mercoledì - 24 maggio 2017

 
#strage di capaci#Mare Monstrum#g7#amministrative palermo#oroscopo blogsicilia

Archivio

wwf pulisce segesta (2)

Ripulito il parco archeologico di Segesta, intervento dei volontari del Wwf (FOTO)

Volontari del wwf e migranti ripuliscono il parco archeologico di Segesta da erbacce e rifiuti abbandonati

0 condivisioni

L'appuntamento per sabato alle 10

villa turrisi

“Villa Turrisi aperta al pubblico”, manifestazione di cittadini e associazioni

Parteciperanno al sit-in, l’associazione Parco Villa Turrisi, il comitato di AddioPizzo, Libera Palermo, Salvare Palermo, il comitato Bonafede-Russia, Italia Nostra, Parco della Salute, e Fiab.

0 condivisioni
caretta_villagrazia_1_maggio2

Una tartaruga ferita sulla spiaggia di Villagrazia di Carini, soccorsa dal Wwf

L’animale si è spiaggiato nella giornata del primo maggio. E’ stato soccorso e curato e oggi tarsferito nel centro recupero fauna selvativa

0 condivisioni

Rappresentanza del Boggio Lega e del Vaccarini

con ragazzi

I ragazzi delle scuole insieme al WWF ripuliscono la foce del Simeto

I ragazzi del Vaccarini e del Boggio Lera insieme al WWF hanno ripulito la foce del Simeto diventata una vera e propria discarica.

0 condivisioni

X edizione dell'evento contro il caos climatico

6ora della terra17

Cinquecento palermitani a lume di candela per l’Ora della Terra del Wwf (FOTO)

Dalle 20,30 alle 21,30, si è spenta la facciata del Politeama Garibaldi e di Palazzo delle Aquile. È rimasta al buio anche la fontana Pretoria.

0 condivisioni

Luci spente anche nella villa San Giuseppe di Terrasini

earthhour

Luci spente contro il cambiamento climatico, si celebra l’Earth Hour anche a Palermo

Per un’ora, dalle 20,30 alle 21,30, si spegneranno le luci della facciata del Politeama Garibaldi e di Palazzo delle Aquile.

0 condivisioni

Animali rubati alla natura

cardellino 2

I “furti di natura”, tornano liberi

Sequestro di avifauna protetta avvenuto nel napoletano ad opera delle Guardie Giurate del WWF e dei Carabinieri. Gli animali, protetti dalla normativa nazionale e comunitaria, sono tornati liberi. Alcuni esemplari, però, sono stati ricoverati in un centro veterinario.

0 condivisioni

Appello del WWF

lontra

Vogliono uccidere la graziosa Lontra, la petizione per salvarla

La Lontra divenuta oggetto di richiesta di abbattimento in Austria. Il WWF chiede con una petizione alle autorità governative di impedire lo scempio di un animale i cui esemplari allo stato selvatico, peraltro, non sono numerosi.

0 condivisioni

La giornata della Natura

tigre wwf

Si festeggia oggi il World Wildlife Day ed è rivolto ai giovani

Si festeggia oggi in tutto il mondo il World Wildlife Day, l’iniziativa voluta dall’Assemblea delle Nazioni unite in difesa della Natura selvaggia. Il WWF ricorda come l’edizione di quest’anno sia rivolta ai giovani. Secondo Donatella Bianche, presidente dell’associazione, c’è bisogno che le nuove generazioni si mettano in gioco e contribuiscano con le loro idee e i loro punti di vista alle scelte politiche e strategiche in difesa della natura e dell’ambiente

0 condivisioni

Liberi in natura

Tante ali tornano in natura, erano prigioniere o centrate dal piombo – VIDEO

Tante piccole ali tornano libere in natura. Si tratta di piccoli uccelli utilizzati come “richiami vivi” dai cacciatori. Sono stati liberati grazie all’attività del Centro Valpredina, gestito dal WWF

0 condivisioni

Vicini al punto di non ritorno

rinoceronte

Meno rinoceronti uccisi in Sudafrica, il WWF: è un dato parziale

Dati che riferiscono di una diminuizione complessiva di rinoceronti uccisi in Sudafrica. Sono quelli relativi al 2016 che, secondo il WWF, andrebbero meglio valutati per capire come i bracconieri riescono a spostare i loro interessi.

