domenica - 30 aprile 2017

 
#formazione professionale#avviso 8#incidente stradale#targa florio#gemma amendolia#oroscopo blogsicilia

Archivio

Le immagini dal mercatino di Natale luogo dell'attentato

IMG-20161224-WA0044

Strage di Berlino, fiori, candele e messaggi al mercatino di Natale, intanto le indagini si spostano in Tunisia (FOTO)

Fiori, candele, messaggi. Proseguono le commemorazioni in piazza Breitscheidplatz dopo il tremendo attentato terroristico, mentre le indagini sull’attentato di Berlino si spostano anche verso la Tunisia.

0 condivisioni
annamaria-cossiga (1) apertura

Le carceri italiane sono una polveriera pronta ad esplodere, l’attentatore di Berlino sarebbe diventato terrorista proprio in Sicilia

Intervista alla docente di geopolitica e componente della Commissione nazionale di studio sullo jihadismo islamico, Annamaria Cossiga, che punta il dito contro il sistema carcerario

0 condivisioni

l'agente è originario di canicattini bagni

LUCA SCATA'

Parla il padre del poliziotto che ha colpito il killer di Berlino: “L’importante che Luca stia bene”

Giuseppe Scatà, precisa di avere appreso dalla stampa quello che è accaduto a Sesto San Giovanni perché non ha ancora parlato con il figlio.

0 condivisioni

Amri era arrivato in Italia nel 2011

luca scatà

Ucciso da un poliziotto siciliano il tunisino killer di Berlino

E stato un agente in prova al commissariato di Sesto San Giovanni, Luca Scatà, ha 29 anni, originario di Canicattini Bagni in provincia di Siracusa a fermare il suo progetto di morte.

0 condivisioni

nella sparatoria di sesto san giovanni

tunisino-strage-berlino ucciso

Ucciso il killer di Berlino, Amri bloccato a Milano: informativa della Questura di Catania aveva segnalato indole violenta (FOTO)

Nell’informativa i poliziotti catanesi evidenziavano piuttosto che la sua fede integralista islamica, la personalità e il carattere ritenuto piuttosto violento di Anis Amri.

0 condivisioni

Dal 2011 in Italia

tunisino strage berlino

Tunisino ricercato per strage Berlino, il Dap: ‘manifestava adesione a terrorismo’

Nel corso del 2014, mentre era detenuto ad Agrigento ebbe uno scontro con un altro recluso che dichiarò ” di essere stato vessato da Amri affermando che lo minacciava di volergli tagliare la testa perché era cristiano”.

0 condivisioni

Era considerato un detenuto violento

Strage-di-Berlino-1

Strage di Berlino, il presunto terrorista ricercato è stato per 4 anni in carcere a Palermo

E’ stato per quattro anni recluso al carcere Ucciardone di Palermo, Anis Amri, il tunisino ricercato dalle autorità tedesche perché sospettato di avere un ruolo nell’attentato al mercatino di Natale di Berlino.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.