martedì - 20 febbraio 2018

 
#Totò Riina#messina denaro#carabinieri#polizia municipale#oroscopo

Archivio

la presentazione il 9 febbraio al teatro mediterraneo occupato

Uno storytelling a fumetti sulla prevenzione dell’Hiv

“PrevenGo – la prevenzione viene da te” è un progetto che porta il tema del sesso sicuro e della prevenzione e cura delle Infezioni sessualmente trasmissibili (IST) nelle università, nelle scuole, nelle discoteche e luoghi della socializzazione, nelle fiere e nei festival, per le strade e le piazze dei comuni.

0 condivisioni

L'appuntamento domenica alle 21

Il tema dell’ accoglienza declinato nello spettacolo “Off Topic” di Mara Rubino in scena al Teatro Mediterraneo Occupato (FOTO)

Lo spettacolo racconta la storia di una barbona, sopravvissuta alle guerre e rifugiatasi in una città. Vive dentro un giardino immaginario, un luogo dove trova una sua dimensione.

0 condivisioni

le informazioni per partecipare

“Actors Lab”, al Teatro Mediterraneo Occupato un corso per attori di cinema e tv

Il corso propone un articolato percorso didattico della durata di poco più di 2 mesi che intende fornire ai partecipanti gli strumenti necessari a garantire un qualificato inserimento professionale nel mercato del lavoro cinematografico, televisivo e degli altri media contemporanei.

0 condivisioni

il 3 e 4 gennaio

Spettacolo, al Tmo “The theatre circus humor show”

Il Cabarè Varietè è un evento artistico di Quinzio Quescenti e Peppino Marabita che collabora con diverse realtà tra cui il Circ’opificio, Circ-All, TMO e con il sostegno della Fabbrica 102.

0 condivisioni

il 9 e 10 dicembre

Cinque coreografie di “Danza Movimento Naturale” al Teatro Mediterraneo Occupato

Il TMO – Teatro Mediterraneo Occupato di Palermo, in collaborazione con L’espace centro coreografico, presenta “DMN residence Project – III edizione | Serata pièces corte”. Cinque coreografie, cinque autori, cinque esperienze, un filo conduttore: la sperimentazione del metodo Danza Movimento Naturale del coreografo Giovanni Zappulla.

0 condivisioni

grande festa domenica

Riapre la biblioteca Salvatore Rizzuto Adelfio

Dopo mesi di catalogazione e l’arrivo di numerose donazioni di libri e fumetti anche da fuori Sicilia, il catalogo dei libri, dei fumetti e delle riviste è finalmente consultabile sul sito www.tmopalermo.it e tutte le iniziative saranno pubblicizzate attraverso la pagina facebook “Biblioteca Salvatore Rizzuto Adelfio”.

0 condivisioni

dal 17 al 19 novembre

Al Teatro Mediterraneo Occupato lo spettacolo “Rosa epic”

ROSA EPIC è uno spettacolo di restituzione, a seguito di un lungo percorso di residenza artistica da parte della compagnia presso gli spazi del TMO, che nasce da una riflessione di portata storica e autobiografica insieme, sull’archetipo della madre. Intende dar forma a uno sguardo critico sulla realtà che ci circonda.

0 condivisioni

in scena a palermo il 30 settembre e l'1 ottobre

La “Sindrome d’Astinenza da Teatro” apre la stagione artistica del TMO

Erika è una ragazza nevrotica, confusa su quale sia la strada giusta da percorrere per la propria realizzazione. I suoi affetti, gli insegnanti, le persone che incontra lungo il suo percorso sono i personaggi della sua storia, che è una fabula senza l’intreccio.

0 condivisioni

tante le iniziative in programma

‘SCOLarea’, al Teatro Mediterraneo Occupato i corsi di arti performative, scrittura e cinema

Officina Studio per il Teatro, diretta da Claudio Collovà, Giuseppe Massa e Giovanna Velardi, nasce dalla collaborazione fra TMO – Teatro Mediterraneo Occupato con Officine Ouragan, Sutta Scupa e Compagnia Giovanna e propone un percorso formativo biennale di teatro e danza.

