lunedì - 20 novembre 2017

 
#Totò Riina#messina denaro#carabinieri#polizia municipale#oroscopo

Archivio

la donna agrigentina, dopo la trasfusione, aveva contratto l'epatite c

trasfusione sangue artificiale

Morì per trasfusione di sangue infetto, condannato in appello ministero della Salute: risarcirà le figlie con 1 milione e 700mila euro

Nel corso degli anni il virus ha compromesso la salute della donna, le cui condizioni si sono aggravate a causa della comparsa, quale conseguenza del contagio HCV, di un tumore al fegato che, nel 2008, al’età di 66 anni, ne ha determinato la morte.

0 condivisioni

l'uomo, deceduto nel 2005, aveva contratto l'epatite nel 1969

Morì dopo trasfusione di sangue infetto, il ministero della Salute condannato a risarcire i familiari con un milione di euro

Nella causa la famiglia e’ stata assistita dall’avvocato Silvio Vignera per conto della Associazione a tutela degli epatopatici e malati (Atem).

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.