giovedì - 22 febbraio 2018

 
#Totò Riina#messina denaro#carabinieri#polizia municipale#oroscopo

Archivio

La nota dei rappresentanti dei lavoratori

Banche, firmato accordo con gruppo Unicredit per piano con 550 assunzioni

Unicredit ha firmato un accordo con i lavoratori che prevede, a fronte di numerosi pensionamenti, l’assunzione di oltre 500 giovani

0 condivisioni

Buone notizie per 74 persone

Policlinico, lavoratori soddisfatti per l’accordo migliorativo sul contratto socio-sanitari

Soddisfazione per l’accordo che migliora il contratto di 74 operatori socio-sanitari dell’azienza ospedeliera Policlinico di Catania

0 condivisioni

prossimo incontro il 7 febbraio

Tetto agli stipendi dell’Ars, le 3 proposte dei sindacati

Alcuni concordano con la proposta dell’amministrazione di ripristinare i tetti degli stipendi per i dirigenti e i sottotetti per le altre carriere dell’Ars previsti dalla norma scaduta il 31 dicembre. Altri chiedono di non considerare nel computo dello stipendio le indennità variabili di funzione e mansione.

0 condivisioni

martedì incontro con l'azienda e sit-in di protesta

Policlinico di Messina, infermieri in stato di agitazione: “No all’istituzione di nuove figure dispendiose”

Si tratta di figure che riceverebbero indennità dal fondo del personale: insomma, mentre restano criticità in organico, mentre gli Oss attendono di essere immessi in pianta organica, si riduce il budget a tutta la platea di dipendenti per destinarlo a pochissimi.

0 condivisioni

il testo della lettera inviata

Zes, Patto per il Sud e Palermo capitale della cultura: i sindacati chiedono di incontrare Orlando

Una lettera era stata spedita il 27 novembre scorso ma è rimasta senza risposta. I tre segretari di Cgil, Cisl e Uil Enzo Campo, Leonardo La Piana e Gianni Borrelli, conclusa la pausa festiva, nella nuova missiva spedita ieri, chiedono di mettere in cima alle priorità l’occupazione e il lavoro.

0 condivisioni

"al fine di arrivare entro 60 giorni ad un accordo"

Tetti agli stipendi Ars, Miccichè cede e avvia le trattative dell’Ufficio di Presidenza con i sindacati

Il Consiglio di presidenza dell’Ars, convocato dal presidente Gianfranco Miccichè, ha preso atto del parere degli uffici da cui risulta la scadenza, il prossimo 31 dicembre, del regime dei tetti stipendiali.

0 condivisioni

proclamato dai sindacati

Sciopero dei lavoratori della grande distribuzione, chiedono il rinnovo del contratto scaduto nel 2013

Dichiara Mimma Calabrò, Segretario Generale della Fisascat Cisl Sicilia: “Permettere che lavoratori che svolgono le stesse mansioni, abbiano salari diversi, innesca meccanismi di dumping e di concorrenza sleale che alla fine ricadono sui dipendenti e li impoveriscono sempre di più”.

0 condivisioni

sciopero nazionale per chiedere il rinnovo del contratto

Gli edili in corteo a Palermo, in un anno 11mila posti di lavoro in meno

“Non c’è più tempo da perdere” dicono i sindacati rivolgendosi al neo presidente della Regione Nello Musumeci, “bisogna sbloccare le procedure, ferme anche per intoppi burocratici, spendere le risorse e dare una boccata d’ossigeno a un comparto devastato dalla crisi”.

0 condivisioni

chiedono la stabilizzazione dopo 20 anni di servizio

Sit-in e presidi nelle piazze, torna la mobilitazione dei precari delle segreterie scolastiche

“Siamo legittimamente e fortemente preoccupati per il futuro occupazionale di questi lavoratori: dopo oltre 20 anni non sono stati garantiti gli impegni presi dal Miur e non è stata individuata ancora una soluzione”, dichiarano Andrea Gattuso, Francesco Amato e Danilo Borrelli, segretari di Nidil Cgil Palermo, Felsa Cisl Sicilia e Uiltemp Palermo.

0 condivisioni

la preoccupazione dei sindacati che scrivono all'assessore regionale

Trasporto pubblico locale, in Sicilia è crisi nera: a rischio migliaia di posti di lavoro e i servizi per i cittadini

I sindacati aggiungono “non riteniamo più sopportabile questa situazione, siamo preoccupati che si possa verificare un ulteriore deterioramento dei servizi pubblici di trasporto con il licenziamento di migliaia di lavoratori e il completo abbandono della mobilità specialmente in alcune aree della Sicilia”.

