Lavoro, internet, nuove tecnologie, automazione, globalizzazione, nuove reti, comunicazione. Saranno questi i temi trattati a Catania nella tappa del Rousseau City Lab, la nona giornata del  tour promosso dall’associazione Rousseau per portare i temi di democrazia diretta e cittadinanza digitale nelle piazze delle principali città italiane.

L’appuntamento catanese è per sabato 22 giugno, dentro il gonfiabile a forma di mouse, a partire dalle ore 18.00 in piazza Nettuno. Questo evento, in particolare, sarà dedicato al lavoro e all’impatto della rivoluzione tecnologica sui mercati del lavoro e sulla distribuzione del reddito.

Nel corso della tappa del tour, che ha già toccato Torino, Roma, Livorno, Cesenatico, Napoli, Bari, Genova e Pescara, sono previsti stand tematici e interventi di portavoce del Movimento 5 Stelle, ospiti esterni ed esponenti del Governo. Tra gli altri eventi in programma, Davide Casaleggio, presidente dell’associazione Rousseau, intervisterà Alessandro Di Battista in un “Viaggio nel mondo dei diritti dei lavoratori di domani”.

Per due ore, dalle 18 alle 20, si alterneranno sul palco i portavoce siciliani del Movimento 5 Stelle all’Assemblea Regionale Siciliana, al Senato, alla Camera e al Parlamento europeo. Previsto un intervento del giornalista Federico Ruffo, firma di Report e Presa Diretta. A seguire un dibattito su “L’industria dell’innovazione per il futuro del paese” e “Spazio a futuro del lavoro vs lavoro del futuro”.  Alle 21.30 l’intervista al presidente dell’Inps Pasquale Tridico. Alle 22 “Dal reddito di Cittadinanza al Salario Minimo. Una rivoluzione nel mondo del lavoro”. Interverrà la senatrice del Movimento 5 Stelle Nunzia Catalfo, presidente della commissione Lavoro e previdenza sociale del Senato. Alle 22.30 Giulia Grillo, ministro della Salute  parlerà di “Governare il cambiamento. Lavoro e salute al centro del programma per il cambiamento”. Alle 23 l’intervista di Casaleggio a Di Battista.