Segregata e promessa in sposa dal padre, 17enne chiede aiuto su una chat ad un coetaneo siciliano che fa scattare le indagini

L’accordo stipulato prevedeva il pagamento di 15 mila euro. Fu stabilito che in attesa delle nozze la ragazzina avrebbe dovuto mantenere la verginità, dimagrire e imparare a fare le faccende domestiche, pena la restituzione della somma versata.