trasfusione sangue artificiale

Morì per trasfusione di sangue infetto, condannato in appello ministero della Salute: risarcirà le figlie con 1 milione e 700mila euro

Nel corso degli anni il virus ha compromesso la salute della donna, le cui condizioni si sono aggravate a causa della comparsa, quale conseguenza del contagio HCV, di un tumore al fegato che, nel 2008, al’età di 66 anni, ne ha determinato la morte.