giovedì - 22 febbraio 2018

 
#Totò Riina#messina denaro#carabinieri#polizia municipale#oroscopo

Archivio

l'intervista a rosi pennino

“Smettetela di chiamarmi ‘ex'”, la candidata di Forza Italia chiede rispetto: “Questa è violenza privata”

“Questa storia dell”ex’ – spiega Pennino – è motivo di grande sofferenza, come se io nella vita non avessi fatto altro che essere la moglie di Faraone. So che lui la pensa come me, perché mi conosce bene ed è consapevole che sono una donna tenace e combattiva”.

0 condivisioni

Una valanga di donne per le candidature in ‘azzurro’, c’è anche la sorpresa Rosi Pennino: “Io donna Pd candidata di Forza Italia per portare valori dimenticati dalla sinistra”

“Ho conosciuto bei percorsi e gratificazioni sempre da chi non veniva dalla mia storia – scrive – lo dico con amara serenità e con affetto, ma onestamente sono stata volutamente fatta diventare invisibile”.

0 condivisioni

La lettera di Rosi Pennino per spiegare la sua candidatura: “Chiedete al Pd perchè non ha scelto”

Per intero la lettera con la quale Rosi Pennino spiega la sua scelta, il suo salto del fosso che poi salto del fosso non vuole essere

0 condivisioni

Da vittima a garante designato contro la violenza, Ferrandelli presenta Lidia Vivoli

All’indomani della definizione delle candidature Ferrandelli, insieme al suo assessore desiganto TRosi pennino, presenta il programma per il sociale e la sua coordinatrice dell’ufficio contro la violenza di genere, l’ex vittima Lidia Vivoli

0 condivisioni

Rosi Pennino dice sì a Ferrandelli, sarà assessore designato alla politiche sociali

Dopo lunghe settimane di riflessione la ‘pasionaria’ dei diritti civili e degli ultimi ha deciso di lasciarsi alle spalle il pd che pure dice di continuare ad amare

0 condivisioni

Ferrandelli cerca la rissa nel Pd e invita Rosi Pennino in giunta ma lei frena e rilancia

In assenza di altre carte da giocare il candidato cerca di spaccare il Pd tirando a se una donna che dialoga con tutte le correnti dem anche se aderisce ai cracoliciani

0 condivisioni

riceviamo e pubblichiamo

‘Caro Pd, io ti difendo: no alla politica delle poltrone e delle urla, sì ai valori’, lettera aperta di Rosi Pennino

Il Pd appare in stato confusionale a Palermo nella scelte in vista delle prossime amministratrive. Riceviamo e pubblichiamo un lettera aperta di Rosi Pennino, la ‘pasionaria’ dei quartieri popolari, che racconta il suo Pd

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.