0 condivisioni

la lettera aperta inviata da greenpeace, legambiente e wwf

trivellazioni_petrolifere_0_0

Trivellazioni offshore, le associazioni ambientaliste: “Il governo Gentiloni non ha alibi”

Ai governatori delle Regioni che avevano promosso il referendum dello scorso 17 aprile, le tre associazioni chiedono in particolare di confermare l’impegno sul tema della difesa dei mari italiani.

0 condivisioni

Lupi senza "rimozioni"

lupo 2

Piano lupo, rinviato … con buona pace per il lupo

Nuovo rinvio del Piano di gestione del lupo voluto dal Ministero dell’Ambiente. E’ successo appena il testo è arrivato sull’uscio della Conferenza Stato regioni. Intanto, tra il Ministro Galletti e le associazioni, è tiro incrociato.

0 condivisioni

Anche in Italia la polemica

lupo

Lupo ucciso, il WWF: atto inaccettabile

Un lupo ucciso in Svizzera, riaccende gli animali sulle misure di protezione per questi animali. Anche in Italia la questione si infiamma a seguito di una proposta Ministeriale che prevede la “rimozione” di taluni animali.

0 condivisioni

Appello alle autorità

pit bull

Pit bull sfregiato, ritorna l’ipotesi combattimenti

Un cane di razza Pit bull, trovato ormai morto all’interno di un sacco di plastica nella periferia di Caltanissetta. Anche alla luce delle vistose ferite, viene ritenuto probabile il suo uso nei combattimenti. Il WWF Sicilia Centrale torna ad allertare le autorità

0 condivisioni

Non uccidete i lupi

lupo

Il febbraio nero del lupo, ritorna il “piano” del Ministero

Torna in Conferenza Stato Regioni il “Piano Lupo”, ovvero la proposta di gestione sostenuta dal Ministero dell’Ambiente che prevede anche l’abbattimento del canide selvatico. Il WWF, contrario alla scelta, scrive al Ministro e alle Regioni.

0 condivisioni

Dai Gorilla ai marsupiali

gorilla

San Valentino, gli “amori animali” raccontati dal WWF

Giorno di San Valentino, anche per gli animali. Ha deciso di raccontarlo il WWF che affronta l’aspetto della riproduzione.  La conoscenza del mondo animale è un presupposto importante per la difesa di tante specie,

0 condivisioni

Le raccomandazioni del WWF

pastore tedesco avv

Strage al veleno, sospetti sul mondo della caccia

Moria di animali selvatici e domestici nelle campagna immediatamente vicine alla periferia di San Cataldo (CL). Si tratta di una zona frequentamente utilizzata da cacciatori. Proprio questa presenza induce il WWF a sospettare un possibile movente per quanto, da alcune settimane, sta succedendo nei luoghi.

0 condivisioni

Il WWF: le pene previste sono ridicole

lupo claudio

Ucciso il Lupo Claudio, era stato riabilitato e liberato

Ucciso un nuovo lupo in Italia. Si trattava di un animale radiocollarato che stava fornendo importanti dati sulla biologia della specie. Si stava dirigendo verso nord, ma la sua corsa è finita in un fosso. Per il WWF le pene previste in Italia per chi uccide i lupi ed in generale la fauna protetta, sono semplicemente ridicole

0 condivisioni

Secondo caso a Caltanissetta

guardie wwf

Il WWF parte civile nel processo contro alcuni cacciatori

Accettata costituzione di parte civile del WWF Italia nel processo intentato contro alcuni cacciatori che si sarebbero opposti al controllo delle Guardie volontarie di Caltanissetta. Si tratta del secondo caso presso lo  stesso Tribunale che avvalora così  l’importante funzione svolta dall’associazione ambientalista.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.