il duro commento di confintesa sicilia

Il bluff dell’assistenza ai disabili gravi: “Giochi di potere e atto vile del Governo regionale”

Per usufruire dei fondi hanno sottoscritto un patto di cura dove viene dichiarato che tali fondi saranno destinati nell’individuazione di un caregiver, ovvero la persona che si occupa del disabile, ma rinunciando ad altre forme di assistenza indiretta come l’aiuto monetario. Adesso verrà sospeso anche il servizio di assistenza domiciliare.

crocetta dice che le somme alle asp sono già state trasferite

I disabili gravi e l’assegno per l’assistenza che arriva solo in parte: annunciato ricorso collettivo

Pare che qualche Asp, a seguito della richiesta di delucidazioni, abbia comunicato che per ogni liquidazione bisogna emettere un atto formale. La prossima delibera dovrebbe essere fatta a settembre, e si dovrebbe andare avanti con ‘pacchetti’ di 3 mesi. Chi non ha i soldi per anticipare ai propri assistenti le somme dovute, in attesa dell’assegno della Regione, che cosa farà?
+393774389137