domenica - 22 gennaio 2017

 
#formazione professionale#rosario crocetta#strage berlino#capodanno#oroscopo blogsicilia

Archivio

sicilia-incatenata

Addio alla Statuto siciliano in materia fiscale, la beffa è legge: alla Sicilia dal 2018 solo i 7 decimi dell’Irpef

Pubblicato il Gazzetta ufficiale della Repubblica Italiana il decreto legislativo che cancella le prerogative tributarie della Sicilia come da accordo raggiunto fra Stato e Regione. La Sicilia può fare il bilancio ma solo con una parte dei suoi soldi

0 condivisioni

tornano a mancare 30 milioni di euro

anci sicilia, emergenza immigrazione, tavolo tecnico con alfano

La scusa dell’errore tecnico in finanziaria e i comuni restarono …a secco

Un poco alla volta tornano a sparire al bilancio di previsione e dalla finanziaria 2017 i soldi per i comuni siciliani,. Scomparsi i primi 30 milioni. tensione fra gli amministratori

0 condivisioni

ecco la finanziaria tutta precari e nient'altro

precari-ars3

Poche stabilizzazioni nei Comuni, molte nella Resais e tanti esodi: ecco la Finanziaria ‘tutta precari’ di Crocetta

La legge crea circa 1300 esuberi di personale nei Liberi Consorzi e nelle Città metropolitane che non si sa dove collocare ma rimanda a una successiva norma la decisione di cosa farne

0 condivisioni
maggioranza impantanata

Il ‘bilancio secco’ di Crocetta resta un annuncio, numeri a caso e niente accordo in conferenza dei capigruppo: nasce la nuova idea della ‘Finanziaria tecnica’

Accantonato il ‘bilancio secco e creativo’ la capigruppo calendarizzato il Ddl sugli Urega e quello per l’uso dei Fondi Europei. norme che dovranno essere in aula entro mercoledì prossimo

0 condivisioni

impossibile prevedere che succedera' il 31 dicembre

sala d'Ercole

I ritardi della legge di stabilità e i precari siciliani a rischio di ‘licenziamento’

Passato ieri sera l’assestamento di bilancio, ora tocca alla Legge di stabilità ma il ritardo accumulato potrebbe causare l’esercizio provvisorio e con esso mettere definitivamente a rischio il lavoro di migliaia di precari

0 condivisioni
crocetta baccei

I conti della Regione non tornano, tutti i dubbi sui ‘soldi fantasma’

Mancano all’appello 270 milioni sui fondi 2016 mai stanziati dal Cipe mentre non convincono neanche le previsioni di entrata del bilancio 2017 in preparazione

0 condivisioni

disposizioni impugnate ma in via di applicazione

palazzo-dorleans

Cinque norme ‘dimenticate’, il conto lo pagano i siciliani

Sono cinque le norme impugnate dal consiglio dei Ministri ‘dimenticate’ da Palermo, per almeno tre di esse il conto rischia di essere pagato dai cittadini. Fra queste anche l’ecotassa

0 condivisioni

dopo i ritardi senza precedenti alla pubblicazione

cortile ars

Finanziaria in Gazzetta ma la Sicilia continua a non pagare nessuno

Mentre si attende che domani riprenda la discussione sulla legge omnibus o finanziaria bis la spesa regionale resta bloccata

0 condivisioni
sala d'Ercole

Il giallo della ‘Finanziaria scomparsa’
Ecco il perchè del forte ritardo

Pasticci tecnici, soldi che mancano, rischio impugnativa e gli uffici cercano soluzioni per pubblicare una legge che non venga demolita l’indomani

0 condivisioni
ars soldi 940

La finta guerra fra Palermo e Roma
Scambio di ricorsi in Corte Costituzionale

Si prepara uno scambio di ricorsi in Corte Costituzionale fra Palermo e Roma. Crocetta impugna la Finanziaria nazionale men tre Renzi quella regionale e nel frattempo niente soldi per nessuno.

0 condivisioni
940x300_crocettaRenzi

Il prelievo al Fondo sanitario fa saltare i conti
Finanziaria regionale a rischio impugnativa

Roma valuta se impugnare la Finanziaria regionale e in particolare la norma che preleva 128 milioni dal fondo sanitario per pagare le rate di un mutuo

0 condivisioni

dopo l'approvazione in aula

sicilia nazione

‘Varata la Finanziaria del tradimento’
L’attacco di Sicilia Nazione

“La Finanziaria votata oggi sarà ricordata come quella del tradimento della Sicilia e dei siciliani perché non crea occupazione, ignora le infrastrutture, le esigenze del mondo produttivo e regala allo Stato miliardi che invece appartengono all’isola. Chi l’ha votata sarà ricordato per sempre come un traditore”. Questo il giudizio netto di Sicilia Nazione sulla manovra

0 condivisioni
palazzo-normanni-palermo

La Finanziaria regionale è legge
Crocetta: “Subito le norme per lo sviluppo”

L’aula torna l’8 marzo ma solo il 14 marzo inizierà la trattazione del disegno di legge stralcio con le norme e i finanziamenti che non hanno trovato spazio in legge di stabilità

0 condivisioni
sala d'ercole seduta

Approvata la Finanziaria, pioggia di contributi
Verso una legge stralcio per altre spese

Approvata la Finanziaria regionale, manca soltanto il voto finale e le norme tecniche. Domani alle 11 la seduta per il voto finale

0 condivisioni
maggioranza impantanata

Non chiamatela tabella H, ecco chi resta a secco: scontro per spartire le briciole

Riscrittura in corso per l’articolo 23, tagli invece, a enti e associazioni dell’articolo 22. Ultimi fuochi per spartire quel poco che resta prima di passare alle norme tecniche e ttuative

0 condivisioni

parla l'ex presidente

riscossione sicilia

Salvata Riscossione Sicilia ma senza Fiumefreddo: “Pago la lesa maestà”

Il commento dell’ex presidente, l’avvocato catanese, Antonio Fiumefreddo, dopo l’approvazione dell’articolo 33 della Legge di Stabilità che ‘salva’ Riscossione Sicilia.

0 condivisioni

affondo dei 5 stelle

salaercolePalermo043-1

Sicilia ormai alla bancarotta
Sanità e pensioni come bancomat

Non c’è più un euro e secondo i 5 stelle questo è frutto di una politica prona nei confronti dei diktat romani

0 condivisioni

approvata la riscrittura dell'articolo 33

riscossione-sicilia

Riscossione Sicilia è salva
Ci costerà oltre 13 milioni di euro

Passa la norma voluta dal governo ma con un consistente sconto. Dai 17 milioni iniziali si giunge a 11 milioni e 200 mila euro più 2 milioni e 300 mila euro vincolati. Gli 800 dipendenti verso il contratto di solidarietà

0 condivisioni

battaglia anche su riscossione sicilia

maggioranza impantanata

Niente Finanziaria neanche oggi
Ricompare la ex tabella H

A mezzanotte scade l’esercizio provvisorio e con esso i termini per approvare la legge di stabilità ma l’Ars non si cura più delle regole e proseguirà domani la trattazione come se nulla fosse

0 condivisioni

addio a concorsi e assunzioni

sala d'ercole seduta

Addio concorsi in sanità, scippo da 130 milioni per pagare i mutui

La norma rischia di far saltare definitivamente concorsi e assunzioni annunciati in pompa magna. Ma l’assessore smentisce questa interpretazione nonostante i soldi servano a pagare le rate di un mutuo contratto proprio per ristrutturare il debito in sanità

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.