La polizia ha arrestato, a Catania, Michael D’Antoni, di 30 anni, accusato di spaccio di sostanza stupefacente.

Durante una perquisizione nella sua abitazione e nel garage in suo uso agenti della squadra mobile hanno sequestrato, complessivamente, oltre 5 kg di marijuana. In un pacchetto di sigarette gli investigatori hanno anche trovato 23 proiettili calibro 22. Dopo la contestazione dei reati è stato condotto in carcere.

Inoltre, due persone sono state arrestate e poste ai domiciliari dai carabinieri di Acireale per coltivazione e spaccio di droga In casa di Filippo Pavone, di 46 anni, militari dell’Arma hanno sequestrato 5 piante di marijuana coltivata nel balcone di casa e 10 grammi della stessa sostanza stupefacente.

Nell’abitazione di una impiegata 62enne hanno invece trovato 6 piante di marijuana e altri grammi 60 della stessa droga.

(foto di repertorio)