venerdì - 28 aprile 2017

 
#formazione professionale#avviso 8#incidente stradale#targa florio#gemma amendolia#oroscopo blogsicilia

Archivio

una sentenza pone precisi limiti all'ampliamento

Strisce_blu

Parcheggi, strisce blu “illegittime e solo per rimpinguare le casse dei Comuni”: la denuncia dell’Unione dei Consumatori

Per aumentare i parcheggi a pagamento, spiega la sentenza, occorrono ragioni ben precise, ponderate sulla base di particolari esigenze urbanistiche o di traffico, come ad esempio la viabilità nei centri storici.

0 condivisioni

l'unione dei consumatori invita a fare richiesta di indennizzo

Treno-fermo

Pendolari bloccati sul treno Messina-Palermo per guasto tecnico: molti hanno chiamato un taxi per arrivare al lavoro

A causa del binario unico e di una linea vetusta per esempio il treno da Sant’Agata Militello impiega ben 2 ore e 15 minuti, per percorrere meno di 130 km ed arrivare a Palermo.

0 condivisioni

la nota dell'unione dei consumatori

punti-nascita-600x300

Riordino rete ospedaliera, il punto nascita di Petralia non riaprirà: “Pronti a intervenire contro Regione e Ministero”

Manlio Arnone, presidente dell’Unione dei Consumatori dichiara: “Una decisione scellerata per gli utenti finali, che rende rischioso e pericoloso raggiungere il punto nascita più vicino cioè Termini Imerese o Cefalù, un vero e proprio viaggio della speranza”.

0 condivisioni

l'unione dei consumatori riesce a far cancellare il debito

aquarium

Pubblicità non richiesta su internet, negozio di Termini Imerese vittima della ‘truffa alla tedesca’

Nel 2011, come ad altre migliaia di aziende Italiane, al negozio siciliano, era stato recapitato un modulo di registrazione obbligatorio, un modello da compilare senza particolari accorgimenti che però dietro celava un contratto di servizio oneroso, in abbonamento per tre anni, con un costo annuale di 958 euro.

0 condivisioni

è boom di segnalazioni

Servizi-telefonici-senza-consenso-scattano-le-multe_articleimage

Servizi telefonici non richiesti e a pagamento, Unione dei Consumatori prepara reclamo

Gli utenti lamentano di aver ricevuto fatturazioni telefoniche erronee con servizi mai richiesti e peggio ancora di non essere stati informati di aver superato la soglia contrattuale predeterminata.

0 condivisioni

riguardano gli anni compresi tra 2013 e 2015

multa

35mila multe con vizio di notifica, consumatori presentano esposto contro Comune di Palermo e Serit

Il ricorso riguarda migliaia di automobilisti che non hanno pagato i verbali per infrazioni del codice della strada, perché notificati da un centro postale privato, il consorzio Olimpo.

0 condivisioni

riguardano gli anni dal 2013 al 2015

multa

Più di 35mila multe con vizio di notifica a Palermo, l’Unione dei Consumatori avvia azione collettiva

Le multe, sono state inviate per posta “in violazione – dice l’Unione dei Consumatori – dell’articolo 149 c.p.c., e della legge sulla notificazione degli atti (L.890/1982); norme che prevedono l’obbligo per la Pubblica Amministrazione di procedere alla notifica degli atti tramite un pubblico ufficiale”.

0 condivisioni

le indicazioni dell'unione dei consumatori

telefoni

Telefoni ‘muti’ a Palermo da due settimane, ecco come chiedere risarcimento

Un acquazzone ha danneggiato la linea Telecom che non è stata ancora riparata. Dal 187 nessuna risposta, se non quella di attendere. Case ed attività commerciali isolate.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.