, la formazione di 10 donne disoccupate dai 18 ai 35 anni e infine percorsi di inclusione sociale, benessere, riabilitazione e incontro con l’altro che sono partiti dall’agricoltura sociale coinvolgendo 120 minori, attraverso l’orto e la cura delle piante.

0 condivisioni

Iniziative di Libera e Comune San Giuseppe Jato

giuseppe_di_matteo

Memoria nel segno della legalità, nel 21° anniversario dell’omicidio del piccolo Giuseppe Di Matteo.

Dall’omicidio del piccolo Giuseppe Di Matteo al riscatto di 10 giovani donne che hanno imparato l’agricoltura sociale e trasmesso valori di legalità e inclusione a oltre 120 minori ospiti di case famiglia, comunità alloggio, disabili o autori di reato. Sarà questo il filo conduttore delle iniziative.

0 condivisioni

uccisi dalla mafia nel 1982

pio la torre

Legalità, nel 2017 un francobollo dedicato a Pio La Torre e Rosario di Salvo

Il Ministero dello Sviluppo Economico, autorità emittente delle carte-valori postali dello Stato, emetterà nel 2017 un francobollo ordinario appartenente alla serie tematica “Il Senso civico” dedicato a Pio La Torre e Rosario Di Salvo.

0 condivisioni

L'iniziativa vede coinvolte Confindustria Palermo e Unindustria Como

scuola

Legalità, borse di studio per tre ragazzi di Borgonuovo. Al via progetto progetto UominiPunto

Confindustria Palermo offrirà la possibilità a tre ragazzi, per tre anni, di frequentare le scuole medie all’istituto comprensivo Gregorio Russo-Filippo Raciti.

0 condivisioni

l'iniziativa promossa da libera oggi a palermo

calogero zucchetto

34 anni fa l’omicidio Zucchetto, corteo di vespe per ricordare l’agente ucciso dalla mafia

Ricordare l’agente di Polizia Calogero Zucchetto, ucciso dalla mafia 34 anni fa, con un corteo di “Vespe” che da piazza Castelnuovo, a Palermo, si muoverà fino a largo degli Abeti, in via Notarbartolo, per depositare una corona di fiori presso la lapide commemorativa.

0 condivisioni

28, 29 e 30 ottobre

e3b3f9d58dfa49a4565145dd57d5c44e

“Kaos”, festival di editoria, legalità e identità siciliana a Racalmuto

La manifestazione mantiene la sua forma itinerante, girando la Sicilia e svelando bellezze architettoniche e tradizioni dei comuni animandoli con scrittori, artisti, editori e musicisti.

0 condivisioni

il monito: "l'impegno antimafia sia priorità politica"

pio la torre

Legalità e normativa antimafia, il decalogo del Centro Pio La Torre

Tra i punti in oggetto definire norme per colpire le mafie silenti, sommerse e gli operatori economici contigui; l’introduzione dell'aggravante della corruzione nel 416 bis.

0 condivisioni

il commento dei deputati siciliani grillini

ignazio cutro

Ignazio Cutrò senza scorta: “Lo Stato lo abbandona, provvedimento ingiustificato e pericolosissimo”

“Venga ritirato subito il provvedimento di revoca del programma di protezione a Ignazio Cutrò”, lapidario il Movimento 5 Stelle in Sicilia che esprime massima solidarietà e vicinanza al testimone di giustizia originario di Bivona e a tutta la sua famiglia.

0 condivisioni

il centro pio la torre sui dati del ministero della giustizia

beniconfiscati_01

Beni sequestrati e confiscati ai mafiosi, un terzo è in Sicilia ma solo il 4% viene assegnato

La Sicilia detiene il primato con il 28,3% dei beni sequestrati e confiscati. Ed è Palermo il distretto giudiziario maggiormente interessato. I beni definitivamente assegnati sono solo 6.108, pari al 4% del totale dei beni censiti.

0 condivisioni

il bimbo palermitano aveva 11 anni

Claudio-Domino-2

Bambini vittime della criminalità, 30 anni fa la barbara uccisione di Claudio Domino

Claudio sarebbe stato freddato all’insaputa della mafia perché aveva visto all’opera degli spacciatori mentre confezionavano delle dosi di eroina. Un mistero lungo 30 anni perché in realtà la piena verità non è stata mai accertata.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.