lunedì - 27 marzo 2017

 
#formazione professionale#fabrizio ferrandelli#oroscopo blogsicilia#geapress#cosa fare sabato#cosa fare domenica

Archivio

Controlli specifici sulla macellazione

maiali

Ossa e sangue, sospetta macellazione clandestina tra Monreale e Altofonte

Trovate anche tracce di ossa e sangue nel presunto macello clandestino individuato dai Carabinieri della Stazione di Pioppo. Nella struttura, tra Monreale e Altofonte, non vi sarebbero stati i requisiti di legge.

0 condivisioni

300 cani in cerca di affidamento

cani macello

Tra i cani pronti per il macello, ritrova il suo amato

Nuovo successo degli attivisti Cinesi che, nella giornata di ieri, hanno salvato circa 300 cani dal macello. E’ successo nella città Cinese di Sian, nel centro del paese. Tra i quattrozampe anche quello rubato ad un signore che, tra le lacrime, lo ha così recuperato.

0 condivisioni

Subito misure urgenti del Governo

cavallo macello

Macellazioni equidi, il plauso di IHP all’intervento dei Carabinieri

Intervento dell’associazione IHP dopo che i Carabinieri del NAS hanno comunicato quello che si pensa possa essere un traffico di macellazione clandestina di equini. Secondo Italian Horse Protection è ormai urgente che il Governo prenda le sue decisioni a partire dalla revisione dell’anagrafe equina fino a una legge-quadro di tutela di questi animali.

0 condivisioni

Non portiamoli nel piatto

vitello

In fuga dal macello, ma questa volta non c’è il lieto fine

Fuga dal macello. E’ quanto successo nelle scorse ore a New York, dove un vitello è riuscito a fuggire poco prima di finire macellato. La sua corsa, però, è stata vana.

0 condivisioni

Ancora incerta la situazione dei cani

camion cani cina

C’è chi mangia cane e chi si fa investire per impedirlo

Camion carico di cani bloccato nella provincia cinese di Hebei. Una macchina guidata da alcuni attivisti locali, infatti, non ha esitato a mettersi di traverso e fermare il carico.

0 condivisioni

Caparbiamente voleva salva la vita

scilla 1

Scilla, il torello tra i flutti dello Stretto di Messina, ha trovato casa, tra boschi e prati

Un alunga storia che inizia lo scorso aprile tra le onde dello Stretto di Messina. Scilla, torello probabilmente diretto in un macello Libanese, è ora in salvo tra prati e boschi.

0 condivisioni

Con i monaci il libro delle preghiere

monaci cinesi

Cina – Monaci Buddisti acquistano carico di cani destinati al macello. Sono ora tutti in salvo

Nuovo caso di salvataggio di cani destinati alla macellazione, avvenuto in Cina. La particolarità di questo evento è stata costituita dall’intervento, al fianco degli animalisti Cinesi,  di alcuni monaci Buddisti che hanno pagato per salvare gli animali

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.