presentazione delle domande entro il 28 febbraio

Sisma di S.Stefano, l’Università di Catania prevede l’esenzione dal contributo annuale per gli studenti con le abitazioni danneggiate

Per accedere al beneficio, gli studenti interessati dovranno compilare uno specifico modulo di richiesta di esenzione, pubblicato nella sezione Didattica/Modulistica del sito dell’Ateneo www.unict.it, e consegnarlo al settore carriere studenti di afferenza del proprio corso di studi.

Il racconto dal terremoto

Terremoto Etna, le testimonianze ed i racconti: “Ho casa inagibile, era stata ricostruita dopo sisma 1984”

Ma anche di storie che testimoniano la solidarietà: "Mio marito stava aprendo il panificio ma non ha fatto in tempo, si è subito precipitato ad aiutare alcuni anziani che erano rimasti bloccati nelle loro case, aiutandoli ad uscire dalle finestre. Questo è un paese distrutto". A parlare è Sara Marchetti, 31 anni, moglie del titolare del panificio "La spiga", l'unico di Fleri.

non si hanno al momento segnalazioni di danni a persone o cose

Registrate tre scosse di terremoto nel Catanese, torna la paura

La più forte, di magnitudo 3.3, è stata registrata alle 2:44. Secondo i rilevamenti dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a meno di 1 km di profondità ed epicentro 5 km a sudovest di Linguaglossa.

Dati Protezione Civile

Terremoto Etna, aggiornato il numero degli sfollati: in 784 rimasti senza casa

Le richieste di sopralluoghi sono 3.805, e di questi 465 sono sono stati eseguiti con esito di inagibilità per 114. Inagibili anche 12 chiese (5 ad Aci Catena, 1 ad Acireale, 4 a Santa Venerina e 2 a Zafferana Etnea) e due scuole. Sul fronte della sicurezza arriveranno nel Catanese 120 militari in supporto alle Forze dell'ordine.