Nuova doccia fredda sui lavoratori call center, a rischio 150 posti lavoro in Abramo Customer Care

Nello specifico l’Azienda ha preannunciato un’ operazione che solo su Palermo determina la perdita circa 150 posti di lavoro. "Siamo al solito gioco delle tre carte, in mancanza di regole sul settore che potrebbero disegnare un percorso di sviluppo e occupazione, i committenti continuano a decidere della vita e della morte delle aziende e dei loro dipendenti" dicono i sindacati.
x

Alleanza Assicurazioni riqualifica arredi scuola Corleone

Toyota, nel 2050 emissioni CO2 giù del 90%
Shoah, Mattarella "Indifferenza anticamera della barbarie"
La volta buona, il trailer
Internet, la "scuola" di Tim fa tappa nel Messinese

Alle 18.30 a Palermo

Vertenza Almaviva, sindacati in prima linea con i lavoratori per la fiaccolata

Cgil, Cisl e Uil a fianco dei lavoratori Almaviva. Domani alla fiaccolata che alle 18,30 partirà da piazza Vittorio Veneto, per raggiungere la sede del call center, in via Filippo Cordova, partecipano i segretari generali di Cgil, Cisl Uil Palermo, con una delegazione delle categorie delle tre organizzazioni confederali, i gruppi dirigenti, le Rsu e le Rsa.