in programma una stagione musicale e progetti di ricerca

La musica per migliorare l’ambiente ospedaliero, accordo tra l’Ismett e il Conservatorio di Palermo

Dopo l’esperienza ormai decennale dei concerti di Natale offerti dal Conservatorio ai pazienti e ai loro familiari e a tutto il personale medico e sanitario dell’Istituto mediterraneo per i trapianti l’accordo sottoscritto si prefigge l’obiettivo di contribuire a umanizzare l’ambiente ospedaliero attraverso la musica.

Dopo la drastica riduzione delle donazioni negli ultimi 2 anni

Numeri da record di trapianti all’Ismett, in sei mesi ne sono stati effettuati ben 102

Dall’inizio dell’attività presso il centro palermitano sono stati eseguiti oltre 1900 trapianti, di cui 207 trapianti pediatrici ed oltre 300 da donatore vivente (nel caso di fegato e rene). Quasi il 5 per cento dei pazienti di ISMETT, inoltre, proviene da altre regioni e circa il 2% per cento da altre nazioni.