Rivolta per le candidature in casa Pd: c’era una volta un partito, ora sono due, anzi tre o quattro

Ex deputati ed ex amministratori Pd si autoconvocano nella sede del partito senza l’autorizzazione del segretario. E’ una rivolta trasversale. Lo scontro è sulle candidature alle politiche