mercoledì - 22 novembre 2017

 
#Totò Riina#messina denaro#carabinieri#polizia municipale#oroscopo

Archivio

Il medico difeso dall'avvocato Massimo Motisi

Morì dopo intervento chirurgico, assolto primario di Neurochirurgia di Villa Sofia

E' stata confermata in appello l'assoluzione di Ettore Fiumara, primario di Neurochirurgia a Villa Sofia, accusato di omicidio colposo.

0 condivisioni

Il grande dono di Alice, trapiantati gli organi della ragazza morta cadendo da cavallo

Nonostante il dolore la famiglia ha acconsentito alla donazione degli organi che hanno salvato altre vite. Donati polmoni, cuore, fegato, pancreas, reni e cornee

0 condivisioni

La famiglia ha dato il consenso per la donazione degli organi

Morte cerebrale per Alice la giovane di Partinico caduta da cavallo (FOTO)

Il tracciato effettuato questa mattina ha infatti registrato l’assenza di attività cerebrale. I medici hanno informato i familiari.

0 condivisioni

è stato eseguito al trauma center

Cade e si lacera un’arteria, giovane siracusano salvato a Villa Sofia con intervento di embolizzazione

Non resta che un volo in elisoccorso verso il Trauma Center di Villa Sofia, dove viene sottoposto all’embolizzazione dell’arteria lacerata. Un catetere introdotto in una arteria permette di iniettare particelle embolizzanti direttamente nell’arteria interessata.

0 condivisioni

La giovane tunisina ha registrato il rapporto sessuale

Sospeso da Villa Sofia il primario indagato per violenza sessuale su una paziente

La direzione aziendale di Villa Sofia-Cervello, avendo ottenuto dall’autorità giudiziaria conferma dell’arresto del ginecologo Biagio Adile, lo ha sospeso dal servizio.

0 condivisioni

Indagine dei vigili urbani

Secondo incidente stradale in via Sampolo, gravissimo un ragazzo di 18 anni

Sono due gli incidenti avvenuti nella notte in via Sampolo. Il secondo alle quattro ha visto il ferimento grave di un giovane di 18 anni.

0 condivisioni

Indaga la polizia

Rissa in via Magliocco a Palermo, un ragazzo picchiato da una decina di coetanei: finisce in ospedale

Lo hanno deriso e poi picchiato. Brutta serata finita al pronto soccorso di Villa Sofia per un ragazzo palermitano aggredito in via Magliocco da una decina di coetanei.

0 condivisioni

Le richieste del Nursind

Assunzioni Villa Sofia: “Subito la stabilizzazione dei 63 infermieri precari”

Sono i temi affrontati dal Nursind Palermo in un incontro che si è tenuto nei giorni scorsi con Maurizio Aricò, commissario dell’azienda ospedaliera Villa Sofia-Cervello e con Pietro Greco, direttore sanitario aziendale.

0 condivisioni

l'iniziativa del Rotary Club Palermo est e dell’Avulss

Donati 12 televisori al reparto di Lungodegenza di Villa Sofia

I 12 apparecchi, acquistati grazie al ricavato di una serata di beneficenza, sono stati collocati nelle 8 stanze di degenza e, come hanno sottolineato i medici e i donatori, aiuteranno gli anziani ospiti del reparto a vivere diversamente la percezione del tempo, migliorando lo stato di vigilanza e attenuando il senso di solitudine.

0 condivisioni

utilizzata una tecnica percutanea mini invasiva

Prevenzione ischemie e ictus, innovativo intervento cardiaco a Villa Sofia

La tecnica innovativa, mediante un piccolo catetere introdotto attraverso la vena femorale, elimina questo difetto e quindi il potenziale rischio, grazie alla sutura dei due foglietti del setto interatriale, evitando l’inserimento del tradizionale doppio ombrellino.

