martedì - 24 ottobre 2017

 
#Giancarlo Cancelleri#nello musumeci#fabrizio micari#claudio fava#oroscopo blogsicilia

Archivio

La denuncia di Mareamico

Immigrazione, ad Agrigento è emergenza continua

Tutti i giorni decine e decine di migranti tunisini sbarcano a Lampedusa.

0 condivisioni

la replica del sindaco a Mareamico

Polemica rifiuti nelle spiagge ad Agrigento, il sindaco: “Tutto pulito già dalle 9”

“Chi alle prime luci del giorno di ferragosto si è preso la briga di girare un video prima che passassero i mezzi per la pulizia su oltre tre chilometri di spiaggia ha inteso nuocere alla città e a tutte le imprese del sistema turistico agrigentino”. Lo dice il sindaco di Agrigento Lillo Firetto.

0 condivisioni

la denuncia di Mareamico

Ancora un Ferragosto incivile: dopo il falò sulle spiagge restano tonnellate di rifiuti (FOTO)

Cosa resta della notte di Ferragosto sulle spiagge (bellissime) di Agrigento? La spazzatura. La denuncia arriva ancora una volta dall’associazione Mareamico. Da questa mattina la ditta incaricata ha iniziato a raccogliere tonnellate di spazzatura abbandonata in spiaggia dagli incivili di turno.

0 condivisioni

Richiesta la presenza di un gommone per il soccorso

Turista ferito da un masso che si è staccato dalla Scala dei Turchi a Realmonte

Incidente ieri alla Scala dei Turchi a Realmonte. Dal costone di marna, si è staccata una pietra che ha colpito alla testa ed ha ferito un turista.

0 condivisioni

la zona è usata per esercitazioni militari

“La collina Drasy continua a sgretolarsi”, la denuncia choc di Mareamico Agrigento (VIDEO)

La collina di Drasy, nell’Agrigentino, ‘continua a sgretolarsi e scivolare in mare’. La denuncia è dell’associazione Mareamico che accompagna la propria nota con un video.

0 condivisioni

il protagonista dello sfregio ha anche lasciato la sua firma

Compare un viso sulla marna di Punta Bianca, Mareamico mette una taglia per scovare ‘il vandalo’ (FOTO) (VIDEO)

Questo “artista” negli scorsi giorni, ha inciso un viso sulla marna di Punta bianca, sfregiandola per sempre. Quello che lui ha fatto è un reato gravissimo: ha danneggiato irrimediabilmente un bene paesaggistico e naturalistico.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.