venerdì - 15 dicembre 2017

 
#Totò Riina#messina denaro#carabinieri#polizia municipale#oroscopo

Archivio

Comune Palermo

candidati sindaco

Pubblici i redditi dei consiglieri comunali, il ‘Paperon de Paperoni’ è Fabio Caracausi Marianna Caronia la più ‘povera’

Al terzo posto Alessandro Anello (80.379), con un passato in Forza Italia (è stato assessore provinciale alla Scuola) che ha un’agenzia di viaggi.

0 condivisioni

La campagna elettorale

Regionali, new entry tra le fila di Forza Italia: aderisce al partito Marianna Caronia

Con Marianna Caronia mi ha sempre legato un rapporto di reciproca stima – ha affermato Gianfranco Miccichè; – il suo passaggio in Forza Italia è l’ennesima conferma della bontà del nostro progetto”.

0 condivisioni

l'inizio dei lavori entro quest'anno, costerà un milione di euro

Un rifugio per 300 cani abbandonati, sorgerà a Palermo in via Messina Montagne

Su proposta del consigliere comunale Marianna Caronia e grazie alla sensibilità dimostrata dall’Assessore Emilio Arcuri, la Commissione Urbanistica prima e l’Aula dopo, hanno approvato l’inserimento nel piano triennale delle opere pubbliche per l’anno 2017 dell’opera.

0 condivisioni
maggioranza impantanata

Polemiche e scontri all’Ars su sostituzioni e surroghe di deputati, Clemente: “Stiano sereni gli avvoltoi, io resto qui”

Il deputato Roberto Clemente condannato per corruzione elettorale con pena sospesa annuncia querele e precisa i termini di una condanna che non avrà effetti sul suo ruolo di deputato

0 condivisioni

Cambia la mappa politica dell’Ars a cinque mesi dalla fine della legislatura: Caronia e Pellegrino subentrano a Clemente e Fazio?

La decisione dovrà essere presa dalla Commissione verifica poteri che non si riunirà prima di metà mese ma nessuna surroga è scontata visto che mancherebbero due requisiti per l’applicazione della Severino

0 condivisioni

Inchiesta Mare Monstrum, anche Montalto risponde al gip e respinge le accuse

Fra gli arrestati l’ultimo ad essere interrogato sarà il deputato e candidato sindaco di Trapani Mimmo Fazio che si trova ai domiciliari

0 condivisioni

Inchiesta Mare Monstrum e ‘sistema Morace’, slitta a giugno interrogatorio Crocetta

Il Presidente della Regione ha già respinto pubblicamente le accuse. Dovrà comparire davanti ai magistrati dopo aver ricevuto il relativo invito

0 condivisioni

"Una storia di mazzette e corruzione che lede gravemente i consumatori"

Mare Monstrum, Codacons parte civile “nell’interesse dei siciliani danneggiati”

Codacons annuncia che si costituirà parte civile nell’eventuale processo che seguirà all’indagine Mare Monstrum “nell’interesse dei cittadini siciliani”.

0 condivisioni

Al termine di una riunione della coalizone politica

Trapani, comitato elettorale non scarica Fazio nonostante l’arresto: “Resta nostro candidato a sindaco”

Così con una nota la coalizione politica che sostiene Fazio conferma la sua fiducia nel suo candidato nonostante l’arrestato nell’ambito dell’operazione della Procura di Palermo Mare Monstrum.

0 condivisioni

La portavoce in Sicilia Gabriella Giammanco replica al governatore

Inchiesta corruzione, Forza Italia: “Crocetta taccia e pensi al suo caso invece di tirare in ballo D’Alì”

“Ardito equilibrismo di Crocetta, indagato nell’inchiesta sul sistema di corruzione, che avrebbe favorito il monopolio sui trasporti marittimi di Ustica Lines”. Così Gabriella Giammanco, deputato e portavoce Forza Italia in Sicilia.

0 condivisioni

Le parole di Dorotea Piazza, dirigente regionale del settore Trasporti

Mare Monstrum, parla la dirigente che ha fatto aprire l’inchiesta: “Anni difficili, tanti muri di gomma trovati”

Dorotea Piazza dirigente regionale del Settore Trasporti ha presentato un esposto alla magistratura da cui è partita l’inchiesta Mare Monstrum.

0 condivisioni

Trema la politica da Palermo a Roma, nessuno esente: i mille misteri dell’inchiesta Mare Monstrum che coinvolge tutti

Ci sono deputati di destra, di sinistra e 5 stelle; uomini dei partiti politici tradizionali e della così detta antimafia e soprattutto contorni poco definiti e tante cose da chiarire nella vicenda partita dall’arresto di Morace e Fazio. Traballano anche le elezioni a Trapani.

0 condivisioni

Ecco tutte le persone coinvolte nell'inchiesta

Da Morace pressioni anche su ex presidente del Cga per ribaltare sentenza del Tar di Palermo (VIDEO)

La sentenza del Tar di Palermo con la quale era stato bloccato il ricorso della Liberty Lines doveva essere ribaltata in appello.

0 condivisioni

è candidata al consiglio comunale di Palermo

Marianna Caronia: “Chiarirò tutto, avviso garanzia è atto dovuto”

Marianna Caronia, candidata al Consiglio comunale di Palermo ed ex deputato regionale indagata nell’ambito dell’inchiesta per corruzione commenta quanto accaduto.

0 condivisioni

"Un sistema diffuso di corruzione"

Operazione Mare Monstrum, coinvolti anche il sottosegretario Simona Vicari e Marianna Caronia

L’inchiesta è un vero ciclone che coinvolge tanti altri soggetti finiti nell’inchiesta coordinata dalla procura di Palermo con a capo Franco Lo Voi e condotta dai carabinieri del comando provincia di Palermo e Trapani.

0 condivisioni

Verso le elezioni comunali a Palermo

Guerra interna alla coalizione di Ferrandelli, attacco alla Caronia che replica: “Sterili polemiche”

Non si fa attendere la replica di Marianna Caronia alle fibrillazioni interne alla coalizione che sostiene la candidatura sindaco di Palermo di Fabrizio Ferrandelli.

0 condivisioni

Le comunali a Palermo

Fibrillazione nelle liste a sostegno di Ferrandelli, scissioni e malumori partiti fanno capolino su amministrative

La vicenda della candidatura a consigliere comunale di Tiziana Lo Cacciato fra esplodere i contrasti fra le liste che appoggiano Ferrandelli

0 condivisioni

Il patto degli ex rivali, ticket Ferrandelli – Caronia contro Orlando

Siglato l’accordo fra i movimenti ‘i Coraggiosi’ e ‘Amo Palermo’, indiscrezioni parlano anche di un ticket che porterebbe la Caronia nella giunta di Ferrandelli

0 condivisioni

Doppia preferenza di genere
Un emendamento per reintrodurla

Sarà presentato oggi all’Ars un emendamento del Pd che reintroduce la doppia preferenza di genere ma la norma non era mai stata soppressa visto che il Presidente dell’Ars aveva dichiarato inammissibile l’emendamento soppressivo

0 condivisioni

il caso scuote l'ars

Via doppia preferenza di genere, Ardizzone dice no

Nonostante l’abrogazione decisa dalla I Commissione il Presidente dell’Ars Giovanni Ardizzone dichiara l’emendamento inammissibile in aula bloccando la sortita del suo stesso partito

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.