0 condivisioni

Giovedì 1 giugno alle 21

“Poeta è chi pedala”, omaggio a Franco Scaldati e Gaspare Cu­cinella al Tmo

Appuntamento giovedì 1 giugno alle 21 al Tea­tro Mediterraneo Occ­upato (via Martin Luther King) lo spettacolo “Poeta è chi pedala” a cura della compagnia Franco Sca­ldati.

0 condivisioni

dal 19 al 21 maggio a palermo

“Delirio di una TRANS populista”, Eva Robin’s al Teatro Mediterraneo Occupato

Un ribaltamento estroso e illuminante, che trasforma il popolo omologato in una banda di drag queen scatenate. “VOTA TRANS” diventa così il nuovo slogan di una politica grottesca che riesuma antichi sogni totalitari “perché tutti siano davvero tutti”.

0 condivisioni

il 16 e 18 maggio a palermo

Amori persi e ritrovati, al Teatro Mediterraneo Occupato “Almost maine”

Tra le luci del nord e serate al Moose Paddy, con la neve di dicembre e dentro una palla di vetro, nove vignette raccontano le storie di diciotto personaggi in una “quasi” cittadina, con magico realismo.

0 condivisioni

dal 17 al 21 maggio a palermo

Recitazione, workshop con l’attore Francesco Scianna al Teatro Mediterraneo Occupato

Francesco Scianna, attore diplomato presso l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio D’Amico”, continua il percorso di studi all’Actor Studio di New York e frequenta per diversi anni le classi tenute da Michael Margotta, Susan Batson, Doris Hicks e Juan Carlos Corazza, con i quali apprende il metodo Strasberg.

0 condivisioni

Dal 17 al 21 maggio

Il mestiere dell’attore , al teatro Mediterraneo Occupato workshop con Francesco Scianna

Scopo del workshop è di allenare il proprio strumento attoriale per scoprire il massimo delle nostre potenzialità al fine di sviluppare una recitazione vera, viva, libera, profonda, autentica, nel momento.

0 condivisioni

Uno spettacolo di e con Arianna Dell'Arti

“Sto molto bene”, una riflessione sulla nevrosi sociale al Teatro Mediterraneo Occupato

Andrà in scena giovedì 20 Aprile alle 21 al Teatro Mediterraneo Occupato lo spettacolo “Sto molto bene” di e con Arianna Dell’Arti.

0 condivisioni

il 7 aprile a palermo

Uno scrittore e giocoliere al Tmo, in scena Anthony Trahair con il suo comico e surreale circo-teatro

Anthony Trahair lancia oggetti per aria da oltre vent’anni. Il suo percorso è ricco di incontri ed esperienze: lo studio della chimica, gli spettacoli di strada, il teatro, l’acrobatica, la danza, la pratica dello yoga, del Taiji e la relazione con la natura hanno contribuito a costruire la sua identità artistica.

0 condivisioni

la prima proiezione domenica

Rassegna InCertoCinema 2017, a Palermo l’inchiesta giornalistica di Mastrella e Rezza

Il film parla di razzismo e insofferenza e racconta, attraverso il canto, la convivenza forzata e la cultura di chi è straniero. È il canto a farci vedere la dolcezza di un ritmo naturale da tempo dimenticato in occidente.

0 condivisioni

domani a palermo

“Time to loop”, al Tmo artisti italo-guatemaltechi in uno spettacolo di circo contemporaneo

Ideato per la strada e per la piazza, Time to loop è una storia di movimento, trasformazione e amore, dove costruire e distruggere sono parte dello stesso ingranaggio e ogni personaggio, a modo suo, ricerca il sostegno e il suo complementare per riportare il caos all’armonia.

0 condivisioni

sei appuntamenti in programma

“InCertoCinema”, la prima edizione della rassegna cinematografica del Teatro Mediterraneo Occupato

La rassegna InCertoCinema ha l’esclusivo scopo di promuovere la cultura cinematografica, i fondi recuperati serviranno a sostenere i costi delle spese tecniche e delle scelte artistiche operate secondo criteri di autofinanziamento.

0 condivisioni

Dal 7 marzo fino al 7 giugno

“SCOLarea”, nuovo percorso di formazione teatrale al Teatro Mediterraneo Occupato

Il Teatro Mediterraneo Occupato sarà sede dell’Officina Studio per il Teatro, un gruppo di lavoro nato dalla collaborazione fra il Tmo e Officine Ouragan.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.