Covid19, il sindaco di Raffadali contro l’Asp “Situazione fuori controllo, non mi comunicano i dati dei positivi” (VIDEO)

Ilsindaco Silvio Cuffro lancia unallarme "Mi comunicano solo 31 tamponi positivi di nostri concittadini ma sono assolutamente consapevole che i numeri sono più elevati, considerato che nella lista dei 31 non scorgo neppure i nomi di chi, per certo, ha avuto un ricovero ospedaliero causa covid19, figuriamoci gli asintomatici. Come potrete capire siamo allo sbaraglio”.

parla il commissario straordinario dell'asp di agrigento mario zappia

Covid19 nell’Agrigentino, l’incubo dei cittadini in attesa del tampone, “Coinvolgeremo i medici di famiglia”

Fine quarantena significa guarigione e ritorno alla vita più o meno quotidiana, ma per alcuni agrigentini – e non solo - invece di una meta di liberazione, rappresenta un incubo. Come raccontano alcuni lettori, esasperati, perché da giorni provano a contattare l’Asp senza risposta.

avrebbe fornito al 21enne il metadone

Giovane morì per overdose a Ribera, arrestato il presunto spacciatore

Determinante - secondo quanto reso noto dai carabinieri - è stato l'esame del cellulare dell'indagato da dove sono state estrapolate delle conversazioni che facevano comprendere come, almeno da giugno di quest'anno e fino al tragico epilogo, il ventunenne fosse fra i suoi "clienti".

come sta affrontando la pandemia il piccolo paese dell'agrigentino

Covid19, il sindaco di Raffadali chiude le scuole e potenzia la didattica a distanza, giovani del Servizio civile in aiuto dei bambini

Dice Silvio Cuffaro: “Sono molto polemico sulle scelte fatte dalla politica nazionale. Avrei gradito che si facesse un lockdown nel mese di novembre e ripartire poi a dicembre in modo da rimettere in moto l’economia nel periodo di Natale dove vengono fatti più acquisti".
+393774389137