I Carabinieri della Stazione di Trecastagni (CT) hanno denunciato un 33enne del luogo per danneggiamento aggravato e porto illegale di arma impropria. L’uomo avrebbe tentato di distruggere una statua di marmo raffigurante il Cristo in una edicola votiva.

L’uomo, dopo essere sceso dalla sua auto, si è avvicinato ai piedi della statua colpendola con una bastone di metallo per distruggerla. Forse ci sarebbe anche riuscito se non fosse stato per un passante che, per farlo desistere dalla violenza, lo ha minacciato di chiamare i Carabinieri. Il 33enne ha così desistito e si è dato alla fuga.

Grazie alla visione delle immagini riprese dall’impianto di videosorveglianza i carabinieri sono riusciti ad identificarlo e sono in corso degli approfondimenti investigativi per comprendere le motivazioni che hanno spinto l’uomo a compiere il gesto.