Migranti, nuova tragedia del mare: un testimone all’Unchr “Più di 140 morti”

Il  giovane ha detto di essere partito insieme ad altre 146 persone due giorni prima da Sabratha, in Libia, e che l’imbarcazione su cui viaggiavano avrebbe cominciato a imbarcare acqua dopo poche ore di navigazione.