0 condivisioni

Palermo

Morta donna di 67 anni in coma da 10 giorni a Villa Sofia, familiari chiedono autopsia

La donna arrivata con  una frattura al braccio e con una bernoccolo in testa, secondo quanto aveva raccontato la sorella, in un primo momento non sarebbe stata sottoposta ad accertamenti neurologici nonostante il colpo in testa.

0 condivisioni

L'azienda: "Stiamo acquisendo notizie per valutare il caso"

Donna dimessa dal pronto soccorso di Villa Sofia, torna in coma

Era caduta in casa in cucina. Per Maria Angela Nunzia D’Amico, palermitana di 67 anni, è iniziata un’odissea in ospedale che ancora non si è conclusa.

0 condivisioni

bandito inoltre il concorso per la stabilizzazione degli ex lsu

Sanità, 63 assunzioni a tempo indeterminato di medici, tecnici di laboratorio e infermieri a Villa Sofia

L’Azienda Villa Sofia-Cervello torna quindi ad assumere a tempo indeterminato, utilizzando lo scorrimento di graduatorie di concorso ancora valide, così come stabilito dalle disposizioni operative dell’Assessorato Regionale alla Salute in tema di reclutamento per la copertura dei posti vacanti.

0 condivisioni

I fatti risalgono al dicembre del 2011

Dimessa tre volte dal pronto soccorso muore pochi giorni dopo, azienda Villa Sofia-Cervello condannata a risarcire 850 mila euro ai familiari

Il 6 gennaio 2012 la donna moriva improvvisamente presso il proprio domicilio per cause che, a seguito dell’esame autopsia condotta dai consulenti del pubblico ministero, venivano ricondotte ad un “arresto cardio-respiratorio conseguente a embolia polmonare massiva, con trombi a verosimile partenza dal distretto venoso del piccolo bacino”.

0 condivisioni

è in prognosi riservata ma respira spontaneamente

13enne in bici investita da auto operata a Villa Sofia: i chirurghi le ricostruiscono il duodeno

La ragazza ha riportato un grave trauma addominale con lesioni interne, in particolare la lacerazione del duodeno con trauma pancreatico e peritonite secondaria, a causa dell’impatto e del forte impatto con il manubrio della bici.

0 condivisioni

nei prossimi giorni verrà trasferito in un centro di riabilitazione

Fuori pericolo il finanziere di 27 anni che era caduto da un tetto a Menfi durante l’operazione Scorpion Fish

L’esponente della Guardia di Finanza era stato subito sottoposto ad un delicato intervento chirurgico eseguito dalla dr.ssa Silvana Tumbiolo dell’Unità operativa di Neurochirurgia diretta da Ettore Fiumara, per evacuare il vasto ematoma cerebrale temporale destro conseguenza della caduta.

0 condivisioni

Si trova ricoverato all'ospedale Villa Sofia

Grave incidente stradale sulla Palermo-Sciacca, 59enne in prognosi riservata

L’uomo, trasferito con l’elisoccorso dall’ospedale di Sciacca, è arrivato in condizioni gravissime con grave trauma epatico e la rottura di un’ arteria gastrica ed è stato subito operato.

0 condivisioni

Giovane di 18 anni muore in ospedale dopo incidente stradale a Palermo

E’ morto il giovane di 18 anni che era ricoverato al Trauma Center dell’ospedale Villa Sofia a Palermo dopo un gravissimo incidente in via Acireale a Borgo Nuovo a Palermo.

0 condivisioni

presunta truffa ai danni della regione per interventi non funzionali

Truffa e falso a Villa Sofia, oltre a Tutino un altro medico indagato

Bagnasco sarebbe stata presente in alcuni interventi e avrebbe partecipato alla compilazione di alcune cartelle cliniche delle operazioni contestate a Tutino.

0 condivisioni

Drammatiche le condizioni del giovane di 18 anni coinvolto nell’incidente di ieri a Borgo Nuovo

Restano drammatiche le condizioni il giovane di 18 anni N.G che era ricoverato al Trauma Center dell’ospedale Villa Sofia a Palermo dopo un gravissimo incidente in via Acireale a Borgo Nuovo a Palermo.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.