mercoledì - 22 febbraio 2017

 
#formazione professionale#fabrizio ferrandelli#oroscopo blogsicilia#geapress#cosa fare sabato#cosa fare domenica

Archivio

crocetta-renzi-535x300

Addio all’autonomia fiscale della Sicilia, via libera dal Consiglio dei Ministri alle norme dell’accordo Stato -Regione

Il Consiglio dei Ministri ha approvato le norme che modificano il sistema fiscale della Sicilia dopodiché la giunta regionale ha approvato assestamento di bilancio 2016 e documento di economia e finanza 2017

0 condivisioni

soldi che spettano alla sicilia senza contropartite

Palazzo Chigi

Il prezzo dell’accordo da 500 milioni
Volano stracci Baccei-Forza Italia

Dopo l’audizione alla Camera scende in campo Stefania Prestigiacomo ed è scontro con l’assessore all’economia Alessandro Baccei sulla modifica unilaterale dello statuto siciliano

0 condivisioni

Dopo le continue emergenze nell'Isola

Autonomia

Statuto speciale siciliano sott’attacco
Chi vuole la fine dell’Autonomia?

Sono tanti gli attachi rivolti in questi giorni dagli studi televisivi di talk show e programmi di approfondimento di televisioni nazionali, dai giornali e dal web alla classe politica siciliana.

0 condivisioni

parere favorevole dall'assessore all'istruzione

trinacria_copertina

Studiare lo Statuto siciliano a scuola
La proposta del Megafono Sicilianista

Utilizzare la legge regionale 9 del 31 maggio 2011 che fissa le norme sulla promozione, la valorizzazione e l’insegnamento della storia, della letteratura e del patrimonio linguistico siciliano nelle scuole. La proposta porta la firma del Megafono Sicilianista.

0 condivisioni

L'accusa del gruppo Grandi autonomie e libertà

crocetta

Statuto siciliano applicato, Gal:
“Truffa con destrezza di Crocetta”

Secondo i senatori Gal, “Crocetta parla di ‘risultato storico’ perche’ resteranno in Sicilia 49 milioni di euro, ma nasconde la verita’ vendendo una bufala colossale in campagna elettorale”.

0 condivisioni

autonomisti sul piede di guerra

Pistorio: “Monti aggredisce prerogative Statuto, meglio autodeterminazione”

Il segretario regionale del Pds-Mpa, Giovanni Pistorio, attacca il Governo nazionale: “Sta utilizzando strumentalmente alcuni fenomeni di malcostume, per aggredire il sistema delle autonomie e in particolare la Sicilia e le sue prerogative costituzionali. Unica nota positiva la proposta di abolizione del Commissario dello Stato in Sicilia”.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.