0 condivisioni

soddisfatti i sindacati

Poste Italiane, rinnovato il Contratto collettivo di lavoro per il personale non dirigente: in Sicilia riguarda 10mila dipendenti

L’accordo si articola su tre macro aree: il trattamento economico – che prevede un aumento complessivo medio mensile di 103 euro pro capite – nuovi istituti di welfare aziendale – con il fondo sanitario e la previdenza integrativa – e modifiche all’impianto del sistema delle relazioni industriali.

0 condivisioni

in via sperimentale

Cantieri navali, siglato accordo di solidarietà per i lavoratori in difficoltà o con problemi di salute

I dipendenti potranno volontariamente cedere ore di ferie non ancora usufruite, comunque eccedenti la misura di 160 ore minime annuali di cui il lavoratore dei irrinunciabilmente usufruire.

0 condivisioni

l'incontro lunedì

Sicindustria e sindacati insieme a Gela per un piano di rilancio della raffineria e dell’indotto

Alcune imprese dell’indotto non ce l’hanno fatta, ma molte altre hanno reagito al cambiamento superando i confini locali e conquistando quote di mercato in tutto il mondo.

0 condivisioni

negativo l'esito dell'esame congiunto all'ispettorato del lavoro

Ksm, scattano altri 76 licenziamenti: dichiarati 500 esuberi nell’Isola

Scattano altri 76 licenziamenti alla Ksm, che si aggiungono ai 50 circa già eseguiti. E presto si vocifera potranno seguirne altri settanta. È l’esito della procedura con la quale l’azienda di vigilanza privata aveva dichiarato circa 500 esuberi nell’Isola.

0 condivisioni

Tra Palermo e Catania

Lavoro, sviluppo e infrastrutture: sindacati a confronto con i candidati Governatore

Alla chiamata dei sindacati hanno già risposto Claudio Fava, Fabrizio Micari e Nello Musumeci. Con loro i primi incontri.

0 condivisioni

tra i motivi della protesta l'alternanza scuola-lavoro

Venerdì tornano in piazza gli studenti, sindacati al loro fianco: “No allo sfruttamento dei ragazzi”

Cgil e Flc Sicilia rilevano che “un tessuto produttivo fragile come quello siciliano è difficile che riesca a garantire una buona alternanza che deve comunque avvenire, per avere valenza educativa, in continuità col percorso didattico svolto dagli studenti nella scuola e in piena sicurezza”.

0 condivisioni

l'acquirente potrebbe essere una società privata che si occupa di aste

Unicredit cede lo storico Monte dei pegni di Palermo, preoccupazione per i 40 lavoratori

“Sinceramente non si riesce a comprendere perché un servizio redditizio, a sofferenze zero e, quindi, senza alcuna forma di contenzioso debba essere ceduto”, affermano Giuseppe Angelini, Gabriele Urzì, Elia Randazzo e Salvatore Li Castri, Dirigenti Sindacali rispettivamente Fabi, First/Cisl, Fisac/Cgil e Uilca.

0 condivisioni

L'appello di tutte le sigle sindacali

Ex province e la riforma “incompiuta”: “Governo regionale intervenga subito”

“Gli enti – spiegano i dirigenti sindacali – stanno vivendo un dramma dovuto principalmente a due fattori: il primo è il flop delle riforma annunciata dal governo regionale e mai compiuta; il secondo è il prelievo forzoso da 260 milioni da parte dello Stato<<<<<<2

0 condivisioni

Come riporta la Gazzetta del Sud

Impianti Lukoil a Priolo: cade l’ipotesi della vendita dopo incontro lavoratori-azienda

Dopo l’incontro tra lavoratori e rappresentanti dell’azienda sarebbe tramontata l’ipotesi di chiusura degli impianti Lukoil a Priolo

0 condivisioni

La denuncia della Funzione Pubblica di Cgil, Cisl e Uil

Flop attuativo della legge sui precari: “nessuna stabilizzazione in Sicilia”

E i sindacati sollecitano ancora l’incontro col governo. ”Se non saremo convocati e non avremo contezza degli sviluppi della vertenza, sarà mobilitazione” continuano CGIL , CISL e UIL che annunciano la protesta dei lavoratori per il prossimo mercoledì 4 ottobre.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.